BOCCIATO IL TESTAMENTO BIOLOGICO IN CONSIGLIO COMUNALE

, , Lascia un commento

firmaAlla fine, dopo il rinvio dell’ultima seduta per ragioni di tempo, il regolamento per l’istituzione del registro per il deposito delle attestazioni anticipate di volontà sui trattamenti sanitari, ovvero il registro per il testamento biologico, è stato bocciato dal Consiglio Comunale. Con 11 voti contrari contro 10 favorevoli il punto non è passato.

Favorevoli Insieme per Cambiare e Progetto Paderno Dugnano (che hanno condiviso il testo del regolamento), PD e M5S. Contrari Paderno Dugnano Cresce, Lega Nord e Forza Italia (la Consigliere Russo è uscita e non ha partecipato al voto) con Sindaco e Presidente del Consiglio Comunale.

Con questa bocciatura, Paderno Dugnano ha perso una grande occasione per compiere un ulteriore passo di civiltà, anticipando lo Stato che in materia si dimostra tentennante. Con questa bocciatura la città ha perso l’occasione di dotarsi di uno strumento che permetteva di esprimere la propria libertà di scelta.

Di questo ne prendiamo atto e non ci resta che aspettare come procederà lo Stato, a meno che non ostruisca l’iter legislativo.

 

Lascia un Commento

(*) Obbligatorio, il tuo indirizzo Email non viene mostrato

Immagine CAPTCHA
*