PALAZZOLO, ANZIANO SCIVOLA NEL VILLORESI

, , Lascia un commento

Caduta Villoresi

Copyright foto: Il Notiziario

Proprio a inizio settimana il nostro Lodovico ci informava dell’avvenuta sostituzione delle staccionate sul tragitto della pista ciclabile che da Palazzolo si snoda lungo il Seveso, un’informazione soddisfacente da un lato, ma che aspetta ancora il suo completamento.
A una settimana di distanza scopriamo che nel pomeriggio di ieri, Sabato 9 Maggio, un ciclista di 76 anni è caduto nel Villoresi.

La dinamica dell’incidente sembra molto semplice e lineare, anche se rimane qualche dubbio: l’anziano, uscito per andare a fare un giro in bicicletta lungo la ciclabile che costeggia il Canale, ha perso l’equilibrio ed è scivolato all’altezza di Via San Martino, al confine con Varedo, in un punto dove le staccionate e i parapetti sono in parte assenti, in parte danneggiati. All’origine della perdita di equilibrio forse un malore dovuto al caldo, forse semplicemente un incidente di percorso.

I soccorsi sono stati immediatamente chiamati dai passanti in quel tratto, che nei fine settimana di bel tempo attira molta gente, sia a piedi che in bici (l’abbiamo percorsa anche noi, qualche tempo fa, in una bella Domenica di Giugno). La Polizia Locale di Paderno Dugnano è subito intervenuta insieme ai Carabinieri di Varedo e alla Croce d’Argento di Limbiate, anche se è stato necessario anche l’intervento dell’elisoccorso e dei Vigili del Fuoco.

Trasportato in elicottero all’Ospedale Humanitas di Rozzano, l’anziano ha riportato delle ferite da escoriazione e, sembrerebbe, un lieve trauma cranico e sarà presto dimesso.

I figli dell’uomo hanno fatto notare la pericolosità del tratto, ma, ricorderanno i più bravi, l’episodio di ieri non è purtroppo isolato: i provvedimenti da prendere lungo l’intero Canale sarebbero molti e contiamo che la direzione verso la riqualificazione di alcuni tratti venga presa in considerazione con il passaggio del Grugnotorto a Parco Regionale e l’avvio del “Progetto Nexus”.

 

Lascia un Commento

(*) Obbligatorio, il tuo indirizzo Email non viene mostrato

Immagine CAPTCHA
*