FRANCA ROSSETTI ALLA GUIDA DEL SETTORE TECNICO

, , 9 Commenti

Questa è la terza volta per  Franca Rossetti  al comune di Paderno Dugnano, il suo ritorno ha destato qualche perplessità perché Franca dallo scorso giugno ricopre l’incarico di Sindaco della città di Senago. Professionista competente e grintosa, per i primi mesi dell’anno  dovrà dividersi tra l’incarico del nostro comune , quello del comune di Cesano e il suo comune di Senago, non sarà cosa facile, ma la sua grande esperienza e la sua professionalità non ci penalizzeranno.

Noi di Paderno 7 diamo il benvenuto a Franca Rossetti e le auguriamo buon lavoro

Vediamo qui di seguito chi è Franca Rossetti.

 

Nata a Milano il 2 luglio 1960
Laurea in architettura conseguita il 9 luglio 1984 alla facoltà d’Architettura del Politecnico di Milano con votazione 100/100
Iscritta all’Albo Architetti di Milano dal mese di aprile 1986 con il n. 4901
 DOPO IL SALTO IL CURRICULUM DI FRANCA ROSSETTI
Curriculum professionale:
- dal mese di ottobre 1978 al giugno 1979: insegnante di educazione artistica nelle scuole elementari comunali di Senago;
-
dal 15 novembre 1979 al 1 settembre 1986: dipendente di ruolo nel Comune di Paderno Dugnano come istruttore tecnico presso l’area LL.PP., Urbanistica ed Edilizia Privata;
- dal 1 settembre 1986 al 31.12.1986: responsabile f.f. del Servizio Edilizia Privata presso il Comune di Paderno Dugnano;
- Esperienze di questo periodo ritenute significative presso il Comune di Paderno Dugnano: partecipazione all’Ufficio per la redazione del Piano Regolatore
(professionista incaricato arch. Giampaolo Maffioletti di Milano); collaborazione alla redazione del PPA; redazione dell’inventario delle proprietà comunali; rilievo delle corti storiche; istruttoria dei piani attuativi; progettazione di parchi e di strade; istruttoria di pratiche edilizie; redazione varianti per il Regolamento Edilizio;
- dal 1 gennaio 1987 al 31 maggio 1988; funzionario responsabile del Settore Tecnico del Comune di Bovisio Masciago, consistente in: Ufficio edilizia privata, Ufficio EEP, Ufficio Urbanistica; Ufficio Progettazione ed Appalti LLPP, Ufficio espropri; Manutenzione e gestione del patrimonio Comunale e del Magazzino Comunale;
- Esperienze ritenute significative presso il Comune di Bovisio Masciago: responsabilità della redazione del PRG (professionista incaricato arch. Paolo Caputo del Politecnico di Milano), redazione PPA, appalto di due ponti stradali e nuovi tracciati stradali, completamento opere e collaudo del Palazzo Comunale;
- Dal 1 giugno 1988 al 31 agosto 1988; collaborazione con il Comune di Sesto S. Giovanni per la redazione del PRG (professionisti incaricati: Studio Gregotti e Cagnardi), con particolare riferimento all’inquadramento dei piani integrati di recupero di alcuni insediamenti produttivi ricompresi in piani ex L:R. Verga;
- Dal 1 settembre 1988 al 31 dicembre 1996; funzionario responsabile del Settore gestione del territorio presso il Comune di Senago, consistente in: Ufficio edilizia privata, Ufficio EEP, Ufficio Urbanistica; Ufficio Progettazione ed Appalti LLPP, ufficio Espropri; Manutenzione e gestione del Patrimonio Comunale e del Magazzino Comunale;
- Esperienze ritenute significative presso il Comune di Senago: coordinamento della redazione del PRG (professionisti incaricati archh. Andrea Milella e Guido Cavallotti di Milano), redazione del PPA, gli appalti per la realizzazione del centro cottura, per l’ampliamento del cimitero e per la nuova fognatura del quartiere Mascagni, nonché per la realizzazione del recupero urbanistico delle corti storiche comunali in via Mantica, oltre alla gestione di bandi e convenzioni per l’assegnazione di aree per l’edilizia convenzionata; progettazione urbanistica d’ufficio del PRU del centro di Senago, compreso il recupero della villa Monzini, attuale sede della biblioteca). In questo periodo, per alcuni mesi ho anche collaborato con il Comune di Limbiate nell’istruttoria di pratiche ediliziae, di piani attuativi e nella redazione del regolamento edilizio di Limbiate;
- Dal 1 gennaio 1997 all’11 gennaio 1998 dirigente presso il Comune di Cinisello Balsamo, incaricata del settore LLPP, con la responsabilità dei seguenti uffici: Opere di Urbanizzazione Primaria e Viabilità, Opere di Urbanizzazione Secondaria e Patrimonio Comunale, Espropri ed Acquisizioni Immobiliari.
