ATTO VANDALICO ALLA SCUOLA MANZONI, PRESE A SASSATE LE FINESTRE DEL PIANO TERRA

, , Lascia un commento

vetroUna brutta sopresa nella mattinata di Martedì per i frequentatori del centro estivo, che si tiene presso la Scuola Primaria ”Manzoni” di Cassina Amata. Dodici finestre del piano terra rialzato sono state trovate in frantumi, distrutte a colpi di sassi e sedie che erano nel giardino esterno.
Pare che questo grave atto vandalico sia avvenuto durante il week end e dopo il danneggiamento degli infissi, gli autori non hanno provato ad introdursi nell’edificio dato che non è scattato l’allarme. L’identità dei vandali è ancora ignota, ma è certo che hanno scavalcato la recinzione e colpito dal cortile interno dove sono state ritrovate anche bottiglie di alcolici.

Tuttavia, durante la giornata sono stati allertati i Carabinieri e gli uffici tecnici comunali, che hanno provveduto a sostituire buona parte dei vetri rotti, garantendo così la continuità del servizio di centro estivo.

“Un episodio inqualificabile, che esprime violenza e ignoranza – commenta il Sindaco Alparone -. Non dobbiamo considerarla una possibile bravata: distruggere a colpi di pietre e sedie ben dodici finestre di una scuola, non è uno scherzo riuscito male o scappato di mano. E’ un atto vile di vandalismo ad opera di chi,evidentemente, non ha alcun rispetto per il bene comune e, soprattutto, verso i nostri ragazzi che frequentano la scuola”.

 

Lascia un Commento

(*) Obbligatorio, il tuo indirizzo Email non viene mostrato

Immagine CAPTCHA
*