‘NDRANGHETA A PADERNO. SAVIANO PARLA DEL CENTRO FALCONE E BORSELLINO. ECCO COME I BOSS PREPARANO LA SERATA E COPRONO LE VETRATE (VIDEO)

, , 72 Commenti

Centro Falcone e Borsellino 31 ottobre 09, i boss coprono le finestre (www.paderno7onair.it)

L’Ndrangheta nel nord. Di questo ha parlato ieri sera “Vieni via con me“, il programma di Fazio e Saviano andato in onda su Rai 3, già record di ascolti per la tv pubblica. Perchè ne parliamo? Saviano ha citato nel proprio monologo l’episodio avvenuto il 31 ottobre 2009 al Centro Falcone e Borsellino di Paderno Dugnano, dove si è svolta l’assemblea dei boss delle cosche lombarde per eleggere il capo dei capi. Già tante volte abbiamo approfondito questa vicenda, in relazione anche alle dimissioni in blocco di presidente e direttivo di circolo. Ma la trasmissione di ieri sera, a differenza dei soli fotogrammi presenti in circolazione, ha mostrato alcuni spezzoni del video vero e proprio della riunione, ripreso grazie alle microcamere delle forze dell’ordine.

Ecco perchè abbiamo deciso di proporvi il video del monologo di Saviano, integralmente. Bene, come lo stesso Saviano tiene a ripetere, potete osservare i presenti coprire le vetrate del noto centro comunale con vecchi manifesti di concerti, per non far vedere dall’esterno cosa succedesse nel circolo. E’ scandaloso quello che potete osservare dal minuto 22:15. Dopo essersi salutati, tutti predispongono i tavoli a ferro di cavallo, dove di lì a poco si terrà l’elezione con il celebre brindisi finale (qui il video del cin cin).

Da tanto ormai denunciamo questo gesto, ora sottolineato anche da Saviano per la gravità all’interno di un centro di proprietà comunale, soprattutto alla presenza del presidente del centro d’aggregazione, il quale ha rassegnato le dimissioni dopo la vicenda. Ribadiamo ovviamente come non sia nostra competenza addentrarci all’interno di questioni giurisdizionali, ma è giusto interrogarsi.

IL VIDEO, DOPO IL SALTO

Paderno Dugnano, dal minuto 22:15

 

— Per conoscere tutte le notizie, foto e video di Paderno 7.0 sull’Ndrangheta a Paderno, e la serata del 31 ottobre 2009 al centro Falcone e Borsellino, clikka qui oppure sul tag omonimo alla fine di ogni articolo correlato —

ATTENZIONE: VI CHIEDIAMO DI ESSERE RISPETTOSI ED EDUCATI NELLA SCRITTURA DEI COMMENTI, RIGUARDO AD UN TEMA COSI’ DELICATO. IL BLOG DI “PADERNO 7.0 ON AIR” HA SCELTO DI NON MODERARE DIRETTAMENTE I COMMENTI PER GARANTIRE LA MASSIMA PARTECIPAZIONE E LIBERTA’ DEI LETTORI. QUALORA, PERO’, CIO’ NON AVVENISSE, VERRANNO TRASMESSI I DATI DEGLI SCRITTORI DI COMMENTI PASSIBILI DI QUERELA A CHI NE FARA’ RICHIESTA, OLTRE ALLA CANCELLAZIONE DEGLI STESSI, COME E’ GIA’ SUCCESSO. GRAZIE.

 

72 Risposte

  1. avatar carlo arcari

    11/16/2010, 05:44 pm

    Interessante il filmato che ci proponete. Soprattutto quando Saviano spiega come la ‘ndrangheta aL Nord cerchi il contatto con la politica e i suoi capi incontrino anche esponenti della Lega ai quali, stando all’inchiesta, chiedono favori. Questo però non lo rilevate. Strano, non è importante?

    VA:F [1.9.22_1171]
    Rating: -1 (from 3 votes)
  2. avatar paolo

    11/16/2010, 05:58 pm

    E’ incredibile che Maroni si offenda quando i fatti di cronaca di qualche mese fa videro un esponente della Lega coinvolto con la ‘ndrangheta per aver cercato di favorirla in appalti per l’Expò. Che vergogna.

    VA:F [1.9.22_1171]
    Rating: 0 (from 0 votes)
  3. avatar Federico T.

    11/16/2010, 06:01 pm

    Scusi ma stiamo parlando di Paderno Dugnano o di mezza Italia? Mi pare che il blog si chiami Paderno 7, non Italia 7. Capisco che sia un po’ gnucco, ma qui si parla del centro Falcone e Borsellino. Se poi per fare demagogia si dice “eh ma va male nel resto del mondo”, abbiamo finito.

    VA:F [1.9.22_1171]
    Rating: 0 (from 0 votes)
  4. avatar Lollo89

    11/16/2010, 06:11 pm

    Ma è proprio facile non rispondere alle domande di chi si pone dei problemi rispondendo fischi per fiaschi. Infatti non ha risposto alla domanda. Ah 1 domanda: se non sbaglio qui C’e un video, da qualche altra parte no.
    E poi lo sappiamo tutti vero “quelli di sinistra sono tutti onesti, quello di destra sono tutti mafiosi”, proprio come piace a lei

    VA:F [1.9.22_1171]
    Rating: 0 (from 0 votes)
  5. avatar Silvia Monini

    11/16/2010, 06:16 pm

    Dai che non vedevate l’ora di parlarne ancora di questo episodio……sono sicura che non aspettavate altro…..giustamente con tutti i problemi che in questo momento ci sono a Paderno Dugnano é giusto riproporre per l’ennesima volta da parte vostra il filmato del Centro Falcone e Borsellino!!!!! Mah….beati voi che non avete niente da fare…..!!!!!!