- Esperienze ritenute significative presso il Comune di Cinisello Balsamo; interventi straordinari ed urgenti a tutto il patrimonio scolastico e sportivo del Comune a causa di una violente grandinata che ha distrutto le coperture di 47 edifici pubblici; messa a norma degli edifici scolatici ai sensi L. 46/90; stima della rete e degli impianti di pubblica illuminazione e predisposizione gara per l’affidamento della gestione della stessa; stima ed acquisizione di Villa Forno; stima per la riqualificazione e l’affidamento della gestione della colonia comunale di Pietra Ligure; ampliamento del cimitero centrale con annesso forno crematorio; revisione del sistema delle procedure d’appalto del Comune per effetto di nuova normativa in vigore.
- Dal 12 gennaio 1998 (fino a gennaio 2008) dirigente presso il Comune di Paderno Dugnano del settore Gestione del Territorio con i seguenti uffici; Edilizia Privata, Edilizia Convenzionata e Piani di Zona; Urbanistica e Progettazione e gestione delle Opere di urbanizzazione a scomputo; Ecologia (attività produttive, ambiente, appalto rifiuti, bonifiche;) Commercio ed attività di servizio.
- Esperienze ritenute significative presso il Comune di Paderno Dugnano: redazione della variante generale del PRG tra il 1999 e il 2001 (consulente arch. Giampaolo Maffioletti di Milano); redazione del capitolato d’appalto per i servizi d’igiene urbana appaltati per gli anni 2004-2008; istituzione del laboratorio d’architettura per la progettazione di tre aree urbane di trasformazione nel 2003, redazione del piano urbano del Commercio nel 2003 con il consulente arch. Angelo Patrizio di Milano; redazione delle varianti parziali del PRG per gli ambiti di trasformazione delle aree centrali che hanno portato localizzare la nuova biblioteca comunale; redazione delle nuove convenzioni con le cave Eges e Nord per ampliare il parco Lago Nord; introduzione di procedure per l’informatizzazione e la reportistica delle pratiche edilizie, delle convenzioni urbanistiche, delle autorizzazioni commerciali e nullaosta attività produttive; organizzazione e gestione dello Sportello Unico dell’Edilizia e delle Attività Produttive; elaborazione del Regolamento per le medie strutture di vendita ex LR 14/99; elaborazione del Regolamento e delle convenzioni per gli impianti per la telefonia mobile; gestione procedimenti per l’esecuzione di opere a scomputo discendenti da varie convenzioni urbanistiche tra cui: la nuova sede di quartiere di Cassina Amata, il parco di via Ponchielli; il nuovo asilo nido di Dugnano; le opere di riqualificazione al Villaggio Ambrosiano; la ristrutturazione del multisala comunale Metropolis; l’edificio residenziale comunale in via Don Minzoni in fase di costruzione; la progettazione partecipata del quartiere Villaggio Ambrosiano, nel 2002. Tra le convenzioni urbanistiche rilevanti: il Piano di Lottizzazione per realizzare il Multisala Le Giraffe; i programmi integrati a Dugnano ex Tilane (zona stazione ferroviaria), con la nuova biblioteca progettata da Gea Aulenti, e per il recupero urbanistico del comparto produttivo della Lares Cozzi; la convenzione per il centro commerciale Carrefour.

- Dal settembre 2007 fino ad oggi dirigente presso il Comune di Cesano Maderno dell’area dei servizi al Territorio, all’ambiente ed alle imprese, con i seguenti uffici: Edilizia Privata, Programmazione Urbanistica, Progettazione e gestione delle Opere pubbliche e del patrimonio storico, Viabilità, Ambiente e Verde pubblico, nuovo Sportello Unico delle Imprese e del Commercio.
- Esperienze ritenute significative presso il Comune di Cesano Maderno: è un lavoro tuttora in itinere quello della riorganizzazione degli uffici e dell’accorpamento di funzioni. Tra le attività più significative c’è la costituzione del nuovo Sportello Unico d’Impresa e la gestione del servizio di “global service” della manutenzione delle opere pubbliche, che è stato totalmente affidato ad una società comunale. Tra gli eventi più significativi c’è stata l’organizzazione della tappa finale del Giro d’Italia, con partenza a tappe dalla Villa Borromeo.

