‘MISS, MIA CARA MISS’. PADERNO DUGNANO HA LA SUA “PRIMA MISS DELL’ANNO”: E A SETTEMBRE MISS ITALIA!

, , 7 Commenti

Valentina BigiarelliSe il buongiorno si vede dal mattino, il 2010 per Paderno comincia alla grande! Il famoso programma di Rai Uno, “L’Anno che Verrà”, condotto quest’anno da Fabrizio Frizzi, ha incoronato come “Prima Miss dell’Anno” 2010 una giovane studentessa proprio di Paderno Dugnano. Valentina Bigiarelli, questo il nome della fortunata padernese, nata a Desio nel 1992, è stata eletta tramite televoto da casa, vincendo sulle altre rivali provenienti da ogni parte d’Italia. Incoronata dall’attuale Miss Italia in carica, Valentina parteciperà di diritto all’omonimo concorso di bellezza, che si terrà a settembre a Salsomaggiore Terme con l’edizione n°71.

E se si pensa che proprio due anni fa, la Prima Miss dell’Anno fu Miriam Leone, poi eletta Miss Italia, si capisce il fortunato destino che potrebbe attendere (incrociando le dita) la nostra concittadina. Ecco perchè le facciamo i nostri migliori auguri!

DOPO IL SALTO I DETTAGLI E LE DICHIARAZIONI DELLA NUOVA MISS PADERNESE
(continua…)

Continua a leggere →

CON LA FORZA DELLE IDEE. COSI’ VORREMMO SIA IL NUOVO ANNO PER VOI. AUGURI!

, , 1 Commento

fuochidartificio_qwertjxgbedQuello che se ne è andato è stato un anno particolare, potremmo dire di transizione. Il 2009 ha portato dispiaceri e catastrofi, che nessuno si augura possano ripetersi, dal terremoto in Abruzzo alla disastrosa crisi economica; ma al contempo è stato un anno all’insegna dei cambiamenti. E si sa, i cambiamenti arrivano sempre all’alba di un nuovo giorno, un periodo di transizione che può comportare anche eventi spiacevoli, ma che servono per far ripartire ognuno di noi.

Ecco perchè il 2010 dev’essere l’anno della svolta, per tutti. L’anno che si butti alle spalle la tristezza e le incomprensioni, e conduca ad un periodo migliore per ciascuno di noi. Non è facile, ma le premesse ci sono tutte!

Per noi di Paderno 7.0 è stato un anno pieno di cambiamenti. Prima la campagna elettorale, che ha portato una nuova amministrazione a governare la nostra città. Ma soprattutto ha portato i GIOVANI alla ribalta. Giovani che tutti dicono di voler sostenere, ma su cui alla fine pochi decidono di puntare. Basta guardare il Consiglio Comunale per rendersi conto delle giovani new entries scese in campo, simbolo che forse qualcosa comincia a muoversi!

Noi abbiamo deciso di muoverci con lo stesso impegno, per dimostrare che esistono giovani che veramente desiderano mettersi al servizio della gente, per rendere la propria terra, quella dove siamo nati, migliore di quella che è. Certo il percorso non è facile, ed ognuno di noi se ne è reso conto: bisogna dimostrare in continuazione ciò di cui si è capaci, le proprie abilità, la forza delle idee, come è giusto che sia, e conquistarsi la fiducia delle persone che ti stanno accanto, stando sempre alla ribalta a prova della propria presenza ed esponendosi ad ogni tipo di critica, anche la più pretestuosa.

Noi ci siamo messi in gioco, perchè crediamo di poter realizzare quello che pensiamo, perchè crediamo nel gruppo che abbiamo costituito, e perchè pensiamo di poter dare un nostro (siamo sicuri crescente) contributo. Noi ci siamo, e non è retorica: molti politici e personaggi di ogni tipo compaiono solo nel momento in cui gli altri possono dare loro una mano, prendiamo le elezioni, e mai quando sono gli altri ad avere bisogno di te. Noi non vogliamo essere così, noi vogliamo stare con la gente, semplicemente come ‘persone tra le persone’, nient’altro.