    VA:F [1.9.22_1171]
    Rating: -1 (from 3 votes)
  6. avatar Federico T.

    11/16/2010, 06:26 pm

    L’omertà bisogna combattere!!! Io che leggo questo blog sono tutto tranne che omertoso. Abbiate il coraggio di affrontarli questi temi, questo vi direbbe saviano!!! Penso che l’ndrangheta a Paderno sia l’emergenza delle emergenze. A meno che a qualcuno piaccia vedere i boss mangiare in un circolo comunale intitolato a Falcone e Borsellino.

    VA:F [1.9.22_1171]
    Rating: 0 (from 0 votes)
  7. avatar Marco

    11/16/2010, 06:42 pm

    @Silvia Monini
    il problema delle mafie mi sembra sia un problema abbastanza grosso per l’Italia, talmente grosso che ci limita come Italiani ( mai provato ad andare all’estero? ), come lavoratori, come imprenditori, come futuro.
    alcuni studiosi vedono tutto il sistema clientelare Italiano ( che da posti di lavoro agli amici degli amici ) come una cultura di origine mafiosa, che ci stiamo trascinado e che limita la meritocrazia, che in Italia non esiste!
    Se quello che succede a Paderno serve per farci parlare e ragionare su questo ben venga! almeno non potremmo più chiudere gli occhi e girarci dall’altra parte, a controllare solo il nostro piccolo orto.

    non le sembra un problema abbastanza grande da affrontare?
    o pensa sia meglio girare la testa, cosi da non poter vedere.

    VA:F [1.9.22_1171]
    Rating: 0 (from 0 votes)
  8. avatar Silvia Monini

    11/16/2010, 06:44 pm

    Anche io penso che l’ndrangheta a Paderno sia l’emergenza delle emergenze, ma di certo non la si combatte facendo vedere sempre i soliti filmati (che abbiamo visto e rivisto tante di quelle volte…), accompagnati sempre dai medesimi articoli, con i connessi relativi commenti….questo é quello che penso e soprattutto penso che tutto questo non corrisponda alla parola “combattere”. Buona serata.

    VA:F [1.9.22_1171]
    Rating: 0 (from 0 votes)
  9. avatar Lorenzo Locatelli

    11/16/2010, 06:50 pm

    @Silvia per dovere di cronaca, il video proposto è quello relativo alla, ormai, nota trasmissione su Rai3 di ieri sera. Pertanto la tua “lamentela” in merito all’articolo trova poco spazio di replica, se non un’utile polemica che mi vedo bene dal non voler promuovere.

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: 0 (from 0 votes)
  10. avatar Silvia Monini

    11/16/2010, 07:01 pm

    @Lorenzo
    E non la promuova…..non ho certo bisogno di nessun tipo di replica da parte sua. E’ semplicemente stata una mia osservazione, nient’altro. Buon lavoro!!!

    VA:F [1.9.22_1171]
    Rating: -1 (from 3 votes)
  11. avatar mauro

    11/16/2010, 07:11 pm

    Ho riguardato più di una volta il nuovo video di Saviano sull’oscuramento con dei manifesti del centro Falcone e Borsellino da parte dei mafiosi e mi sembra che tra loro ci sia anche una sagoma che ha un non so che di familiare….non faccio nomi perchè non mi vorrei sbagliare, ma…..

    VA:F [1.9.22_1171]
    Rating: 0 (from 2 votes)
  12. avatar Simone Carcano

    11/16/2010, 08:25 pm

    Sarà anche il solito video visto e rivisto ma questa volta sono saltati fuori pochi secondi inediti in cui emergono un paio di particolari decisamente interessanti….. Cara Monini, se le passano inosservati sarà dura che riuscirà a combattere la ‘ndragheta. O forse: non li vuole vedere.

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: 0 (from 0 votes)
  13. avatar Ricky

    11/16/2010, 08:30 pm

    L’attacco di saviano alla Lega è scandaloso, con che coraggio si può attaccare uno come Maroni dopo tutto quello che ha fatto per combattere la mafia, Maroni ha ragione glielo vada a dire in faccia Saviano quello che ha detto ieri sera. Saviano dimettiti ! W la Lega

    VA:F [1.9.22_1171]
    Rating: 0 (from 0 votes)
  14. avatar Pietro

    11/16/2010, 08:34 pm

    Io fino ad oggi ho visto solo FOTOGRAMMI non filmati

    VA:F [1.9.22_1171]
    Rating: 0 (from 0 votes)
  15. avatar AndBar

    11/17/2010, 11:01 am

    Saviano non ha detto che la Lega è collusa con la Mafia, ha solo esposto il risultato delle indagini dei magistrati già rese pubbliche tempo fa, Maroni deve attaccare anche loro che sono i veri detentori delle investigazioni, il sig. Ministro si prende i meriti mentre chi fa indagini e processi
    viene delegittimato ogni giorno da Mister B.
    E’ accertato e condiviso che la malavita organizzata si è ramifica al nord negli ultimi 15-20 anni, e chi sta governando nella regione Lombardia, nelle Province e nella maggior parte dei Comuni? Ci hanno ossessionati diffondendo paure provenienti dagli extracomunitari, i meridionali, la cultura del diverso, mentre le mafie si infiltravano nella politica piazzando i loro uomini, nelle gare di appalto vinte ribassando i prezzi e “uccidendo” il mercato e le imprese oneste, cementificando qualsiasi mq di terreno agricolo, seminando discariche tossiche… dov’erano e cosa facevano nel frattempo questi signori che ci amministrano ancora adesso?
    AndBar

    VA:F [1.9.22_1171]
    Rating: 0 (from 0 votes)
  16. avatar Francesco Rienzo

    11/17/2010, 11:54 am

    Andrea, io non penso che sia il luogo opportuno per parlare della Lega, dato che non è questo il tema dell’articolo. Non vorrei che si passi a parlare di questo per ignorare la vera questione che voleva essere sollevata su Paderno Dugnano. E’ della nostra città che stiamo parlando. Tanto è vero che nessuno ha risposto all’interrogativo. Soprattutto, mi sembra scorretto additare chi ci governa per dire che è collusa con la mafia perchè c’è la malavita in lombardia. Si arriverebbe all’assunto demagogico, ormai troppo in voga, che “tutti i politici sono mafiosi”. E mi sembra alquanto fuori luogo.

