La Testa nel Paiolo – Cucina

zeppole

LA TESTA NEL PAIOLO, LE RICETTE: “ZEPPOLE A MODO MIO”. ESPERIMENTI DI PASTICCERIA

, , Nessun Commento

So cosa state pensando: che le zeppole si fanno a San Giuseppe, per la festa del papà. E in effetti così ho fatto, per la prima volta nella mia vita, e le ho fatte “a modo mio” (il modo migliore per fare le cose). Per questo ho deciso di postare comunque la ricetta, perché a vederle ricordano più un bignè gigante anziché le zeppole, e strano non è dato che la pasta per farle è la stessa: la celebre pasta choux, la stessa che si usa anche per fare le éclair e altre basi di pasticceria. Seguendo i programmi di…

Continua a leggere →

cavolo viola

LA TESTA NEL PAIOLO, LE RICETTE: “RISO CON CAVOLO VIOLA ALL’OLIO DI SESAMO”

, , Nessun Commento

Cavolfiori, verze, cime di rapa, broccoli, cavoletti di Bruxelles, rucola, senape, ravanello: sono solo alcuni esempi di ortaggi che appartengono alla grande famiglia delle crucifere. Ne avrete certamente sentito parlare – e ne abbiamo anche parlato qui sul blog – per il loro importante ruolo nella prevenzione di numerose malattie, prima tra tutte il cancro; le crucifere sono infatti ricche di sostanze antiossidanti che contrastano la formazione di radicali liberi, riducendo così lo stress ossidativo delle cellule. Questa proprietà deriva principalmente dai composti solforati di cui queste verdure sono ricche, gli stessi composti che gli conferiscono quell’odore pungente caratteristico. È…

Continua a leggere →

5

LA TESTA NEL PAIOLO, LE RICETTE: “TRECCIA DI BRIOCHE”. SEMBRA DIFFICILE, MA…

, , Nessun Commento

La ricetta che vi propongo oggi la definirei versatile: un semplice impasto per brioche (non inteso come impasto per croissant, quella è un’altra cosa!) a cui però viene data una forma particolare da sfoggiare (anche) nelle occasioni speciali: a breve la festa del papà, ad esempio, poi Pasqua, per cui magari si potrebbe aggiungere un uovo colorato alla treccia, da posizionare al centro prima di infornare – avete presente le “bamboline” pasquali?. La forma è quella di una treccia e l’idea è quella di farcirne l’interno con della crema spalmabile alle nocciole o con della marmellata; un gioco da ragazzi…

Continua a leggere →

risotto

LA TESTA NEL PAIOLO, LE RICETTE: “RISOTTO CON CARCIOFI E MANDORLE”. COS’È LA CINARINA?

, , Nessun Commento

Se c’è un alimento particolarmente adatto a mantenersi in forma, questo è proprio il carciofo; basti pensare ai decotti e agli infusi a base di questo ortaggio, indicati per le loro proprietà digestive, depurative, diuretiche e drenanti: insomma, un vero toccasana. La molecola che caratterizza il carciofo, da cui prende il nome anche un noto amaro, è la cinarina, un derivato dell’acido caffeico, che riduce i livelli di colesterolo nel sangue e stimola la produzione di bile: in generale, è un ottimo alleato del fegato. La cinarina è maggiormente presente nelle foglie del carciofo, quindi facciamo attenzione quando li puliamo…

Continua a leggere →

chiacchiere1

LA TESTA NEL PAIOLO, LE RICETTE: “CHIACCHIERE CON CIOCCOLATO”. FESTEGGIAMO IL CARNEVALE!

, , Nessun Commento

Il Carnevale Ambrosiano è iniziato lo scorso Giovedì e io ho iniziato a friggere esattamente… Giovedì sera! Per chi ama cucinare, ogni evento/festa, che sia nazionale, universale o personale, rappresenta un’occasione da cogliere per cimentarsi in in prodezze culinarie; non avevo mai fatto le chiacchiere prima d’ora, ho sempre preferito comprarle e dilettarmi, invece, nella preparazione delle frittelline ripiene. Quest’anno le ho fatte e, con un po’ di sorpresa, mi sono riuscite al primo colpo, nonostante il mio timore per la fase “frittura”, in cui non sono molto portata; una piccola difficoltà l’ho avuta nel momento di stendere la pasta,…

Continua a leggere →

marmellata di arance

LA TESTA NEL PAIOLO, LE RICETTE: “MARMELLATA DI ARANCE”. A SCUOLA DA PELLEGRINO ARTUSI

, , Nessun Commento

Pellegrino Artusi: un nome, una garanzia. Gli appassionati di cucina l’avranno certamente sentito per lo meno nominare, una pietra miliare della tradizione culinaria italiana; deve principalmente il proprio successo all’opera “La scienza in cucina e l’arte di mangiar bene”: pubblicata per la prima volta nel 1891, raggiunse quota 32 edizioni nel 1931 e divenne uno dei libri più letti dagli italiani, alla pari de “I promessi sposi” e “Pinocchio”. Se avete mai preso in mano un Artusi non vi sarà difficile comprendere il perché di cotanto successo, soprattutto se si contestualizza l’opera e la si colloca in un periodo di numerose tradizioni regionali…

Continua a leggere →

spinaci e salmone

LA TESTA NEL PAIOLO, LE RICETTE: “FUSILLI CON CREMA DI SPINACI E SALMONE”. FERRO E VITAMINA C

, , Nessun Commento

La ricetta che vi propongo oggi mi da l’occasione per parlarvi dell’abbinamento dei cibi; non parlo di come mettere tra loro gli ingredienti al fine di raggiungere un buon gusto, ma di come abbinarli per trarne vantaggio il più possibile. Vi avevo già parlato, ad esempio, del fatto che la cottura spesso esalta al meglio le qualità di ortaggi ricchi di licopene, quella molecola che conferisce a molte verdure i colori che vanno dal rosso all’arancione: la cottura indebolisce le pareti cellulari e migliora il rilascio di alcune biomolecole (come il licopene, appunto) ossia, in termini più tecnici, ne aumenta…

Continua a leggere →