IL NEOCARDINALE ALENCHERRY IN VISITA A DUGNANO E INCIRANO LA PROSSIMA SETTIMANA

, , Lascia un commento

Cardinale AlencherryAvrà il titolo ufficiale di Cardinale da sabato prossimo, 18 febbraio, quando riceverà la berretta color porpora dal Papa Benedetto XVI. E in tale veste compirà una delle sue primissime visite a Paderno Dugnano Sua Beatitudine George Alencherry, Arcivescovo Maggiore dell’arcieparchia di Eranakulam-Angamaly, sita nello Stato del Kerala, in India, la principale fra quelle di rito Siro-malabarese.

Infatti tra mercoledì 22 e giovedì 23 il 67enne porporato sarà a Incirano e Dugnano, per salutare i fedeli che già conoscono la sua Chiesa, dato che da qualche anno da quella diocesi provengono dei sacerdoti – che vengono in Italia per motivi di studio – ospitati presso la comunità di Santa Maria e Santi Nazaro e Celso. In questo momento è presente don Jery Njaliath, che da circa un anno ha preso il posto di don Simone Pallupetta – tornato in India per dirigere un ospedale – e che collabora nell’attività pastorale della comunità stessa (celebrazioni, confessioni eccetera).

CONTINUA DOPO IL SALTO

Il parroco, monsignor Giacomo Tagliabue, esprime la gioia sua e delle due parrocchie di Dugnano e Incirano per questa presenza, che appare segno di particolare amicizia dato che si verifica pochissimi giorni dopo l’investitura cardinalizia. Il programma della visita prevede l’arrivo del neo-cardinale mercoledì 22, nel tardo pomeriggio, alla stazione Centrale di Milano, da dove raggiungerà Incirano per un incontro in forma privata con il Console generale dell’India a Milano, Sanjay Kumar Verma, e poi per una cena presso il centro “Cardinal Colombo”. Seguirà alle ore 20,30 la Celebrazione eucaristica nella chiesa parrocchiale di Santa Maria Assunta.

Giovedì 23 alle 8 l’Arcivescovo siro-malabarese compirà una visita privata al santuario dell’Annunciazione in via Piaggio, con l’accensione di un cero davanti alla statua della beata Madre Teresa di Calcutta. Alle 8,30 presiederà la santa Messa nella chiesa parrocchiale dei Santi Nazaro e Celso in Dugnano. Alle 10 partirà per Milano, dove incontrerà l’arcivescovo cardinale Angelo Scola, quindi riprenderà la strada per la Stazione Centrale e quindi per Roma.

 

Lascia un Commento

(*) Obbligatorio, il tuo indirizzo Email non viene mostrato

Immagine CAPTCHA
*