    Sta di fatto che, grazie a coloro che si sono ritrovati al centro Falcone e Borsellino, la nostra città ha acquisito una tala fama negativa e squallida, che potevamo certamente risparmiarci. E’ di questo che tratta l’articolo. Bisogna continuare a parlarne, proprio per la gravità delle infiltrazioni ‘ndranghetiste che DOBBIAMO sconfiggere.

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: 0 (from 0 votes)
  17. avatar AndBar

    11/17/2010, 12:57 pm

    Francesco
    non era mia intenzione accusare nessuno di collusione con la mafia, soprattutto nella nostra amministrazione comunale e mi scuso per se sono stato poco chiaro.
    Ma che non si siano creati gli anticorpi necessari per fermare il fenomeno mafioso, questo lo si deve dire.
    La mia opinione vale anche per la gestione poco chiara del Centro F&B ed è giusto domandarsi com’è potuto accadere il fatto che sta mettendo in cattiva luce tutta Paderno.
    AndBar

    VA:F [1.9.22_1171]
    Rating: 0 (from 0 votes)
  18. avatar Francesco Rienzo

    11/17/2010, 01:34 pm

    Ci mancherebbe Andrea, è sempre corretto riflettere. La mia, se vuoi, era una critica a quelle parole di Saviano sulla Lega, anche se poteva riguardare qualunque altro tipo di partito. A me non sembra giusto additare un movimento politico qualsiasi, facendo genericamente intendere che potrebbe essere colluso con la malavita. E’ un parere personale ovviamente, perchè così si rischia di cadere nella demagogia, senza avere documenti alla mano e senza un contraddittorio.

    Ecco perchè qui abbiamo fatto espresso riferimento alla vicenda di Paderno, dove invece ci sono indagini ben definite e, soprattutto, ancora in corso. Ci vorrà molto tempo prima che si chiuda l’indagine, dovendo la magistratura occuparsi di centinaia e centinaia di persone coinvolte. Come dimostrano i recenti arresti nel resto della Lombardia, a diversi mesi di distanza da quando la faccenda giudiziaria è cominciata. Aspettiamo e guardiamo.

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: 0 (from 0 votes)
  19. avatar Luca C.

    11/17/2010, 02:03 pm

    Che tristezza leggere certi commenti di persone che vogliono chiudere gli occhi su quello che è accaduto e fanno di tutto per togliere l’attenzione al fatto grave. Sconfiggere l’n'drangheta significa anche capire come è potuto succedere al centro Falcone e Borsellino di Paderno. Perchè questa parte di video non si era mai vista! C’era il sospetto che qualcuno aveva coperto i vetri dagli altri fotogrammi pubblicati tempo fa’, ma poteva essere uno scherzo della telecamera… Invece qui non c’è nessuno scherzo purtroppo!!!! Queste persone si sono permesse di coprire INDISTURBATE le vetrate del centro! Qualcuno glielo avrà pure permesso, o non c’era nessuno quella sera a vigilare? (cosa che sarebbe ancora più grave)
    Adesso aspetto qualcuno dei commetatori che a suo tempo dissero “poteva capitare dovunque”… Voglio vedere come possono spiegare il fatto che in nessun ristorante o in altro luogo pubblico qualcuno avrebbe dato il permesso di coprire i vetri! Al Falcone e Borsellino invece è successo e qualcuno l’ha permesso o non ha vigilato!

    VA:F [1.9.22_1171]
    Rating: +1 (from 1 vote)
  20. avatar Andrea Ricotti

    11/17/2010, 02:31 pm

    Mi è piaciuto il commento di Arcari.. Sul suo blog non lo pubblica, però qui dice che è interessante, solo la parte che vuole lui però… Perchè? Perchè vuole distogliere l’attenzione dall’episodio successo a Paderno? Ci ricordiamo forse i suoi commenti il giorno dopo il fatto di luglio? Dovremmo andare a ripescarli per capire come mai dell’oscuramento delle vetrate non ne parla, anzi prova anche a cambiare discorso!!!!!!! Che Giornalista abbiamo a Paderno!!!!!!!

    VA:F [1.9.22_1171]
    Rating: +1 (from 1 vote)
  21. avatar carlo arcari

    11/17/2010, 06:00 pm

    cari amici, vedo che vi piace molto fare ipotesi fantasiose, indicare colpevoli e tirare le pietre. Nessuno di voi però ha preso in esame alcuni semplici e banali interrogativi: come ha potuto la DIA mettere microspie e telecamere al Falcone e Borsellino senza che i dirigenti del circolo lo sapessero? come sono entrati i tecnici e le attrezzature da installare? Perché non mettete queste domande in relazione con quelle che da tempo vi ponete e non provate a fare qualche ipotesi diversa da quelle che avete fatto finora?

    VA:F [1.9.22_1171]
    Rating: -1 (from 1 vote)
  22. avatar Federico T.

