PALAZZOLO, APPUNTAMENTO CON LA FESTA PATRONALE DELL’ADDOLORATA

, , (Nessun Commento)

manifesto-piantina-piccolo-1-pdf-717x1024Come ogni terza terza settimana del mese di Settembre, a Palazzolo Milanese prendono il via le celebrazioni della Festa Patronale dell’Addolorata, di cui si festeggia una ricorrenza speciale essendo il 270° anno.
Tra i tradizionali appuntamenti religiosi, oltre alla Santa Messa Solenne di Domenica 15 Settembre, si segnala la processione di Lunedì 16 Settembre, con la presenza dell’Arcivescovo di Milano, Mons. Mario Delpini, in occasione dell’importante anniversario dell’entrata in paese della reliquia tanto venerata dai fedeli palazzolesi.
Numerose le iniziative popolari per le principali strade di Palazzolo che saranno chiuse al traffico la sera di Sabato 14 Settembre dalle 19 alle 24 e per tutta la giornata di Domenica 15 Settembre dalle 7 alle 22.
Per scoprire il fitto programma, potete cliccare su questo link, dove sono elencati tutti gli eventi.

Continua a leggere →

FESTA DELLA LEGA DI PADERNO DUGNANO, DAL 12 AL 15 SETTEMBRE AL PARCO TOTI

, , (Nessun Commento)

festa-lega-martesana-di-paderno-dugnano-12-15-settembre-2019

Si terrà da giovedì 12 a domenica 15 settembre 2019 la tradizionale Festa della Lega di Paderno Dugnano, che riunisce tutta l’area provinciale della Martesana. Ogni sera a partire dalle 19 presso il Parco Toti di Via Serra saranno disponibili cucina e bar, intrattenimento, musica e stand. Oltre agli interventi di moltissimi esponenti politici della Lega. Il programma completo è disponibile nella locandina in basso.

festa-lega-martesana-di-paderno-dugnano-12-15-settembre-2019-programma

Continua a leggere →

“SENAGO IN FIORE 2019″, DA OGGI E FINO A DOMENICA LA FESTA PATRONALE DI SENAGO

, , (Nessun Commento)

Vi segnaliamo per questo weekend da oggi e fino a domenica 8 settembre “Senago in Fiore 2019″, la festa patronale del Comune di Senago che trasforma la città nella “capitale” dei fiori con allestimenti, bancarelle, negozi aperti e proposte culinarie. Questa sera si comincia con l’apertura della festa nel Parco Monzini e la Silent Disco alle 22 per proseguire sabato e domenica con il mercato dei fiori per le vie del centro, negozi aperti e iniziative. Non mancherà sabato sera il tradizionale Calici sotto le stelle.

Qui potete trovare ulteriori informazioni, insieme al programma completo.

Continua a leggere →

PALIO DELLE CONTRADE DI PADERNO, II RIEDIZIONE IL 7 E L’8 SETTEMBRE

, , (Nessun Commento)

Si svolgerà questo fine settimana la II riedizione del Palio delle contrade per la Festa patronale di Santa Maria Nascente a Paderno. Già nella settimana in corso è stato possibile vedere i palazzi e le villette del quartiere addobbati con fiocchi e nastri del colore della propria contrada: fiume, stelle, verde, sole (pure chi vi scrive non ha esitato a farlo).

Si tratta di una bellissima iniziativa per riscoprire il proprio quartiere, fare rete con i propri vicini (che in molti casi nemmeno si conoscono), divertirsi e far divertire la propria famiglia. Sono in programma molte iniziative e tante competizioni a cui ognuno può partecipare in rappresentanza della propria contrada. Il programma completo è reperibile sul sito dell’ODB di Paderno (ma anche sui profili social del Palio), mentre qui trovate il volantino della manifestazione con le info utili.

Continua a leggere →

PONTE CICLOPEDONALE DI PALAZZOLO, LE CONSEGUENZE NEL SEGNO DELL’INCURIA

, , (Nessun Commento)

Chi è solito a camminare, correre o pedalare tra i parchi di Palazzolo sicuramente non potrà non essersi accorto della brusca interruzione presso il ponte ciclopedonale del Parco del Seveso, che attraversa l’omonimo fiume e la ferrovia Milano-Asso, in condizioni estremamente critiche.
A causa di un cedimento del parapetto in legno, che comporta condizioni di grave pericolo di caduta per gli utenti del percorso, un’ordinanza della Città Metropolitana dello scorso 29 Aprile, dopo numerosi sopralluoghi effettuati per monitorare lo stato dell’infrastruttura e un vano tentativo di messa in sicurezza dello stesso parapetto, ha sancito la chiusura del ponte a tempo indeterminato.
Tale ordinanza nel corso delle settimane non è stata rispettata del tutto, dato che molti utenti, ignari del pericolo, preferiscono percorrere la passerella, punto focale che permette una percorribilità più fluida del percorso lungo il Canale Villoresi, e nemmeno le transenne, con tanto di percorsi alternativi, atte a rendere invalicabile il ponte sono servite a bloccare il flusso di persone. C’è da constatare però che a distanza di settimane, nonostante la gravità della situazione, nulla è stato fatto per mettere in sicurezza il parapetto, anzi, ormai è crollato a terra e altre porzioni stanno dando ulteriori segni di instabilità.