 

9 Risposte

  1. avatar Simone Carcano

    01/14/2010, 04:28 pm

    Vi è da precisare che ricopre un doppio ruolo a Paderno: è Dirigente del settore Urbanistica ma anche dei Lavori Pubblici. E il Comune così facendo risparmia qualche soldino.
    Scelta che a suo tempo venne paventata anche dall’attuale minoranza, solo che cadde nel vuoto.

    VN:R_U [1.9.22_1171]
    Rating: 0 (from 0 votes)
  2. avatar Maurizio Rimoldi

    01/14/2010, 07:55 pm

    Bentornata Franca!
    Ti aspetta una grande mole di lavoro e l’impegno della redazione del Piano di Governo del Territorio da affrontare con lungimiranza per cogliere tutte le occasioni di rinnovamento del modo di fare e intendere l’urbanistica che la legge regionale offre. E’ finalmente possibile progettare la città futura nell’interesse di tutti i cittadini e non solo di pochi operatori del settore e con grande attenzione al paesaggio ed agli spazi pubblici.
    Da parte mia Ti garantisco, se come credo affronterai il tema della perequazione pensando “alla grande” per ottenere i massimi obiettivi di qualità per il nostro territorio, tutta la collaborazione mia e dei consiglieri del gruppo del Popolo delle Libertà.
    Buon lavoro.
    Maurizio Rimoldi

    VA:R_U [1.9.22_1171]
    Rating: 0 (from 0 votes)
  3. avatar Massimo

    01/15/2010, 12:39 pm

    Ciao e bentornati. Beati voi che potete farvi le vacanze lunghe. Sono passato solo per un saluto e un augurio di Buon Anno in ritardo ma per farlo ho scelto questo post in particolare perchè mi sento in dovere di commentare ….. la scelta della foto. Non è un pochino … da cripta? Giusto per iniziare con un augurio positivo personalmente l’avrei vista meglio in qualche ambientazione, così picccola, in primo piano e sull’ovale mmmmmmmm

    Ciao
    Massimo Negrisoli

    VA:R_U [1.9.22_1171]
    Rating: 0 (from 0 votes)
  4. avatar Alberto Ghioni

    01/15/2010, 01:09 pm

    Hai ragione Massimo, tireremo le orecchie a Brusco per la scelta della foto… Vacanze lunghe ma di studio e lavoro :-) ! Buon anno anche a te.

    VA:R_U [1.9.22_1171]
    Rating: 0 (from 0 votes)
  5. avatar francesco bruscolini

    01/15/2010, 01:18 pm

    A dirvi la verità, mi ero accorto anche io che la foto nn era particolarmente accattivante…ma al momento della stesura dell’articolo, non disponevo di foto migliori. Mi scuso con tutti e vedrò di inserirne quanto prima, una un po’ più “cool” Vi ringrazio e vi saluto

    VA:R_U [1.9.22_1171]
    Rating: 0 (from 0 votes)
  6. avatar Francesco Rienzo

    01/15/2010, 02:59 pm

    Auguri anche da parte mia! Purtroppo come dice Alberto sono state più che vacanze una pausa all study. E soprattutto il tempo è stato sfruttato bene per prepararci su determinati argomenti spinosi e sulla gestione del blog. Sempre il meglio, insomma.

    VN:R_U [1.9.22_1171]
    Rating: 0 (from 0 votes)
  7. avatar Massimo

    01/15/2010, 03:35 pm

    Dai questa è sicuramente migliore, solare e sorridente. Sicuramente di migliore auspicio :-D

    VA:R_U [1.9.22_1171]
    Rating: 0 (from 0 votes)
  8. avatar nadia bertin

    01/31/2010, 11:58 am

    Penso che fare il Sindaco sia un impegno di per se stesso assai gravoso per farlo bene. Se poi si aggiunge anche l’incarico di tecnico professionista a capo di un settore in ben due comuni non si può che pensare di essere di fronte all’UNO e TRINO. Auguri alla Santissima Trinità.

    VN:R_U [1.9.22_1171]
    Rating: 0 (from 0 votes)

Lascia un Commento

(*) Obbligatorio, il tuo indirizzo Email non viene mostrato

Immagine CAPTCHA
*