    11/17/2010, 07:23 pm

    Sig. Carlo… ma sù, non raccontiamoci le storielle! Ma se l’è letta l’ordinanza? Capisco che deve difendere il partito di comunella, ma penso che non abbia letto il paragrafo dove il giudice dice che il gestore del centro (non faccio il nome per cortesia) “può essere considerato un esempio paradigmatico della capacità del sodalizio di infiltrarsi nell’ambito istituzionale”.

    No no, ma sono stati i gestori a far mettere le cimici, vero?. Proprio come quando arrestano i mafiosi a Casal di Principe, si accordano con le mogli dei boss, no?

    (leggetevi l’ordinanza che i gestori del blog hanno messo http://www.paderno7onair.it/wordpress/ndrangheta-a-paderno-ecco-lordinanza-del-gip-sul-summit-al-falcone-e-borsellino-esistono-responsabilita-gestionali-e-politiche.html )

    VA:F [1.9.22_1171]
    Rating: 0 (from 0 votes)
  23. avatar carlo arcari

    11/17/2010, 07:41 pm

    Non hai risposto alle mie domande. La verità è che non sai niente, come noi tutti del resto, di quello che è davvero successo al Falcone e Borsellino, ma tu evidentemente sei convinto di avere la verità in tasca. Bravo

    VA:F [1.9.22_1171]
    Rating: 0 (from 0 votes)
  24. avatar Federico T.

    11/17/2010, 07:56 pm

    Guardi sig. Carlo io le ho risposto molto bene, ma evidentemente non ha neanche letto la mia risposta. Lei è abituato a cancellare direttamente i commenti scomodi :)
    Nessuno può affermare niente con esattezza, ma certamente le domande uno se le può porre. Così come se le pongono tutti quelli della stampa locale e nazionale che nominano questo dirigente, soprattutto in questi giorni.
    Comunque se il video non le è bastato per farsi delle domande… Se così non è, la persona in questione può anche spiegarci perchè ha permesso che venissero coperti i vetri. Rimangono sempre domande senza risposta.

    VA:F [1.9.22_1171]
    Rating: 0 (from 0 votes)
  25. avatar Antonio Cavallo Pazzo da Brescia

    11/17/2010, 08:49 pm

    Un saluto alla premiata ditta Rienzo & co., ritorno da un viaggio di lavoro all’estero e mi sembra di essere stato via 2 anni, ma che succede? Ho visto la trasmissione di Saviano sul satellite e sono rimasto sbigottito dalle sue affermazioni, come si permette di attaccare in una maniera così gratuita la Lega? Sarà forse perchè la teme? A me pare che la sinistra si stia riorganizzando attorno a questo “neomasaniello” e alle sue dichiarazione ottime, ma scontate. La sua trasmissione (COMUNISTA)che conduce assieme al suo degno compare, tra l’altro il PIU’ PAGATO della RAI, Fazio, è un insieme di buonismo popolare e temi scontati per fare share e a pure il coraggio di affermare che non è una trasmissione politica. La Lega è l’UNICO partito al governo che stia facendo qualcosa di utile e in caso di elezioni anticipate al nord farà un risultato straordinario, forse anche battendo il PDL. Forse è proprio per questo che marxaniello Saviano la attacca così spudoratamente, perche la teme. E per ribadire il concetto la lega non molto tempo fà, è stato l’unico partito della storia che abbia fatto dimettere un suo presidente del consiglio di una regione, per non essersi comportato in maniera adeguata. Quindi se mai verranno accertate certe responsabilità, sarà la Lega stessa a prendere i giusti provvedimenti contro certe mele marce, non aspetta certo che glielo vada a insegnare quello là.Di più non dico,saluti baci e viva Bossi

    VA:F [1.9.22_1171]
    Rating: -1 (from 1 vote)
  26. avatar Andrea Ricotti

    11/17/2010, 09:51 pm

    Lascia stare Federico il sig. Arcari non ti risponderà mai direttamente, sposta sempre il discorso su altri piani. Infatti non ha provato a rispondere per nulla a come è stato possibile che venisse permesso l’oscuramento dei vetri.
    Tu gli hai risposto bene e io, che non voglio tirarmi indietro come fa lui non rispondendo mai, aggiungerei che la DIA non si può permettere il lusso di mettere a conoscenza delle proprie operazioni persone di cui ha in mano intercettazioni ambientali come quelle pubblicate nell’ordinanza che, per l’amor del cielo, sono tutte da dimostrare, ma da qui a fidarsi ciecamente di queste persone, mettendo a rischio una operazione di anni di lavoro e di tale portata…
    Io ci ho provato a dare una risposta alla sua ipotesi di lavoro, ora provi lei a rispondere ai quesiti che quel video pone, senza cambiare discorso e sviare..

    VA:F [1.9.22_1171]
    Rating: 0 (from 0 votes)
  27. avatar Silvestrini Paolo

    11/17/2010, 10:23 pm

    Spero che la commissione speciale non abbia le fette di salame davanti agli occhi come questa sig.ra Silvia Monini, la quale oltre a non sentire non vuole neanche vedere.
    comunque sono fiducioso di questa commissione, in particolar modo del Presidente sig. Cerioni, persona seria e capace come tutti i sostenitori di Di Pietro e farà di tutto per scoprire la verità senza insabbiare come alcuni auspicano. Cerioni non deluderci fai trionfare la verità..

    VA:F [1.9.22_1171]
    Rating: 0 (from 0 votes)
  28. avatar Luciano

    11/18/2010, 09:52 am

    Non vi viene da pensare che se i gestori del centro fossero collusi o minimamente implicati a favorire l”ndrangheta non sarebbero liberi e come minimo avrebbero già da tempo avuto quanto meno un avviso di garanzia?
    E’ evidente che l’interrogativo un cittadino se lo pone. Ma la verità è chiara alle forze dell’ordine e alla magistratura che hanno condotto l’inchiesta attraverso capillari intercettazioni e pedinamenti da diversi anni.
    Mille possono essere i motivi per i quali i responsabili del centro non sono inquisiti.
    Sia che le indagine siano concluse o che siano ancora in corso a noi non spetta il ruolo di untori.

