Storie, Inchieste, Approfondimenti

respect

IL RISPETTO

, , Nessun Commento

Vivo a Milano da circa 1 anno ed è ormai consuetudine dovermi confrontare giornalmente con l’inciviltà delle persone, soprattutto se paragonato alla ben più modesta percentuale di gente irrispettosa che potevo trovare in un paese grande come Paderno. Partendo dalle più piccole cose, è evidente come a molti non fotta assolutamente nulla del prossimo (chiedo scusa per il linguaggio scurrile, ma così rendo bene l’idea), anzi, come si sentano in diritto – quasi divino – di vivere le proprie esistenze al di sopra di ogni regola, sentimento di seppure minima civiltà e rispetto. Proprio questo è il punto focale della questione,…

Continua a leggere →

22119305_10214291664715442_1311813679_n

VIA SANT’AMBROGIO E L’ECOLOGIA: QUESTIONE DI PUNTI DI VISTA

, , Nessun Commento

Tornando al caso del taglio dei tigli di Via Sant’Ambrogio, avevo premesso il carattere tecnico delle mie considerazioni riguardo alla questione. Premessa che mi tocca ribadire, dal momento in cui leggo altrove di aver acceso “il megafonino comunale della destra in appoggio alla giunta” e, addirittura, di essermi «ispirato probabilmente da una musa che siede nel Palazzo Comunale». Ebbene, la mia “musa ispiratrice” non sono altro che le competenze tecniche che ho acquisito, e sto acquisendo, in anni di studio che riguardano l’analisi, la pianificazione e la progettazione del territorio nelle più svariate scale. Ritengo pertanto, superficiali i giudizi sopra…

Continua a leggere →

22119305_10214291664715442_1311813679_n

IL CASO DEI TIGLI DI VIA SANT’AMBROGIO: CONSIDERAZIONI TECNICHE

, , Nessun Commento

Durante lo scorso fine settimana abbiamo assistito al taglio del filare dei 36 tigli presenti sul lato sinistro di Via Sant’Ambrogio a Palazzolo Milanese. Una scena simile a quella vissuta nell’Agosto del 2016, quando è stato completata la prima fase di abbattimenti sul lato destro della strada. Con quest’ultimo intervento, Via Sant’Ambrogio si trova ad essere completamente rada di vegetazione e in questa maniera finisce un’annosa questione che negli anni è stata teatro di diversi dibattiti e scontri, sia dal punto tecnico che ideologico. Certamente è triste vedere che alberi vigorosi, presenti da quasi cinquant’anni, in pochi secondi siano stati…

Continua a leggere →

imm-quesito-referendum-autonomia-scritta-grande

REFERENDUM SULL’AUTONOMIA, PER LA PRIMA VOLTA CON VOTO ELETTRONICO

, , Nessun Commento

Fra pochi giorni inizia l’Autunno con i suoi primi fredde, ma ci sarà sicuramente un tema che ci riscalderà per tutta la stagione: il referendum consultivo regionale sull’autonomia della Lombardia, che si terrà il 22 Ottobre. Come qualcuno potrà fraintendere, è bene sapere che la consultazione non ha come oggetto la secessione o qualche altra forma di distaccamento, ma che Regione Lombardia “intraprenda le iniziative istituzionali necessarie per richiedere allo Stato l’attribuzione di ulteriori forme e condizioni particolari di autonomia, con le relative risorse”. Per autonomia s’intende una limitazione dei poteri dello Stato e la possibilità per le Regioni di…

Continua a leggere →

british-museum

RIENTRO A SCUOLA CON UN NUOVO INTERROGATIVO: I VACCINI

, , Nessun Commento

Il ritorno sui banchi di scuola quest’anno avrà questioni ben più importanti cui rispondere che non quali quaderni, comprare e di che colore debbano avere le copertine. Questa volta le preoccupazioni riguardano i libretti vaccinali degli studenti, specie i più piccoli, che dovranno essere idonei all’ammissione secondo le nuove linee dettate dal Governo e, si sa, non esiste legge che non comporti malcontenti, specialmente se sembra andare contro l’opinione pubblica di tendenza. Io me lo ricordo ancora il primo giorno del corso di Immunologia all’Università: senza alcuna retorica, ero affascinata dagli argomenti che avremmo trattato (avevo dato una sbirciata al…

Continua a leggere →

Variante Re3, l'area di Via Roma da Google Earth

VARIANTE RE3 VIA ROMA/VIA DALLA CHIESA: FACCIAMO CHIAREZZA

, , Nessun Commento

Negli ultimi giorni, quando ormai quasi tutti pregustavano il sapore delle meritate vacanze estive, è partito un singolare tiro al piccione nei confronti dell’Amministrazione comunale, rea di aver proposto al Consiglio Comunale l’approvazione della variante urbanistica denominata Re3. Stiamo parlando della proposta di trasferire la capacità edificatoria insistente sull’area privata sita in Via Roma, nei pressi del passaggio a livello e del fiume Seveso (un’area chiusa che quasi nessuno conosce e che, antistante la parrocchia, prosegue nascosta fino al cimitero di Via Camposanto), in un’area verde comunale localizzata in Via Generale Dalla Chiesa, scambiandola di proprietà con quest’ultima (la prima…

Continua a leggere →

asylum-1262370_1280

RICHIEDENTI ASILO, IL PROTOCOLLO DELLA DISCORDIA. FACCIAMO CHIAREZZA

, , Nessun Commento

Il cambiamento fa parte della vita. E’ un processo rapido, ineluttabile ed inflattivo. Cambiare talvolta significa perdere qualcosa, ma anche guadagnare qualcosa. Nella fase del cambiamento, la forza non è tanto importante quanto la capacità di adattamento. Il cambiamento non è mai un processo ne facile ne’ positivo, ma se è possibile deve essere gestito. L’argomento del quale ci occuperemo oggi come recita il titolo è lo spinoso tema dei richiedenti asilo in arrivo sul nostro territorio. In queste settimane sono state dette molte cose sull’arrivo e sulla successiva ripartizione di queste persone a Paderno Dugnano. Tutto ciò in funzione…

Continua a leggere →