Non è facile, lo sappiamo, ma finchè c’è qualcuno, come fin’ora è parso, che vuole puntare su queste piccole forze (almeno per ora), noi continueremo a stringere i denti ed andare avanti, con la forze delle proprie idee. Questo è l’augurio che noi vi facciamo: credere sempre nella forza di quello che si è e si è sicuri di poter realizzare!

Buon 2010!

Continua a leggere →

QUANDO IL VOLONTARIATO FA NOTIZIA

, , (Nessun Commento)

Piccoli gesti, piccoli episodi che spesso non fanno notizia, come questo, raccontato da chi l’ha vissuto in prima persona e ha mandato questa lettera di ringraziamento alla Croce Rossa di Paderno. La pubblichiamo volentieri perchè spesso diamo per scontato che i volontari della Croce Rossa siano lì sempre pronti per noi e ci dimentichiamo di dire anche semplicemente grazie.

C’era una volta.
Così, con questa frase, iniziano tutte le favole.
Così, con questa frase, potremmo iniziare questa lettera: ci sembra una favola quello che stiamo vivendo. Una favola che vogliamo raccontare per poterne ricordare per sempre la storia, per poter ricordare coloro che l’hanno vissuta e l’hanno resa possibile.
Dalla mattina del 18 Dicembre 2009, quando Daniele è stato male, sono passati solo pochi giorni. Pochi giorni nei quali le nostre giornate sono state scandite da telefonate, sms, mail, battute, ecc… che ogni volta hanno provocato mille emozioni diverse: disperazione, ansia, gioia, terrore e felicità. Emozioni forti che ci hanno fatto commuovere, ci han fatto disperare, ci hanno fatto gioire.
Dalla mattina del 18 Dicembre, quando Daniele, 23 anni, ha avuto un arresto cardiaco mentre si trovava al lavoro, sono passati solo pochi giorni.
Da quella mattina però, Daniele ha reagito. E’ stato un leone, ha rincorso la vita come una preda, l’ha afferrata e non !’ha più lasciata. Secondo dopo secondo, minuto dopo minuto, ora dopo ora, Daniele si svegliava e alla fine ci ha fatto capire di essere tornato. Di- essere NATO. Qualcuno ha detto che è stato un miracolo, altri che è stato solo fortunato e altri, ancora non ci credono. Noi non sappiamo cosa sia stato ma, di sicuro, diversi episodi hanno contribuito a trasformare un incubo in una favola e diverse sono le persone, gli angeli, i protagonisti che l’anno resa possibile e che vorremmo ricordare:
- i colleghi di lavoro che hanno contattato con tempestività la centrale del 118 per
chiedere un’ambulanza ed hanno seguito, senza panico, le indicazione che
ricevevano;
- tutti gli operatori del 118 di Milano che, oltre a coordinare i soccorsi, hanno fornito
le prime indicazioni ai colleghi di lavoro per cercare di salvare il nostro Daniele;
- i soccorritori della Croce Rossa di Paderno Dugnano che sono intervenuti ..”
tempestivamente ed hanno iniziato le manovre di soccorso;
- gli operatori dell’automedica dell’ospedale Niguarda di Milano (ALFA 1) che, giunti velocemente sul posto, hanno prestato le prime cure e non hanno mai smesso di credere che Daniele potesse riprendersi;
- il personale del reparto di Rianimazione dell’ospedale Bassini di Cinisetlo Balsamo che hanno guidato e stanno guidando Daniele verso la ripersa.

A tutte loro va il nostro ringrazìamento più grande. Un grazie non solo per quello che hanno fatto per il nostro Daniele, ma per la loro reattività, per il coraggio che hanno dimostrato. Un ringraziamento per aver scelto, per professione o per volontariato, di
condividere il dolore e la sofferenza di persone in difficoltà. Un ringraziamento per tutte le volte che non siete stati ringraziati della gioia e della felicità che avete riportato in una
famiglia. Da oggi, oltre alla vostra forza e alte vostre capacità, avrete sempre con voi le nostre preghiere.
Grazie Angeli.
Famiglia, amici e colleghi di Daniele N.