    VA:F [1.9.22_1171]
    Rating: 0 (from 0 votes)
  29. avatar Francesco Rienzo

    11/18/2010, 10:45 am

    @ Luciano. Sono assolutamente d’accordo con te. Ecco perché noi ripetiamo sempre alla fine di ogni articolo che ci teniamo bene a distanza da indagini, che non sono minimamente di nostra competenza. E, soprattutto, vale per tutti la presunzione di innocenza fino a prova contraria (anche se spesso questo principio varia a seconda delle persone coinvolte).
    Penso, pero, che la gente comune delle domande se le ponga, ma non certo per parlare male di qualcuno, ma per il fatto che la vicenda ha davvero gettato fango sulla nostra città e su due eroi della storia italiana, come Falcone e Borsellino. A mio parere, basterebbe che qualcuno chiarisse questi pochi dubbi che salgono alla ribalta, magari c’è una spiegazione più che ragionevole che metterebbe a tacere tutti. Mi si potrebbe replicare che nessuno è tenuto a spiegare alcunché, ma a questo punto non si potrebbero neanche frenare i pensieri di chi viene a dubitare sulla vicenda.

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: 0 (from 0 votes)
  30. avatar Luciano

    11/18/2010, 12:48 pm

    Quei chiarimenti di cui tu parli devono essere fatti agli organismi preposti.E questo è già avvenuto nel mese di luglio.

    VA:F [1.9.22_1171]
    Rating: 0 (from 0 votes)
  31. avatar Luciano

    11/18/2010, 12:55 pm

    Ma secondo te quel qualcuno a chi dovrebbe chiarire, quando la magistratura ha tutto in mano? E sa vita morte e miracoli di quella vicenda.

    VA:F [1.9.22_1171]
    Rating: 0 (from 0 votes)
  32. avatar Lillo

    11/18/2010, 01:05 pm

    Ma come mai tutti queste difese valgono per tutti tranne che per Berlusconi???? Non ci sono sentenze, però si dice che è colluso con la mafia, che corrompe, e via così. Se vola un soffio di vento senza indagini, subito si deve dimettere. Ma fatemi il piacere. Un pò di coerenza??

    VA:F [1.9.22_1171]
    Rating: 0 (from 0 votes)
  33. avatar Federico T.

    11/19/2010, 01:14 pm

    Ma sapete che ho trovato una cosa davvero interessante… Leggete questa dichiarazione di Maurizio Gasparri da Roma. Non siamo gli unici deficienti! E soprattutto non sono dichiarazioni nostre. E’ l’agenzia ASCA che la batte:

    SAVIANO: GASPARRI, PERCHE’ NON DICE DI CENA CLAN AL CIRCOLO ARCI?

    (ASCA) – Roma, 18 nov – ”Perche’ Saviano non ha detto dove si era svolta la cena di appartenenti alla malavita calabrese di cui ha mostrato le immagini nel corso del suo programma? Oggi, leggendo il Corriere della Sera, si viene a sapere che questo summit si e’ svolto in una sede dell’Arci paradossalmente dedicata a Falcone e Borsellino. Una sede che era stata inaugurata da Salvatore Borsellino nel 2008. Tutti sappiamo a quale area politico-culturale appartiene l’Arci, cioe’ quella di sinistra del Pd. Sempre sul Corriere della Sera si legge che a servire ai tavoli i commensali alla cena di Paderno Dugnano c’era Arturo Baldassarre, gia’ consigliere comunale del Pd. Del resto il Pd non e’ nuovo a queste performance. A Castellammare di Stabia un suo consigliere fu ucciso da un suo iscritto camorrista. Pero’ tutto questo Saviano non lo ha detto, ha solo fatto vedere le immagini.

    Hanno ragione quanti dicono che se la sede della cena fosse stata non un circolo vicino alla sinistra ma un circolo vicino al centrodestra ci sarebbe stato ben altro clamore. E la vicenda di Arturo Baldassarre dimostra come dal Nord al Sud il Pd abbia qualche problema nel selezionare i rappresentanti sul territorio. Dispiace davvero che Saviano non abbia detto questa verita’. Allora, oltre che parlare dei governi di centrosinistra Ciampi-Conso che nel ’93 hanno revocato centinaia di provvedimenti sul carcere duro, sarebbe bene che nella prossima puntata dicesse esattamente come e dove si sono svolti i fatti che oggi anche lui puo’ agevolmente leggere a pagina tre del Corriere della Sera”.

    Lo dichiara il presidente del gruppo Pdl al Senato, Maurizio Gasparri.

    VA:F [1.9.22_1171]
    Rating: 0 (from 0 votes)
  34. avatar Anna

    11/19/2010, 01:52 pm

    Caro Federico, non vedo cosa ci sia di interessante e sopratutto di nuovo nelle parole dette da Gasparri.
    Sono vicende note a tutti che dal 13 di luglio sono state dette e ridette. Si è scritto di tutto e di più. Con questo cosa ha voluto dire Gasparri,che solo gli esponenti del Pd hanno avuto rapporti con la mafia? E lei Federico se la sentirebbe di affermare che tutti gli esponenti di destra sono candidi e immacolati?
    Per quanto riguarda l’ex consigliere comunale e ex gestore del Centro Falcone e Borsellino, non posso far altro che avvalorare quanto sopra scritto da Luciano.

    VA:F [1.9.22_1171]
    Rating: 0 (from 0 votes)
  35. avatar Federico T.

