IMU, IL COMUNE NON AUMENTA L’ALIQUOTA ANCHE PER LE ABITAZIONI DELLE COOPERATIVE EDILIZIE

, , Lascia un commento

Già diverse volte vi abbiamo parlato di Imu e dell’impatto che avrà a Paderno Dugnano. Il Comune ha già deciso di lasciare la nuova tassa sugli immobili allo 0,4% standard imposto dalla legge e senza aumenti. Veniamo ora a sapere che l’Amministrazione comunale ha ritenuto di lasciare invariata anche l’aliquota per le cooperative edilizie a proprietà indivisa.

In sostanza, verrà applicato lo stesso 0,4% stabilito per le abitazioni principali anche alle abitazioni delle cooperative edilizie e a quelle dell’Aler per non creare disparità. Una soluzione che non possiamo che apprezzare, data l’alta pressione fiscale che già il Governo Monti imporrà alle nostre famiglie. Ecco le dichiarazioni dell’Amministrazione comunale.

DOPO IL SALTO, LE DICHIARAZIONI

“Riteniamo che questo provvedimento sia un ulteriore atto di equità sociale verso quei padernesi che abitano in case di cooperative a proprietà indivise. Anche nei loro confronti l’Amministrazione applicherà l’Imu con l’aliquota minima indicata dal Governo così come è stato deciso per tutti i nostri concittadini”.

— Vuoi saperne di più dell’IMU e della sua applicazione a Paderno Dugnano? Clikka qui oppure sull’omonimo tag in fondo ad ogni articolo correlato —

 

Lascia un Commento

(*) Obbligatorio, il tuo indirizzo Email non viene mostrato

Immagine CAPTCHA
*