LAVORI ESTIVI NELLE SCUOLE PADERNESI PER RIMUOVERE L’AMIANTO NELLE PAVIMENTAZIONI

, , Lascia un commento

AmiantoManca poco meno di un mese alla fine delle vacanze estive, ma in questi giorni di Agosto alcune scuole padernesi dovranno essere riaperte in anticipo per alcuni lavori di messa in sicurezza. Lo scorso maggio vi avevamo parlato del potenziale rischio di esposizione di amianto che si può avvertire nella composizione della pavimentazione realizzata in ‘’vinil-amianto’’ e per evitare eventuali pericoli per la salute degli studenti, il Comune ha predisposto un piano di prevenzione per la sicurezza interna agli edifici scolastici, che prevede la sostituzione di questo materiale utilizzato molto spesso in passato, negli anni Settanta.

Le strutture interessate da questi interventi di bonifica sono le seguenti:
- Asilo Nido ‘’Il Girotondo’’ di Via Monte Sabotino a Palazzolo Milanese, per una spesa di 60.000 euro;
- Scuola Elementare di Via Corridori a Cassina Amata, per una spesa di 98.000 euro che riguarderà anche i lavori di riqualificazione dei locali del custode, non più in uso;
- Scuola Media ‘’Gramsci’’ di Via La Malfa a Paderno, per una spesa di 170.000 euro che prevede anche l’imbiancatura di alcuni locali interni;
- Scuola Elementare ‘’Mazzini’’di Via San Michele del Carso a Incirano, per una spesa di 300.000 euro a cui si aggiungono anche i lavori sull’impianto antincendio.

Per la partenza di questi lavori è necessario attendere la documentazione dell’Asl, anche se un altro cantiere riguarderà la Scuola Elementare ‘’De Vecchi Fisogni’’ di Via Manzoni a Palazzolo, dove verranno imbiancate le pareti delle aule, allargato il giardino dell’intervallo ed eliminate le barriere architettoniche.

 

Lascia un Commento

(*) Obbligatorio, il tuo indirizzo Email non viene mostrato

Immagine CAPTCHA
*