Purtroppo, questa situazione del ponte ciclopedonale di Palazzolo non è per noi una novità. In tempi non sospetti, avevamo già segnalato più volte su questo blog delle precarie condizioni d’instabilità in cui versa tale passerella. E la nostra intenzione è di fare un po’ di ordine sulla vicenda.
L’infrastruttura risale ormai a dieci anni fa ed è stata costruita allo scopo di favorire il collegamento della pista ciclabile lungo il Canale Villoresi, reso impossibile dalla ferrovia e dal fiume Seveso che ne interrompe la fluida percorrenza. Il ponte, dalla lunghezza di circa 300 metri, è stato realizzato in legno lamellare con le strutture portanti in acciaio patinabile in lega ad alto contenuto di rame. Il progetto, dal costo complessivo di 1.400.000 euro, è stato finanziato dalla fu Provincia di Milano – che ha investito 971.000 euro – e dall’allora Giunta Massetti a cui sono spettati i restanti 429.000 euro. Si tratta di un’opera fondamentale dal punto di vista paesaggistico, che permette un miglior collegamento col sopracitato percorso che segue tutta l’alzaia del Canale Villoresi dal Ticino fino a Monza.
Purtroppo nel giro di pochi anni il ponte si presentava già in uno stato di usura al punto da compromettere la sicurezza di chi lo utilizzava: marcescenza dei corrimano in legno (dovute a numerosi infiltrazioni d’acqua); instabilità dei piloni di sostegno, a causa della mancanza del loro riempimento sul terreno; crepe nel percorso che col tempo è sempre più inclinato.

Alla luce dei fatti, non si tratta di un singolo problema di cedimento di una parte del parapetto, ma è il ponte nella sua interezza ad averi seri problemi strutturali e il corrimano ceduto è soltanto una delle piccole conseguenze di tale incuria.
La gestione dell’infrastruttura è di competenza della Città Metropolitana di Milano, ma ai tempi delle prime segnalazioni, quando era ancora Provincia di Milano, l’ente ha sottovalutato la gravità della situazione, assicurando interventi di messa in sicurezza, che alla fine sono risultati molto blandi.
In seguito, l’oblio. Nessun tipo di manutenzione pare essere stato effettuata e le continue segnalazioni agli enti locali preposti sono rimaste inascoltate, fino ad arrivare alla situazione che conosciamo.
Formalmente la chiusura della passerella è a tempo indeterminato, perciò non siamo a conoscenza di quando verranno svolti gli interventi di messa in sicurezza, anche se a giudicare dalle condizioni generali del ponte, è necessario una sostanziosa opera di manutenzione straordinaria o, addirittura, di procedere alla demolizione del ponte per ricostruirne uno più sicuro e stabile.

Ricordiamo come nel nostro Paese una corretta gestione delle infrastrutture è condizione indispensabile per evitare eventuali disastri e garantire la sicurezza dei cittadini. Questa condizione vale anche per semplici passerelle in legno. Quello che ci auguriamo è che il Comune si faccia alla svelta portavoce presso la Città Metropolitana al fine di sollecitarla a intervenire il più presto possibile. I cittadini di Paderno Dugnano, ma anche tutte le persone provenienti dagli altri Comuni che frequentano la ciclabile del Villoresi, lo chiedono a gran voce.

Continua a leggere →

57 FURTI IN APPARTAMENTO: FERMATE 4 BANDE DI ALBANESI CHE AVEVANO BASE A PADERNO

, , (Nessun Commento)

Carabinieri_new1I carabinieri padernesi con l’ausilio dei colleghi di Abbiategrasso e Sesto San Giovanni e il coordinamento delle indagini della Procura di Monza hanno catturato 4 bande di albanesi specializzati in furto d’appartamento con base a Paderno Dugnano e 57 colpi tra Milano, Brescia, Monza Brianza, Como, Cremona.
Le 17 persone di origine albanese, pregiudicate e in Italia senza fissa dimora, sono ritenute responsabili a vario titolo non solo di furto in abitazione ma anche di tentato omicidio, ricettazione e detenzione illegale di armi e munizioni. Catturati in tempo dalle forze dell’ordine, stavano per lasciare l’Italia e tornare in Albania.

I furti avvenivano talvolta con la presenza dei proprietari degli immobili e uno dei gruppi avrebbe addirittura tentato di investire due carabinieri intenti a fermarli.

Il loro punto di ritrovo erano i parcheggi del Centro Commerciale Brianza di Paderno Dugnano. Per maggiori dettagli sull’operazione vi rinviamo all’articolo online de Il Notiziario.

Noi dal canto nostro non possiamo che fare un plauso ai nostri “angeli”, soprattutto per un’operazione che ci viene a conoscenza dopo l’uccisione a Roma del vicebrigadiere Mario Rega Cerciello. Anzi, il nostro pensiero va proprio alla famiglia di quest’ultimo e a tutti coloro che rischiano la loro vita per la nostra sicurezza. GRAZIE.

Continua a leggere →

LA BANDA GRAZIANO COLPISCE ANCORA

, , (Nessun Commento)

464130935_2945Domenica 21 luglio la squadra GRAZIANO Barbieri dal 1965 ha battuto la squadra Sport Centro Boys vincendo per il secondo anno consecutivo il Torneo Magie organizzato da SportCentro.

Alla 14° Edizione di questo ormai consueto torneo hanno partecipato 22 squadre e la squadra dei GRAZIANO ha battuto tutti i record, senza mai farsi battere:

Trofeo primi classificati
Trofeo capocannoniere (Maik Siviero)
Trofeo miglior difesa (Cassiba Andrea)
114 gol fatti
11 vittorie
2 pareggi

Allenata da Capobianco Massimo e dallo Special One Graziano Daniel è così composta:
1 Cassibba Andrea
4 Procopio Mattia
6 Pulusella Leonardo
7 Valerio Donadel
8 Ciapetti Lorenzo
9 Salama Cristian
10 Giovanelli Stefano
11 Siviero Maik
65 Achenza Michelangelo

Ora non resta che godersi le meritate vacanze, in attesa di prepararsi per il prossimo torneo!

Continua a leggere →