Continua a leggere →

BUON NATALE CON TUTTO IL CUORE. REALIZZATE I VOSTRI SOGNI!

, , 1 Commento

bugs_bunny_chrisQuesto è il nostro primo Natale insieme! Un augurio immenso e caloroso di Buon Natale a tutti Voi!

Non è retorica, ma il Natale porta con sè tanta speranza e desiderio di felicità, perchè quello che abbiamo nel cuore possa veramente e concretamente realizzarsi. Il nostro, quello di Paderno 7.0, ha cominciato il proprio cammino, e la nostra speranza è che si possa, passo dopo passo, avverare. Vorremmo che, anche se con grandi difficoltà che ognuno di noi nella vita può incontrare, si realizzasse anche il vostro più intimo desiderio.

Non sarà facile, ma se uno ci crede veramente, i desideri si realizzano. Bisogna crederci!!! Questo è il nostro augurio per Voi!

Un augurio speciale va però a tutte quelle persone che magari la felicità non la vivono e la possono vivere in questo momento per mille motivi. Ma ricordatevi che prima o poi arriverà, ripagandovi di tutte le sofferenze che ora state vivendo.

Tanti auguri e un abbraccio.

Continua a leggere →

LA BIBLIOTECA TILANE E I SUOI NUMEROSI PROBLEMI. FINALMENTE LE PORTE ALLA SALA STUDIO, MA IL RESTO? FATEVI SENTIRE!

, , 4 Commenti

logo tilaneForse è vero che a Natale siamo tutti più buoni. Almeno così è stata in questi giorni la nuova biblioteca Tilane, che ha finalmente fatto quel regalino che in molti si aspettavano da tempo: le porte alla sala studio. Dopo mesi e mesi di disturbi da parte degli utenti e di alcuni bibliotecari, ahimè poco rispettosi del silenzio verso coloro che concepiscono la biblioteca come un luogo sacro di cultura e, soprattutto, di studio, l’organizzazione delle Tilane ha provveduto a installare degli infissi che rispettino la vocazione primaria di tale luogo.

Tutti coloro che vivono la biblioteca Tilane, compreso il sottoscritto che ne è un assiduo frequentatore, conoscono i numerosi problemi che si sono susseguiti dal momento della sua (parziale) apertura. Prima l’aria condizionata che mancava in piena estate, poi i rumori, addirittura ora lo stesso riscaldamento della sala studio che, con la presenza delle porte, dà una differenza di temperatura di quasi 5 gradi, gli orari di apertura… Insomma per una biblioteca ‘faraonica’ (così come è stata definita da molti) costata diversi milioni di euro, ci si aspetterebbe molto di più.

E che nessuno venga a dire che la struttura non è ancora ultimata! Quello che tutti si sono chiesti e si chiedono tutt’ora è proprio perchè la passata amministrazione abbia voluto l’apertura dell’edificio entro maggio, senza aspettare i diversi mesi che ancora servivano per terminarla. Senza polemiche, la scelta ovviamente si spiega alla luce delle allora imminenti elezioni, che già prospettavano una diversa scelta degli elettori padernesi e che non hanno avuto un esito diverso con l’inaugurazione delle Tilane. Perchè fare la campagna elettorale sulle spalle dei cittadini? Perchè togliere un servizio completo, com’era quello della Villa Gargantini, per un servizio ancora del tutto da definire? Questa è la domanda che tutti gli studenti e i fruitori della biblioteca si sono chiesti in questi mesi.

Il sindaco Alparone ha ereditato, con la sua vittoria, ‘una bella gatta da pelare’, come se la colpa per i problemi, di cui la biblioteca soffre, sia dell’amministrazione attuale. Nessuno, però, sapeva fino a qualche mese fa quanto i lavori delle Tilane fossero indietro, e la difficile situazione in cui si trovava: chiudere il servizio per finire i lavori o tenerlo aperto in queste condizioni? Si è cercato questa estate di mantenere un equilibrio tra queste opposte esigenze, ovviando per una chiusura parziale e che ha per lo meno permesso di terminare l’opera dei muratori e degli elettricisti, che nelle prime settimane dall’apertura era insistente e sgradevole.

