LARES E METALLI, COMPLETATO LO SGOMBERO DEI RIFIUTI PERICOLOSI. IL SINDACO: “TUTELIAMO LA SICUREZZA DELLE FAMIGLIE RESIDENTI NELLE AREE”

, , Lascia un commento

Lares destinazione d'uso (www.paderno7onair.it)E’ stata completata la messa in sicurezza delle aree industriali della Lares e Metalli Preziosi. Solo nel marzo scorso, come Paderno 7 vi ha raccontato, un’ordinanza del Sindaco, richiesta dal Tribunale su monito dell’Arpa, statuiva lo sgombero delle aree per attuare lo smaltimento di eventuali sostanze pericolose. Grazie alla collaborazione di tutti gli enti preposti, sono state ora eliminate tutte le sostanze abbandonate, utilizzate in passato nei cicli industriali dismessi nell’aprile del 2009. Il tutto a garanzia delle abitazioni presenti negli ex siti industriali.

“Già nello scorso marzo – ricorda il Sindaco Marco Alparone - avevo emesso un’ordinanza contingibile e urgente per tutelare la sicurezza delle famiglie che risiedono nei dintorni delle aree in questione prescrivendo con un atto specifico la rimozione dei rifiuti pericolosi che per varie e diverse problematiche non erano ancora state asportate. Ho riscontrato un grande impegno da parte di tutti e oggi posso finalmente dire che le due aeree sono ripulite da sostanze potenzialmente nocive come testimoniano le verifiche degli scorsi giorni. Andremo avanti a realizzare tutte le iniziative utili e necessarie per rendere più sicura la nostra città”.

CONTINUA DOPO IL SALTO

L’esito delle verifiche, terminate nei giorni scorsi presso le aree in questione, hanno accertato l’avvenuto smaltimento dei fusti presenti nella Metalli Preziosi e nella ex Lares.

Se vuoi conoscere le altre notizie di Paderno 7 sul fallimento della Lares, clikka qui oppure sull’omonimo tag in fondo ad ogni articolo correlato —

 

Lascia un Commento

(*) Obbligatorio, il tuo indirizzo Email non viene mostrato

Immagine CAPTCHA
*