“PADERNO DUGNANO SCOMPARSA”, FILE #003: QUARTIERE PALAZZOLO

, , 2 Commenti

Palazzolo, Chiesa San Martino

Clicca per ingrandire!

Quartiere: Palazzolo Milanese, Via Mazzini, Chiesa di San Martino
Anno: 1930

Dopo le chiese di Paderno e di Dugnano, ecco quella di Palazzolo, dedicata a San Martino Vescovo. In questa immagine vediamo l’elegante e austera facciata ottocentesca della Prepositurale, ben inquadrata nel contesto urbano di allora. Fu progettata dall’architetto Pizzala nel 1839.

È scandita in tre fasce che preannunciano la struttura interna a tre navate. Pur avendo una facciata di gusto neoclassico, ha un interno barocchetto, di grande interesse e insolita struttura. Piccole cupole, volte a botte, colonne in granito miarolo, formano una struttura assai articolata. Eleganti anche gli altari settecenteschi: quello maggiore risulta tra i più eleganti di quel periodo nella Diocesi di Milano.

Nel fregio sopra l’architrave, la scritta «D.O.M. et S. MARTINO EPISCOPO», che ricorda la dedicazione della chiesa a Dio Ottimo e Massimo e a San Martino Vescovo.

In questa immagine possiamo ammirare ancora il vecchio campanile originale, costruito a suo tempo assieme alla chiesa, che poi venne completamente rifatto in stile barocchetto nel 1949.
Questa chiesa ha infatti subito diverse trasformazioni, sia interne che esterne, eseguite dal 1927 al 1931 (e altre successive). Qui la vediamo dopo i lavori che hanno portato all’allungamento dell’intera struttura di 6 metri. Allo stesso tempo la facciata fu ricostruita con delle leggere varianti rispetto alla precedente.
Sulla sommità, si possono vedere quattro statue del 1841, realizzate in pietra di Viggiù, che rappresentano, da sinistra a destra, San Pietro, Sant’Ambrogio, San Carlo e San Paolo.

Il muro che si vede a sinistra era della vecchia canonica che nel ’31 è stata spostata nel complesso della Guastalla, comprato personalmente dal Parroco don Giovanni Redaelli (a cui è intestata la piazzetta, comunale, a lato del sagrato). Il muro, intero alla fine dell’Ottocento, con un’entrata di servizio in questa foto del ’30, poi è stato completamente abbattuto per allargare il sagrato.

Per chi volesse maggiori informazioni sulla chiesa di San Martino, la sua storia, le interazioni con le famiglie palazzolesi e molte altre curiosità, segnaliamo il libro De Ecclesia Parocchiali S. Martini loci Pallazzoli di Giorgio Moia e Marino Mosconi, pubblicato a cura della Parrocchia S. Martino in Palazzolo Milanese nel 1994.

- Vuoi sfogliare tutti gli altri articoli dell’archivio di “Paderno Dugnano Scomparsa”? Clicca qui, oppure vai nella stessa categoria nella barra a destra del blog -

 

2 Risposte

  1. avatar Gerolamo Fisogni

    04/08/2015, 03:17 pm

    Bravi. Finalmente delle notizie storiche su Palazzolo ben documentate dopo parecchie fantasiose
    invenzioni spacciate per storia su vari blog.
    Gerolamo Fisogni

    VA:F [1.9.22_1171]
    Rating: +3 (from 3 votes)
  2. avatar Lavinia M. Caradonna

    04/10/2015, 06:08 pm

    Ciao Gerolamo, grazie mille! Ci fa molto piacere sapere che l’articolo ti sia piaciuto! Continua a seguirci perché l’archivio di Paderno Dugnano Scomparsa è molto ampio, ci saranno molti altri “file” su Palazzolo! :)

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: 0 (from 0 votes)

Lascia un Commento

(*) Obbligatorio, il tuo indirizzo Email non viene mostrato

Immagine CAPTCHA
*