PADERNO 7 CRONACA, LE TRUFFE IN CITTA’. FINTI SALDI DA PAGARE E SCIPPI NEI PARCHEGGI

, , Lascia un commento

Truffe e scippi (www.paderno7onair.it)Nei giorni scorsi anche nella nostra città si è consumata la più classica delle truffe a danno di un anziano. Un uomo dall’aspetto ben distinto, una volta raccolte alcune informazioni sulla sua vittima, si è presentato alla sua porta e ha iniziato a spiegare che doveva saldare un conto di 3.000 euro a seguito dell’acquisto di un computer da parte di un suo parente. L’anziano, poco pratico in materia, una volta convinto, si è recato in banca per il prelievo della somma assieme al truffatore, che ha fatto perdere le proprie tracce, appena ricevuto il denaro. Questa truffa il più delle volte viene sventata dagli impiegati di banca, che, insospettiti dalla somma prelevata, chiedono informazioni all’anziano.

Un altro inganno molto spiacevole si consuma nei parcheggi dei supermercati: un malintenzionato distrae la vittima chiedendogli indicazioni stradali, mentre un complice gli sottrae la borsetta o il giubbino lasciati all’interno dell’abitacolo. In questi casi, oltre alla perdita dei documenti si può andare incontro al danno economico qualora le carte di credito fossero accompagnate dai relativi codici. Purtroppo nelle ultime settimane diverse truffe simili sono state messe in atto proprio nel parcheggio del Carrefour.

CONTINUA DOPO IL SALTO

Semplici accorgimenti e consigli per sventare queste truffe vengono dati ai cittadini dal comandante dei Carabinieri Colasanti e dal comandante della Polizia Locale Dioguardi, durante gli incontri di “Sicurezza Partecipata”. Lunedì scorso è stato il turno del Quartiere di Calderara, il prossimo in agenda è per il 9 Maggio, a Cassina Amata.

— Per leggere tutte le altre storie di cronaca di Paderno Dugnano, clikka qui oppure sulla categoria “Paderno 7 Cronaca” nella barra a destra del blog —

 

Lascia un Commento

(*) Obbligatorio, il tuo indirizzo Email non viene mostrato

Immagine CAPTCHA
*