INIZIA UNA NUOVA COLLABORAZIONE TRA IL PARCO DEL GRUGNOTORTO E DEL RIO VALLONE

, , Lascia un commento

nexusDue parchi relativamente lontani, ma vicini nell’aiuto reciproco. Il 24 Novembre è stata sottoscritta una convenzione quadro di collaborazione tra i PLIS (Parchi Locali d’Intersesse Sovracomunale) del Grugnotorto e del Rio Vallone, quest’ultimo situato in Brianza Orientale nel territorio del Vimercatese.

A seguito di questo accordo, che durerà cinque anni, riportiamo il comunicato stampa a firma dei Presidenti dei due enti parco.

Sottoscritta oggi una convenzione quadro di collaborazione finalizzata a instaurare tra i Parchi Grugnotorto Villoresi e del Rio Vallone un rapporto permanente di collaborazione che durerà cinque anni. I Parchi Locali di Interesse Sovracomunale (PLIS) previsti e nati da una legge di Regione Lombardia, hanno l’importante ruolo di salvaguardare il territorio, soprattutto a nord della Città metropolitana milanese. A fronte della necessità di svolgere effettivamente questo ruolo però hanno visto via via restringersi la possibilità di operare con adeguate risorse umane, professionali oltre che strumentali e finanziarie.

Alcuni PLIS, tra cui il Grugnotorto, hanno così da tempo sviluppato politiche tese a collaborare con altri enti, parchi e soggetti pubblici che hanno consentito nel tempo da una parte di realizzare le opere e svolgere le azioni programmate e dall’altra di mettere in rete conoscenze, capacità ed esperienze di ciascuno, anche ottimizzando le reciproche risorse professionali e strumentali. Queste politiche si sono tradotte nella formalizzazione di convenzioni, protocolli e accordi di collaborazione su diversi temi e azioni di interesse comune che si sono rivelati mezzi molto efficaci per raggiungere gli obiettivi prefissati dai parchi interessati. E’ il caso della convenzione tra i nostri due PLIS che permetterà che le attività dei due Parchi, e l’uso delle rispettive risorse, possano integrarsi e coordinarsi reciprocamente, in particolare nei settori della gestione tecnica e amministrativa di aree protette, della realizzazione di interventi, opere e piantagioni, dei contributi tecnici in tema di opere pubbliche, agricoltura e forestazione, dell’educazione ambientale e per iniziative di divulgazione e comunicazione. A breve, tramite accordi attuativi della convenzione quadro, sarà già possibile passare ai fatti. Saranno infatti avviati la realizzazione di due importanti progetti nel Parco Grugnotorto. Il primo è il “progetto Filari”, col quale le strade campestri ed i percorsi pubblici del Grugnotorto potranno essere dotati di filari di pioppi e querce che segneranno il territorio dell’area protetta rendendola più riconoscibile. Il secondo è un rimboschimento a Nova Milanese, per il quale il PLIS ha molto recentemente ottenuto un contributo di Provincia di Monza e Brianza nell’ambito dell’Albo delle compensazioni forestali. La sottoscrizione è stata occasione per condividere tra noi l’importanza che questa convenzione rappresenta per i due Consorzi, perché permette di saggiare e sperimentare anche il funzionamento della collaborazione tra “pari”, sviluppando così modalità e procedure che possono essere replicate anche con altri PLIS. In questo modo due Parchi che sono fisicamente lontani hanno reso evidente il filo che li unisce: il lavoro per perseguire e realizzare le finalità per cui sono nati i PLIS non conosce perimetri e non ha confini.

Il Presidente del Parco Grugnotorto Villoresi
Arturo Lanzani
Il Presidente del Parco del Rio Vallone
Andrea Pirovano

 

Lascia un Commento

(*) Obbligatorio, il tuo indirizzo Email non viene mostrato

Immagine CAPTCHA
*