IL PESCE D’APRILE COLPISCE A CASSINA AMATA: UNA TASSA SUGLI ANIMALI DOMESTICI

, , Lascia un commento

pesce-d-aprile

Copyright foto: Il Notiziario

Come ogni primo Aprile, c’è da aspettarselo dietro l’angolo e in ogni momento: il Pesce d’Aprile! Una tradizione scherzosa che quest’anno ha colpito il quartiere di Cassina Amata.

Per qualche istante, i possessori di cani e gatti che passeggiavano per le vie del centro hanno avuto attimi di sbigottimento perché è stata affissa una “delibera” del Consiglio Comunale che attuava una tassa straordinaria per i possessori di animali domestici, il cui ricavato andrebbe messo a disposizione per gli sbarchi degli immigrati clandestini nel Sud Italia.

Dopo lo sconcerto iniziale, ci si è resi conto della particolarità della data e che dietro la firma del sindaco, si nasconde il Pesce che sembra averci preso gusto a burlare gli amatesi, dato che non è la prima volta che accade questa serie di scherzi a sfondo politico. Ogni tanto però, una bella risata e un po’ di sarcasmo è sempre bene accetta per dare un po’ di colore alla nostra routine.

 

Lascia un Commento

(*) Obbligatorio, il tuo indirizzo Email non viene mostrato

Immagine CAPTCHA
*