“L’ANGOLO DEI VIDEOGIOCHI”, ANTEPRIMA: FINAL FANTASY XIV: A REALM REBORN (BETA VERSION)

, , 1 Commento

Final Fantasy XIV A Realm Reborn LogoDopo essersi conclusa la fase tre della beta del nuovo Final Fantasy XIV: A Realm Reborn, sarebbe doveroso dare le prime impressioni riguardo al titolo.
Inizialmente ricordo che il gioco, prima di essere rilasciato, è stato provato in esclusiva da alcuni utenti che, in possesso di una chiave per il download, sono riusciti a scaricare dal sito della Square Enix (software house del titolo) il client del gioco per PC; mentre per i possessori della PS3 il download era disponibile gratuitamente direttamente dal PS Store.

La versione beta del titolo si sviluppa attraverso quattro fasi seguite, poi, dai debug delle rispettive parti. Cosa significa tutto ciò? In modo molto semplice, ogni fase comprendeva dei test della durata di circa 48 ore, dedicati a una particolare funzione del gioco e destinati al perfezionamento dello stesso. Al termine delle 48 ore la software house si adoperava nel suddetto debug, durante i quali venivano corretti i problemi e gli errori segnalati dai beta-tester. Per farvi un esempio concreto, un test è stato provare la funzione del “Duty Finder”, una sorta di ricerca di dungeon e missioni da compiere.
Le quattro fasi non sono tuttavia concluse: la quarta, infatti, si svolgerà tra l’8 e il 9 Agosto; sarà una “Open Beta” con la possibilità di accesso da parte di chiunque voglia provare il gioco, con l’interessante funzione di poter trasportare i dati di salvataggio direttamente nella versione “release” di FFXIV, contrariamente alle fasi precedenti dove i dati di gioco venivano man mano cancellati per evitare errori del sistema.

Un regno rinato…

FFXIV2 2

Screenshot gentilmente concessi dalla Comunità Italiana FFXIV del server Ragnarok

Come molti di voi sapranno, questo nuovo Final Fantasy Online è definibile anche “Final Fantasy XIV-2” in quanto si tratta del secondo capitolo della saga di Final Fantasy XIV. Tuttavia, è riduttivo pensarlo come semplice seguito: questo titolo, infatti, espande e migliora le meccaniche del primo capitolo, rendendole più fluide e più immediate, non solo perché le revisiona a livello di game design, ma anche perché modifica il sistema di livellaggio dei personaggi che, nel capitolo precedente, era più lento e macchinoso; ora, invece, risulta molto più velocizzato, anche grazie all’inserimento di eventi all’interno del mondo di gioco che non vi sveleremo per evitare spoiler.
Il livello grafico non è superiore rispetto a quello di un qualsiasi gioco per PS3; migliore, ovviamente, è la risoluzione PC, ma in generale il gioco regala scenari mozzafiato, ottimi effetti grafici tipici delle tecniche dei personaggi, una colonna sonora degna di un vero Final Fantasy che si rispetti che, uniti, regalano una esperienza di gioco divertente, interessante e godibilissima sia sul grande schermo della PS3, sia su quello del proprio computer.

FFXIV2

Screenshot gentilmente concessi dalla Comunità Italiana FFXIV del server Ragnarok

…necessita un nuovo eroe
Sebbene il gioco ci consenta di portare tutti i dati dei nostri personaggi dal primo capitolo di Final Fantasy XIV al secondo, per i neofiti del gioco sarà, ovviamente, possibile partire completamente da zero creadone uno nuovo. Come in ogni buon MMO che si rispetti, si potrà scegliere tra cinque razze esistenti (Hyur, Lalafell, Elezen, Miqo’te e Roegadyn), ognuna a sua volta suddivisa in due specie (per esempio, nel caso degli Hyur in Midlander e Highlander). Tutte le razze possono essere personalizzate tramite l’apposito editor; in più il cosiddetto “benchmark” consentirà una personalizzazione ancora più approfondita del proprio personaggio. Sette sono le classi tra cui si potrà scegliere per iniziare (Lancer, Pugilist, Marauder, Gladiator, Archer, Thaumaturge, Conjurer), ognuna con un rispettivo job, cioè una sorta di evoluzione delle stesse (rispettivamente: Dragoon, Monk, Warrior, Paladin, Bard, White Mage, Dark Mage).

Oltre queste, sono presenti le “disciplines of Hand”, letteralmente “discipline della mano”, assimilabili a mestieri artigiani come il Culinarian, e le “disciplines of Land”, mestieri che hanno a che fare con la Terra, come il Botanist. Inutile dire che ognuna delle classi elencate possiede delle tecniche particolari che crescono insieme al personaggio.

Infine, per quanto riguarda la trama, non possiamo svelarvi molto. Il primo capitolo si chiudeva con il mondo distrutto da Bahamut e gli eroi teletrasportati nell’Aethernet e “addormentati”. Ora però, dopo cinque anni, gli eroi (e noi) risvegliati, si trovano davanti a un mondo del tutto rinato e uno degli scopi del gioco sarà proprio scoprire cosa sia accaduto durante questi anni “di sonno”.

In ultima battuta vorrei consigliare a chiunque voglia avvicinarsi al titolo che la maggior parte dei giocatori italiani di Final Fantasy XIV: A Realm Reborn si riunirà sul server Ragnarok, contraddistinto dalle diciture “Legacy/EU”.

TI CONSIGLIAMO DI GIOCARCI?
Assolutamente sì. Benché non si discosti dagli altri MMO, per gli appassionati di Final Fantasy e dei giochi online è un capitolo da provare!

HO PARLATO DI: Final Fantasy XIV: A Realm Reborn (versione beta), Square Enix
DISPONIBILITÀ: PC, PS3 (dal 27/08/2013)

 

Una Risposta

  1. avatar Lorenzo Locatelli

    08/08/2013, 09:17 pm

    Per tutti gli appassionati del genere, si è da poco concluso il live streaming in cui sono state date tutte le info utili riguardo all’uscita del gioco e dell’attesa fase 4 della beta.
    Al seguente link, potrete trovare tutto quanto è emerso dalla discussione: Forum Ufficiale Square Enix

    Per chi (come me) si aspettava di poter avere fra le mani un periodo prolungato di accesso alla fase 4, purtroppo rimarrà deluso…i giorni utili saranno solamente 3 e andranno dal 17 al 19 Agosto.
    Per l’early access, invece, è andata anche peggio…l’ingresso al gioco definitivo, prima della release in vendita sugli scaffali, avverrà solamente dal 24 al 27 Agosto.

    Potevamo aspettarci di più da SE?
    Direi di sì…

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: 0 (from 0 votes)

Lascia un Commento

(*) Obbligatorio, il tuo indirizzo Email non viene mostrato

Immagine CAPTCHA
*