    11/19/2010, 02:26 pm

    No assolutamente. Proprio questo voglio dire. Non solo la lega o una parte politica è mafiosa, come ha detto saviano. Ma tutti i centri di potere in quanto potere. E a dimostrazione di questo evidentemente saviano si è dimenticato il nostro esempio, come ha detto Gasparri.

    VA:F [1.9.22_1171]
    Rating: 0 (from 0 votes)
  36. avatar Anna

    11/19/2010, 03:07 pm

    Vedo che tutti e due stiamo dicendo le stesse cose.Che la mafia cerca di intrufolarsi dove c’è il potere economico e decisionale.
    Quindi il Nord è,come dimostrato, terreno fertile per infiltrazioni mafiose.
    Sono le cose che Saviano ha cercato di far capire.E penso che sia questo quello che dovrebbe far riflettere, e non il fatto che Saviano abbia omesso di dire che il Centro Falcone e Borsellino è un circolo arci e quindi vicino alla sinistra.Ripeto sono cose dette e ridette che tutti sanno. Ma è il solito teatrino della politica sul quale non si chiuderà mai il sipario.
    Politici di destra continueranno a ribadire che la mafia è in maggior parte nella sinistra, la sinistra dirà che la mafia è nella destra, e andiamo avanti così.

    VA:F [1.9.22_1171]
    Rating: 0 (from 0 votes)
  37. avatar Federico T.

    11/19/2010, 03:18 pm

    Si anna stiamo dicendo la stessa cosa. Ma io mi riferivo a saviano che ha detto che al nord la mafia interloquisce solo con la lega. Ed interloquire significa che a domanda l’altro risponde. Potrebbe dire semplicemente di aver sbagliato, volendo dire che cerca di infilitrarsi nella lega così come negli altri partiti, ma non l’ha fatto. Anzi ha estrapolato mezza frase di miglio facendo credere che voleva legalizzare la mafia, e poi ha chiamato maroni sandokan. Insomma!

    VA:F [1.9.22_1171]
    Rating: 0 (from 0 votes)
  38. avatar Anna

    11/19/2010, 04:22 pm

    Federico le trascrivo un articolo che ho trovato e che mi trova pienamente d’accordo.
    “Saviano specifica chiaramente, molto chiaramente a onor del vero, che è la ‘ndrangheta che “cerca” il potere politico. Se la prima “interloquisce” con il secondo, è lei a creare il dialogo. Se il secondo pure rifiutasse immediatamente i contenuti del rapporto verbale, chiudendo immediatamente anche quest’ultimo, comunque avrebbe avuto un dialogo, avrebbe interloquito, pur suo malgrado.

    In sostanza appare diverso dire: “n’drangheta e Lega interloquiscono” e “la ‘ndrangheta interloquisce con la Lega”. Nel primo caso si sosterrebbe chiaramente l’esistenza di rapporti tra il partito e la malavita; ma nessuno ha però detto questo. Nel secondo caso, contestualizzandolo, com’è d’obbligo fare per un ‘analisi corretta, nelle precedenti frasi pronunciate dallo scrittore ( “..cerca il potere politico”) , si evince chiaramente la volontà della ‘ndrangheta di arrivare ad avere rapporti con il potere politico. Ciò però non significa che ci sia riuscita, ma solamente, appunto, la messa in atto di un tentativo.

    VA:F [1.9.22_1171]
    Rating: 0 (from 0 votes)
  39. avatar Gianfranco Pessina

    11/20/2010, 04:20 pm

    @ Federico Da quando il centro “Falcone e Borsellino” è una sede dell’ARCI ??

    VA:F [1.9.22_1171]
    Rating: 0 (from 0 votes)
  40. avatar Federico T.

    11/20/2010, 06:32 pm

    Scusi Gianfranco, si informi. Il centro è un circolo Arci.

    VA:F [1.9.22_1171]
    Rating: 0 (from 0 votes)
  41. avatar Alessandro

    11/20/2010, 10:03 pm

    Ora non so lei Gianfranco cosa intende per sede, ma è un dato di fatto che era, anzi è un circolo ARCI.

    VA:F [1.9.22_1171]
    Rating: 0 (from 0 votes)
  42. avatar Gianfranco Pessina

    11/21/2010, 09:20 pm

    Non sono stato io a parlare di sede…..comunque, anche se fosse, l’ARCI è una associazione non un partito e continua a “gestire” il centro in accordo con l’amministrazione comunale.
    Saluti

    VA:F [1.9.22_1171]
    Rating: 0 (from 0 votes)
  43. avatar Franco

    11/21/2010, 09:32 pm

    Pessina, lo sa che c’era anche la marmotta che confezionava la cioccolata? Ma dai perfavore, i circoli ARCI sono di sinistra in modo dichiarato e palese. Così come la maggior parte della gente che li frequenta.

    VA:F [1.9.22_1171]
    Rating: 0 (from 0 votes)
  44. avatar Gianfranco Pessina

    11/22/2010, 08:08 am

    Aspettiamo con ansia che qualche associazione di destra metta a disposizione i suoi volontari per far funzionare il centro. Comunque ribadisco che il “Falcone e Borsellino” NON e’ una sede dell’ARCI.
    Saluti.

    VA:F [1.9.22_1171]
    Rating: 0 (from 0 votes)
  45. avatar Aldo

    11/22/2010, 12:45 pm

    Sig. Pessina: il centro attualmente è gestito dal Vice presidente ARCI di Milano e e dai Presidenti dei centri anziani di Calderara e Palazzolo, anche questi centri sono ARCI.
    Comunque se non è convinto vada a chiedere all’assessore ai servizi sociali, che coordina detti servizi.

