Storie, Inchieste, Approfondimenti

Expo 2015

EXPO MILANO 2015, MANCANO POCHE ORE ALL’APERTURA DELL’ESPOSIZIONE UNIVERSALE

, , Nessun Commento

Ci siamo: -1 all’apertura al pubblico dell’Esposizione Universale 2015, apertura che avrà una sua “preview” questa sera con il grande concerto in Piazza Duomo, a cui prenderanno parte artisti internazionali come Andrea Bocelli e Lang Lang. Expo Milano, un evento di cui siamo a conoscenza da circa una decina di anni, discusso, osteggiato. L’attesa e l’entusiamo rovinati dai numerosi tentativi di infiltrazione, dalle infrastrutture imposte e costruite “con la scusa di”. Tanti, forse troppi, problemi che sembrano tutti ricordarci delle lungaggini burocratiche, delle truffe e di tutte quelle cose che, soprattutto nel male, caratterizzano noi italiani e la nostra società….

Continua a leggere →

Copyright foto: Repubblica.it

TREDICI COLPI AL CUORE DELLA GIUSTIZIA

, , 1 Commento

Oggi, finito di assistere un Cliente in un procedimento disciplinare, riaccendo il telefono e trovo innumerevoli messaggi di amici e Colleghi, inizio a ricevere tante telefonate, mentre cammino per strada inizio a captare «ha sparato al suo Avvocato», «ha ucciso il magistrato e i testimoni»… Mi sento confusa, ci metto un attimo a ricomporre i pezzi di questo puzzle mentre le voci a me care al telefono pressano: «Dove sei? Come stai?» Cosa fosse successo, lo apprendo per intero da un Collega a cui telefono per sapere se fosse in salvo. Un colpo, forte, rimbomba nel palazzo di Giustizia, al…

Continua a leggere →

gen

VOTARE DIRETTAMENTE DALL’ESTERO SENZA TORNARE IN ITALIA. UNA RACCOLTA PER GLI STUDENTI ERASMUS

, , 3 Commenti

Se uno studente, cittadino italiano, si trova temporaneamente in un paese straniero nell’ambito di un programma di mobilità internazionale come l’Erasmus e in quel periodo avvengono le elezioni, esso non potrà votare dall’estero e per farlo sarebbe costretto a tornare in patria, sostenendo così dei costi di trasporto per il rientro. Si tratta di una norma “discriminatoria” per i giovani che studiano all’estero, perché i cittadini italiani residenti all’estero possono votare presso le sedi diplomatiche e senza tornare in Italia. Ecco perché l’Erasmus Student Network ha deciso di porre fine a questo paradosso della legge italiana proponendo una raccolta di 50.000 firme…

Continua a leggere →

Trenord

TRENORD, ERA PROPRIO NECESSARIO CHIUDERE LA BIGLIETTERIA DELLA STAZIONE DI PALAZZOLO?

, , Nessun Commento

È da un mese che alla stazione ferroviaria di Palazzolo Milanese è stata chiusa definitivamente la biglietteria. Adesso per fare i ticket o gli abbonamenti, o si usa l’emettitrice automatica che è rimasta in funzione, oppure bisogna recarsi all’edicola autorizzata vicino allo scalo. La scelta che ha portato all’interruzione del servizio è stata decretata da Trenord per motivi di tagli al personale e quindi, presumibilmente, di risparmio economico dell’azienda. Una scelta che, oltre alla fine della rivendita dei biglietti, a questo punto dovrebbe comportare anche l’interruzione di attività come la pulizia della stazione e dei servizi igienici. In poche parole:…

Continua a leggere →

marino maglietta

CRESCERE INSIEME I FIGLI ANCHE DOPO IL DIVORZIO, INTERVISTA A MARINO MAGLIETTA DELL’ASSOCIAZIONE CRESCERE INSIEME

, , 4 Commenti

Marino Maglietta è un laureato in Fisica, studioso da più di vent’anni di Diritto di famiglia, ma soprattutto, oltre che socio onorario dell’AIMeF (Associazione Italiana Mediatori Familiari), è il fondatore e presidente dell’Associazione Crescere Insieme, nata nel 1993 per tutelare il diritto del minore di mantenere rapporti continuativi e significativi con entrambi i genitori, ancorché separati. Parliamo con lui di come il diritto del bambino di essere educato da entrambi i genitori (non) venga tutelato in Italia e di cosa può fare il nostro comune per dare una mano ai genitori separati di Paderno Dugnano. Perché hai fondato l’Associazione Crescere…

Continua a leggere →

carloarcari

IN RICORDO DI CARLO ARCARI

, , 3 Commenti

Se dovessi aprire l’album dei ricordi degli ultimi cinque anni, sicuramente si potrebbe leggere in maniera ricorrente tra le sue pagine il nome di Carlo Arcari. Purtroppo non tutte le pagine sarebbero contornate di rose e fiori: ci sono stati, negli anni, scontri ideologici ricorrenti e scambi d’opinione al limite dell’insulto ma, come si dice in questi casi, talvolta i confronti erano decisamente “maschi”. Al di là di quello che era il dibattito politico, dal punto di vista umano, c’era “rispetto per l’avversario”, sia in termini di “blog concorrenti” , sia in termini personali. Cinque anni fa eravamo tutti più…

Continua a leggere →

Esplosione in Eureco Holding, azienda chimica, a Paderno Dugnano (www.paderno7onair.it)

QUATTRO ANNI FA L’ESPLOSIONE DELL’EURECO, STASERA INCONTRO PROMOSSO DAL COMITATO A SOSTEGNO DELLE VITTIME

, , Nessun Commento

Esattamente quattro anni fa un devastante rogo investiva l’azienda chimica padernese Eureco, esplosione in cui rimasero coinvolti alcuni operai. Quattro di loro morirono dopo diversi mesi di agonia: Sergio Scapolan, Harun Zeqiri, Salvatore Catalano e Leonard Shehu. Il tempo ha inesorabilmente continuato a scorrere per tutti e quattro anni dopo ci giunge una notizia che ci ha profondamente rammaricato: uno dei sopravvissuti, Ferit Meshi, rischierebbe lo sfratto. La sua vita si è fermata quattro anni fa, come quella delle famiglie delle quattro vittime. Dopo aver perso il lavoro all’Eureco, ed essere ancora in attesa del dovuto risarcimento, Meshi non è riuscito a…

Continua a leggere →