Storie, Inchieste, Approfondimenti

giunta-paderno

E ALLA FINE ARRIVO’ LA NUOVA GIUNTA

, , Nessun Commento

 Ebbene sì, cari amici padernesi, dopo una gestazione durata la bellezza di 17 giorni, il “neo” sindaco Casati è finalmente riuscito a partorire la sua squadra di governo. Senza entrare in merito a gossip, vox populi e fantasie politiche varie, immagino che l’ex deputato abbia avuto non pochi problemi a mettere assieme i pezzi per dar vita al suo terzo mandato, visto e considerato quanto tempo gli sia servito per ufficializzare questo “dream team”. La nuova Giunta sarà quindi così composta: – Giovanni Di Maio, nominato anche Vicesindaco, sarà Assessore a: Personale, Protezione Civile, Polizia Locale, Sicurezza e Servizi al…

Continua a leggere →

passato

QUALE FUTURO PER PADERNO?

, , Nessun Commento

Paderno Dugnano si è espressa, scegliendo Casati come suo “nuovo” primo cittadino col 51% scarso di preferenze, sposandone, di conseguenza, la sua idea di città e dando fiducia a tutti gli elementi piuttosto eterogenei che compongono la sua coalizione, i quali toccano ogni forma possibile di ideologia politica dell’ultimo secolo. La Lega, d’altro canto, è e resta primo partito del paese, con un solido gruppo coeso, competente e giovane, forte di un consenso pari quasi al 30%. All’indomani del ballottaggio appena conclusosi, per chi ha perso è futile mettersi a fare tanti discorsi, così come per chi ha vinto –…

Continua a leggere →

image

PADERNO DUGNANO AL VOTO

, , Nessun Commento

Il 26 Maggio la nostra Città sarà chiamata nuovamente al voto e la vera grande novità di quest’anno è che non ci sarà più Marco Alparone a guidarla come primo cittadino dal giorno successivo, dopo quasi 10 anni di amministrazione coerente e solida. Nell’ultimo anno, in verità, alla guida dell’Amministrazione abbiamo avuto modo di conoscere il suo vice, Gianluca Bogani, che ne ha preso le redini in mano, successivamente alla nomina di Alparone come Consigliere Regionale. Gianluca è stata una di quelle piacevoli rivelazioni che la vita ci riserva, un uomo intelligente, serio, dedito al lavoro, che non ama le…

Continua a leggere →

moria-366x650

FIUME SEVESO: MORIA DI PESCI ANCHE A PADERNO

, , Nessun Commento

Parecchi nostri lettori ci hanno segnalato un’anomala moria di pesci nel Seveso, dovuta a cause ancora non accertate. Non si tratta del primo caso in cui accade un evento del genere: si basti pensare all’Agosto del 2018, in cui una “strage” simile avvenne nelle acque di Barlassina, o a Settembre dello stesso anno nei pressi di Fino Mornasco, in cui analogamente perirono centinaia di pesci. E ancora più indietro, un’altra moria documentata nei mesi di Giugno e Agosto del 2017 a Cesano Maderno, o nel Luglio del 2016 a Cusano. In tutti questi casi, non si è mai potuto parlare…

Continua a leggere →

atm

AUMENTO DEL BIGLIETTO A MILANO: COME TI ROVINO IL TRASPORTO PUBBLICO

, , Nessun Commento

Il 2018 è appena iniziato, ma si guarda già all’anno nuovo, soprattutto da quando si è venuti al corrente della notizia che da Gennaio 2019 vi sarà nuovo aumento del prezzo del biglietto dei mezzi pubblici a Milano: da 1,50 euro a 2 euro. Qualcuno potrà affermare che se occorrono risorse per migliorare e ampliare la rete del trasporto pubblico locale, l’aumento dei prezzi è cosa lecita o che se si fa un confronto con le altre città europee, i prezzi di Milano sono tra i più bassi rispetto a cifre dispendiose di città come Londra, Parigi, Amsterdam etc. Considerazioni…

Continua a leggere →

respect

IL RISPETTO

, , Nessun Commento

Vivo a Milano da circa 1 anno ed è ormai consuetudine dovermi confrontare giornalmente con l’inciviltà delle persone, soprattutto se paragonato alla ben più modesta percentuale di gente irrispettosa che potevo trovare in un paese grande come Paderno. Partendo dalle più piccole cose, è evidente come a molti non fotta assolutamente nulla del prossimo (chiedo scusa per il linguaggio scurrile, ma così rendo bene l’idea), anzi, come si sentano in diritto – quasi divino – di vivere le proprie esistenze al di sopra di ogni regola, sentimento di seppure minima civiltà e rispetto. Proprio questo è il punto focale della questione,…

Continua a leggere →

22119305_10214291664715442_1311813679_n

VIA SANT’AMBROGIO E L’ECOLOGIA: QUESTIONE DI PUNTI DI VISTA

, , Nessun Commento

Tornando al caso del taglio dei tigli di Via Sant’Ambrogio, avevo premesso il carattere tecnico delle mie considerazioni riguardo alla questione. Premessa che mi tocca ribadire, dal momento in cui leggo altrove di aver acceso “il megafonino comunale della destra in appoggio alla giunta” e, addirittura, di essermi «ispirato probabilmente da una musa che siede nel Palazzo Comunale». Ebbene, la mia “musa ispiratrice” non sono altro che le competenze tecniche che ho acquisito, e sto acquisendo, in anni di studio che riguardano l’analisi, la pianificazione e la progettazione del territorio nelle più svariate scale. Ritengo pertanto, superficiali i giudizi sopra…

Continua a leggere →