    VA:F [1.9.22_1171]
    Rating: 0 (from 0 votes)
  46. avatar Gianfranco Pessina

    11/22/2010, 01:41 pm

    Forse non ci capiamo,nessuno nega che i vari centri anziani siano GESTITI da volontari ARCI, ma dire che sono sedi non e’ esatto. Se fossero sedi ARCI l’assessore non avrebbe alcun potere su di essi. I centri sono comunali, l’ARCI in accordo con le amministrazioni comunali (passata e presente)li gestisce. Sbaglio ??
    Conclusione: anche Gasparri dice una mezza verita’.
    Saluti

    VA:F [1.9.22_1171]
    Rating: 0 (from 0 votes)
  47. avatar Marco

    11/22/2010, 02:10 pm

    Se proprio vogliamo fare i pignoli, le sedi ARCI si dividono in Comitati o Circoli, difatti sul sito nazionale dell’ARCI c’è uno spazio dedicato chiamato RICERCA SEDI, quindi un Circolo Arci può anche essere chiamato sede ARCI senza dire mezze verità

    VA:F [1.9.22_1171]
    Rating: 0 (from 0 votes)
  48. avatar Federico T.

    11/22/2010, 02:35 pm

    Dimenticavo. Non c’e nulla di male in questo per quanto mi riguarda. Anzi lode a loro che lo tengono aperto. Ma non diciamo mezze verità.

    VA:F [1.9.22_1171]
    Rating: 0 (from 0 votes)
  49. avatar Franco

    11/22/2010, 05:27 pm

    Ma certo che è un sede dell’ARCI. Pessina, si vada ad informare meglio e non dica più baggianate. Almeno lei, per cortesia, non faccia ste figure coem qualcun altro su altri blog che sarebbe pronto anche e vendere l’animo per sostenere l’insostenibile.

    VA:F [1.9.22_1171]
    Rating: 0 (from 0 votes)
  50. avatar Gianfranco Pessina

    11/22/2010, 06:11 pm

    Perfetto, sulla questione “sede” e’ tutto chiaro, evidentemente sono male informato. Mi rimangono due domande:
    1 nella polemica con Saviano, l’ARCI cosa c’entra, non e’ un partito , non governa e non decide sugli appalti.
    2 perche’ non e’ stata tolta all’ARCI la gestione del centro ?
    Saluti.

    VA:F [1.9.22_1171]
    Rating: 0 (from 0 votes)
  51. avatar Lorenzo Locatelli

    11/22/2010, 06:31 pm

    In effetti, qui si stà andando fuori argomento.
    Sarebbe il caso di riportare il discorso sul tema principale dell’articolo. Grazie.

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: 0 (from 0 votes)
  52. avatar Francesco Rienzo

    11/22/2010, 06:39 pm

    Concordo con Lorenzo. L’Arci, che ha in gestione il centro, in questa discussione non c’entra assolutamente nulla. L’attenzione al massimo si deve spostare sui responsabili del centro. Tanto è vero che il Comune ha riaperto il centro solo con le dimissioni del vecchio direttivo e precedente presidente.

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: 0 (from 0 votes)
  53. avatar Gianfranco Pessina

    11/23/2010, 08:11 am

    Scusate sono un po’ “gnucco” sara’ l’eta ma ci ho pensato tutta la sera: quindi stiamo dicendo che il famoso Consiglio Comunale straordinario e le riunioni del Consiglio di Quartiere di Paderno si tengono in una sede dell’ ARCI ?

    VA:F [1.9.22_1171]
    Rating: 0 (from 0 votes)
  54. avatar Marco

    11/23/2010, 09:00 am

    Pessina io credo lei faccia confusione tra la proprietà e la gestione. Il F&B è sicuramente un centro di proprietà comunale e li non ci piove, dato in gestione, questa gestione ha deciso di affiliarsi all’Arci, di conseguenza è una sede ARCI, forse il termine sede in queste circostanze è improprio, ma è così in tutta Italia

    VA:F [1.9.22_1171]
    Rating: 0 (from 0 votes)
  55. avatar Federico T.

    11/23/2010, 11:32 am

    Ma cosa vuole dimostrare con questo??? Non vorrei che si stia cercando di spostare l’attenzione sul punto principale di questa discussione, quello all’inizio.

    VA:F [1.9.22_1171]
    Rating: 0 (from 0 votes)
  56. avatar Anna

    11/23/2010, 11:38 am

    Il centro Falcone e Borsellino è un centro di aggregazione sopratutto per anziani.L’associazione Falcone e Borsellino è affilliata all’Arci, i locali sono di proprietà del Comune. L’Associazione Falcone e Borsellino paga l’affitto al comune. Per quanto riguarda il salone polifunzionale, oltre ad essere utilizzato dall’associazione Falcone e Borsellino per le sue attività programmate, è utilizzato dalla sede di quartiere di Paderno e dal Comune.

    VA:F [1.9.22_1171]
    Rating: 0 (from 0 votes)
  57. avatar Federico T.

    11/23/2010, 11:45 am

    Esatto Anna. Quindi la responsabilità della gestione ce l’ha il comune? Per convenzione ce l’ha il direttivo dell’associazione, visto che il comune non può gestirlo. Tanto e vero che il vecchio celebre presidente, all’epoca dei fatti d’ottobre consigliere comunale del Pd, si e dimesso.

    VA:F [1.9.22_1171]
    Rating: 0 (from 0 votes)
  58. avatar Aldo

    11/23/2010, 12:22 pm

    @anna quello che date al comune lo chiamate affitto?????? sarei ben lieto di gestire un bar pagando affitti anche 5/6 volte superiori. Dal mio punto di vista i circoli ARCI sono sedi del PD, basta guardare durante le campagne elettorali e le ultime primarie di Milano.