CONTINUA DOPO IL SALTO

(continua…)

Continua a leggere →

IL TEMPO CHE FARA’: PREVISIONI METEO SU PADERNO DUGNANO DAL 24 AL 27 DICEMBRE

, , (Nessun Commento)

Dopo le recenti nevicate e i disagi di viabilità che ci hanno accompagnato in questi giorni, ci sembra interessante aggiornarvi in modo sintetico sul tempo che farà nei prossimi giorni natalizi su Paderno Dugnano. Speriamo che possa esservi utile, e se così sarà cercheremo di darvi informazioni metereologiche anche per il futuro, data l’importanza di certe notizie.

In linea indicativa, le piogge ci accompagneranno per tutta la vigilia e la notte di Natale, per poi tornare il sereno o poco nuvoloso per tutto il weekend. Le temperature torneranno al di sopra dello zero per poi stabilizzarsi, e non dovrebbero raggiungere i picchi di -7° avvertiti domenica scorsa.

 

 

GIOVEDI’ 24 DICEMBRE 2009

Tempo: Vigilia Natalizia all’insegna del forte maltempo per una nuova perturbazione atlantica. Vi saranno piogge intense e dei rovesci, anche forti, mentre sulle Alpi si prevedono copiosissime nevicate al di sopra dei 1100 m. Fenomenologia che si manifesterà nell’arco dell’intera giornata, con minore intensità solamente nelle aree pianeggianti più meridionali.

Visibilità: discreta, a tratti persino pessima a causa dei fenomeni.

Venti: deboli o moderati, con locali rinforzi. Proverranno in genere da E/SE, rafficosi allo sbocco dei crinali alpini ove potrebbero risultare di forte intensità.

Temperatura: in lieve ulteriore aumento.

 

 

 

 VENERDI’ 25 DICEMBRE 2009

Tempo: per Natale inizialmente il tempo sarà incerto, ma in giornata si prevede un generale miglioramento. In mattinata vi saranno ancora delle precipitazioni su Alpi e Prealpi, ma poi la tendenza è verso una decisa attenuazione con prevalenti schiarite.

Visibilità: inizialmente vi saranno delle riduzioni, ma poi tende a divenire ottima.

Venti: in intensificazione dai quadranti settentrionali. Il foehn farà il suo ingresso in modo sostenuto nelle valli esposte e potrebbe risultare a tratti burrascoso. In serata propagazione alle pianure settentrionali.

Temperatura: in diminuzione.

CONTINUA DOPO IL SALTO CON LE PREVISIONI DI SABATO E DOMENICA

(continua…)

Continua a leggere →

SCUOLE DI PADERNO CHIUSE PER NEVE DOMANI 22 DICEMBRE. SITUAZIONE STRAORDINARIA: ARRIVA L’ESERCITO A MILANO (FOTO)

, , 11 Commenti

IMG_0216Il Sindaco ha da poco emesso l’ordinanza di chiusura di tutte le scuole di Paderno causa neve, così come avverrà domani a Milano.

La situazione è veramente straordinaria, dal momento che entro stasera sono attesi più di 20 cm di neve. I mezzi spala-neve e spargisale sono in operazione da diverso tempo, così come avvenuto qualche giorno fa in largo anticipo per sgomberare le strade (e da noi documentato); il problema, però, è che la neve è veramente copiosa e resistente, e continua ad aumentare di centimetro in centimetro con il passare delle ore.

La Milano – Meda è stata chiusa nel tardo pomeriggio, e si raccomanda di non prendere l’auto se non per emergenze, dal momento che tutte le strade sono bloccate. E questo provoca anche un rallentamento del lavoro degli spala-neve, considerato che questo è l’orario di punta. Dei lettori ci segnalano di averne visti alcuni in entrata a Paderno in via Cesare Battisti verso le 19.30 in coda con le altre automobili.

- News: il ministro Ignazio La Russa ha disposto l’invio dell’esercito a Milano per provvedere a spalare la neve dalle città strette nella morsa del gelo.

Dopo il salto vi mostriamo alcune immagini di quello che sta succedendo intorno alla zona della biblioteca Tilane.

(continua…)

Continua a leggere →