INCENERITORE: PADERNO ENERGIA CHIEDE ANCORA TRE MESI DI PROROGA ALLA PROVINCIA. IL COMUNE LI BOCCIA.

, , 15 Commenti

No InceneritorePaderno Energia ha chiesto una proroga di tre mesi per integrare la documentazione inerente la concessione di un inceneritore nell’area ex Tonolli. Questa è l’ultima notizia che emerge dalla conferenza servizi della Provincia in ordine al delicato tema del termovalorizzatore che la società suddetta vorrebbe costruire al Villaggio Ambrosiano. La riunione provinciale si è tenuta lo scorso 9 giugno, ma Paderno 7 ha nel frattempo verificato da diverse fonti il significato di questa ’strategia’ e la concreta possibilità che una simile struttura venga realizzata.

Ricostruiamo brevemente la vicenda. Come Paderno 7.0 vi ha già anticipato, infatti, la società, già operante sul territorio padernese, dovrebbe presentare alla Provincia la richiesta del termovalorizzatore insieme al permesso di costruire del Comune di Paderno Dugnano, affinchè la documentazione al riguardo sia valida. Permesso che è stato rilasciato lo scorso 2009 alla proprietaria del terreno, Eldap, dall’ex amministrazione, poco prima delle elezioni comunali: la dichiarazione (come potete vedere dagli atti pubblicati da Paderno 7) contiene un generico assenso pubblico alla costruzione di una qualsiasi struttura industriale, su un terreno così inquinato dal piombo come quello in questione, compatibile quindi anche con un impianto di incenerimento. Ecco perchè, nel dicembre 2009, la nuova amministrazione giunge a conoscenza dell’accaduto, decidendo di revocare nei primi mesi del 2010, con un atto di “autotutela”, il permesso da parte del Comune.

Questo spiega il motivo per cui, nella competente conferenza dei servizi del 9 marzo scorso, la Provincia invita Paderno Energia a ripresentarsi successivamente per mancanza degli atti. Ed esattamente tre mesi dopo, la società chiede ancora una proroga per l’integrazione degli documentazione. Insomma, Paderno Energia cerca di tirare la vicenda per le lunghe, ma la mancanza, anzi la recova, del permesso di costruire su quella proprietà da parte del Comune non potrà permetterle di ottenere il rilascio di quell’autorizzazione.

CONTINUA DOPO IL SALTO CON LE DICHIARAZIONI DEL COMUNE

A questo si aggiungono le dichiarazioni dell’amministrazione comunale, nella persona del vicesindaco Bogani, il quale esclude del tutto qualsiasi possibilità di autorizzazione, esplicitando il parere negativo anche della Provincia sul tema. Proprio per questo, l’amministrazione dovrebbe chiedere di rifiutare i tre mesi di proroga richiesti da Paderno Energia. Insomma, questa intricata e assurda vicenda sembra, fortunatamente, destinata a finire.

INCENERITORE: PADERNO ENERGIA CHIEDE ANCORA TRE MESI DI PROROGA ALLA PROVINCIA. IL COMUNE LI BOCCIA., 9.0 out of 10 based on 2 ratings

 

15 Risposte

  1. avatar citizen

    06/21/2010, 04:25 pm

    Speriamo! Sarebbe una cosa positiva per tutti (e dico tutti!).
    Vista però la capacità propagandistica dei politici in genere, e il gioco a rimpiattino dell’inceneritore del parco sud, con i dovrebbe e potrebbe non si va da nessuna parte. Si aspetta sempre la parola FINE.

    VA:F [1.9.22_1171]
    Rating: +1 (from 1 vote)
  2. avatar emiliano A

    06/21/2010, 04:51 pm

    leggo nel titolo del post che l’amministrazione ha bocciato la proroga di 3 mesi chiesta da Paderno Energia. avete il testo di questa nota o i riferimenti.

    grazie

    VA:F [1.9.22_1171]
    Rating: -1 (from 1 vote)
  3. avatar Francesco Rienzo

    06/21/2010, 05:01 pm

    @ Emiliano A: se leggi bene il titolo c’è scritto questo: INCENERITORE: PADERNO ENERGIA CHIEDE ANCORA TRE MESI DI PROROGA ALLA PROVINCIA. IL COMUNE LI BOCCIA.
    Il chè significa che la società lo ha chiesti alla provincia, ma il comune ha dato parere negativo. Penso sia abbastanza chiaro.

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: -1 (from 1 vote)
  4. avatar Frenk

    06/21/2010, 07:00 pm

    invece dell’impianto x trattamento ed il recupero di scorie prodotte dall’inceneritore (progetto depositato il 19-05-2010 in REGIONE, vedi S.I.L.V.I.A), previsto nella stessa area, che cosa si sa??? le due cose “a naso” sembrerebbero collegate.. o no?