    VA:F [1.9.22_1171]
    Rating: 0 (from 0 votes)
  59. avatar Anna

    11/23/2010, 12:43 pm

    @Federico Ho forse detto che il Comune è responsabile?
    @Aldo io al comune non do proprio un bel niente.L’affitto è quello stabilito dalla convenzione.

    VA:F [1.9.22_1171]
    Rating: 0 (from 0 votes)
  60. avatar Aldo

    11/23/2010, 04:56 pm

    cosa prevede la convenzione 1 Euro per il primo anno? e 1900 Euro per gli anni successi? rimango dell’opinione che ho già espresso

    VA:F [1.9.22_1171]
    Rating: 0 (from 0 votes)
  61. avatar Anna

    11/23/2010, 05:49 pm

    Bravo Aldo! Lei ha indovinato.

    VA:F [1.9.22_1171]
    Rating: 0 (from 0 votes)
  62. avatar Lillo

    11/23/2010, 06:21 pm

    Scusate ma che c’entra l’Arci?? Ma chissenefrega di quanto paga, a me interessa che non facciano le riunioni dei mafiosi dentro. Non e che posso impedirlo io o qualche altro, ma casomai deve controllare chi deve farlo, e penso che spetti a chi ha la gestione del centro, quelli la che si sono dimessi.

    VA:F [1.9.22_1171]
    Rating: 0 (from 0 votes)
  63. avatar fra

    03/07/2011, 01:12 pm

    L’arci è un associazione a livello nazionale, ha circoli aderenti all’arci sparsi in tutta italia, circa 5000 x un milione di soci.
    ogni circolo è autonomo ed è indipendente, ha un proprio codice fiscale, è un associazione indipendente, che però decide di affiliarsi all’arci.
    più o meno quello che fanno le società commerciali fanno quando si iscrivono ad associazioni di categoria.
    la differenza è che i circoli arci sono associazioni, non profit, e che hanno idealità che derivano dal loro statuto.

    sono di sinistra? se la libertà, la pace, la cultura, e anche la legalità sono valori di sinistra, si!
    vengono dalle case del popolo e dalle società di mutuosoccorso..

    il circolo che io sappia, aveva una convenzione con il comune, chi presentava domanda di utillizare la sede per riunione aveva il diritto di utilizzarla, e il comune “obbligava” il circolo in un certo senso a dare la sala a chiunque la chiedeva.

    la mafia ha fatto cosi un attacco frontale andando appunto in un circolo arci intitolato a falcone-borsellino.

    p.s. non sono sedi del Pd, il pd non è sempre ben gradito all’arci. che poi la società civile che compone i circoli arci, in alcuni di questi ospiti il pd, beh non c’è nulla di strano.
    l’arci è apartitica non apolitica….

    io dico alla destra: fate la vostra associazione nazionale che rispetti i requisiti proposti anche da arci….
    ops! il centro-destra la cultura non la vuole, e purtroppo il centro-sinistra parlamentare non la sostiene!

    ;)

    VA:F [1.9.22_1171]
    Rating: 0 (from 0 votes)
  64. avatar Francesco Rienzo

    03/07/2011, 04:39 pm

    Caro Fra, mi fa molto piacere risponderti e cercherò di dare il mio personale apporto alla discussione. Ritengo che il tuo discorso sollevi dei punti interessanti che meritano una rilessione ed un approfondimento, a prescindere da ciò che è successo con la famosa cena di mafia.

    Non mi è chiaro se lei ritenga l’Arci un’associazione di sinistra o meno. Prima lo nega, almeno nella parte in cui ci tiene a precisare che richiama dei valori come la libertà, la pace, la cultura e la legalità, ai quali io mi ispiro profondamente pur non essendo di sinistra. Poi alla fine lo afferma, dicendo che non c’è nulla di strano se l’Arci sia politica ma apartitica, se pur nel suo interno ospiti in certi casi il PD.

    A dir la verità io non so se l’Arci sia politica o meno. Ma una cosa non capisco. Il centro Falcone e Borsellino è del Comune, al quale l’associazione che lo gestiva doveva rispondere in base alla convenzione esistene: non era quindi autonomo e libero nel fare ciò che i suoi gestori volevano (il Comune non obbligava a concedere ad altri gli spazi, ma era l’associazione che era tenuta a farlo per il luogo che la ospitava). Ora, può un circolo di proprietà comunale essere gestito da un associazione cittadina affiliata al circuito Arci, rappresentata da esponenti di un partito? Non si corre il rischio di etichettare un centro comunale, che quindi dovrebbe essere di tutti, con una gestione che, invece, per sua natura risulterà assai parziale e di indirizzo ben preciso?

    Io ritengo, come lei sottolinea, che l’Arci non sia un’associazione di partito (e badi bene, non dico che non è “politica”, non serve qui un simile giudizio generale): se così fosse, perderebbe la sua essenziale utilità. Ma a Paderno Dugnano erano degli esponenti di partito a gestire questo centro suo affiliato, che oltretutto ricoprivano degli incarichi istituzionali di importanza nella stessa città. A parer mio, questo è assai ingiusto e deleterio non tanto per la parte poltica avversa, quanto per la totalità dei cittadini: e ripeto, non per la natura politica o meno di un’associazione di riferimento come l’Arci, ma per gli uomini di partito messi alla dirigenza dell’associazione affiliata Falcone e Borsellino.

    Non si tratta di avere associazioni di destra o di sinistra. Un circolo comunale deve essere di tutti, il chè non significa avere delle idee piuttosto che delle altre, ma non essere poltico di un partito piuttosto che di un altro.
    Chi inzialmente ha messo questi politici al suo vertice ha fatto un grosso errore.

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: 0 (from 0 votes)

Lascia un Commento

(*) Obbligatorio, il tuo indirizzo Email non viene mostrato

Immagine CAPTCHA
*