    VA:F [1.9.22_1171]
    Rating: 0 (from 0 votes)
  5. avatar emiliano

    06/21/2010, 07:11 pm

    x rienzo: appunto, se il comune ha detto no, vorrei sapere qual’è la nota ufficiale con cui ha dato parere negativo alla richiesta di proroga o se ha scritto alla provincia di essere contrario alla proroga. Mi sembra abbastanza chiara la richiesta.

    VA:F [1.9.22_1171]
    Rating: 0 (from 0 votes)
  6. avatar Gennaro

    06/21/2010, 07:32 pm

    Emiliano chiedilo a Massetti e Coloretti, non sono mica i tuoi porta borsa questi ragazzi. Se non credi a ciò che è stato scritto sei libero di pensarlo, altrimenti dimostra tu che la notizia è falsa

    VA:F [1.9.22_1171]
    Rating: -2 (from 2 votes)
  7. avatar emiliano

    06/21/2010, 08:02 pm

    x rienzo: mi spiego meglio. un parere negativo ufficiale, alla proroga, sarebbe un atto importante che potrebbe spostare gli equilibri in favore dei cittadini di paderno e non solo. viceversa rimarrebbe tutto ancora in discussione.

    VA:F [1.9.22_1171]
    Rating: 0 (from 0 votes)
  8. avatar Francesco

    06/21/2010, 08:29 pm

    Gentile Gennaro buonasera.
    Sono interessato all’argomento e ritengo che la domanda di Emiliano sia lecita, anzi dovuta. Nella presentazione del blog si legge infatti:
    ….il nostro intento è di porci in modo lucido ed onesto davanti ai fatti, cercando di divenire –..– strumento di vera comunicazione…
    Se questo è l’obiettivo dei ragazzi del blog, rispondere alla domanda di Emiliano (in che modo il comune ha detto no alla proroga?), non è una questione da portaborse bensì da persone coerenti e trasparenti quali si dipingono.
    Piacerebbe anche a me avere risposta a questa domanda, diversamente chi come me è nuovo sul blog potrebbe pensare che quanto si scrive qui sia fazioso o addirittura fittizio e potrebbe arrivare alla facile conclusione che siate un mucchio di cialtroni, allontanandosi cosi da questo gradevole spazio di confronto.
    Non trovi?
    Saluti

    VA:F [1.9.22_1171]
    Rating: +1 (from 1 vote)
  9. avatar Francesco Rienzo

    06/21/2010, 08:50 pm

    Concordo. E rispondo subito alla domanda di Emiliano: esattamente la settimana scorsa nell’edizione de Il notiziario, il vicesindaco Bogani ha dichiarato la contrarietà al progetto di inceneritore, sia da parte del comune che della provincia. Sempre il vicesindaco ha fatto presente che l’amministrazione chiederà alla provincia di non concedere la proroga a Paderno Energia, considerata l’inutilità della richiesta. Questo spiega il perché delle dichiarazioni apportate. Spero di aver risposto alle vostre domande.

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: 0 (from 0 votes)
  10. avatar Blackko

    06/22/2010, 12:47 pm

    In generale non è assolutamente il mio genere di contest e non mi è piaciuto. [Voto 1] (29%, 41 Votes)

    VA:F [1.9.22_1171]
    Rating: 0 (from 0 votes)
  11. avatar satan franco

    06/22/2010, 02:58 pm

    Hai ragione Blackko!

    Il contest sarebbe anche positivo se i musicisti e i loro amici facce dibbronzo votassero secondo coscenza.

    Invece i votanti sono come i mafiosi….io sono nel contest….ma ho votato positivo per le band che apprezzavo….anche se ciò era contro il mio interesse!

    W LA MERITOCRAZIA….ANDRETE TUTTI ALL’INFERNO….VE LO DICE SATAN FRANCO!

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: 0 (from 0 votes)
  12. avatar satan franco

    06/22/2010, 05:26 pm

    Satan Franco ha ragione da vendere!!!….Ascoltatelo!

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: 0 (from 0 votes)
  13. avatar Lorenzo Locatelli

    06/22/2010, 06:55 pm

    Intervengo per dirvi che non è questo il posto corretto in cui parlare del contest riguardante il PRP. In questo topic si parla della questione dell’incenertiore, quindi, per favore, non andiamo troppo OT.
    Se vogliamo parlare del PRP, usiamo questo topic.

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: 0 (from 0 votes)
  14. avatar Gianfranco Pessina

    06/23/2010, 10:09 am

    Io, come semplice cittadino, continuo a non capire. Il 23 febbraio il sindaco a fatto un comunicato in cui diceva:”L’Amministrazione Comunale ha comunicato alla Eldap la volontà di respingere il progetto del termovalorizzatore. La proprietà delle aree ha confermato di voler sospendere il procedimento.” Evidentemente qualcuno non la racconta giusta. Gianfranco Pessina

    VA:F [1.9.22_1171]
    Rating: +1 (from 1 vote)

Lascia un Commento

(*) Obbligatorio, il tuo indirizzo Email non viene mostrato

Immagine CAPTCHA
*