RHO – MONZA, MARCO ALPARONE CHIEDE LA CHIUSURA DEI CANTIERI PRESENTI A PADERNO

, , 13 Commenti

progetto Rho-Monza , tratta Paderno Villaggio www.paderno7onair.itÈ di poche ore fa la notizia che il Sindaco Marco Alparone ha chiesto l’immediata chiusura di tutti i cantieri aperti della Rho – Monza sparsi sul territorio di Paderno.
Milano-Serravalle, EXPO, Prefetto, Regione Lombardia e Ministero delle Infrastrutture sono stati dunque avvisati con una nota dura, in cui si chiede lo stop immediato perché a distanza di pochi mesi dall’EXPO non si è ancora a conoscenza di come quest’opera dovrà essere condotta: «Ho preso atto che dopo mesi di stop, rinvii, attese e tavoli tecnici, il piano alternativo alla riqualificazione della Rho – Monza ad oggi è un nulla di fatto nella tratta che interessa Paderno Dugnano. Credo che la misura sia ormai colma e per questo ho chiesto con fermezza a tutti gli Enti interessati di procedere alla chiusura dei cantieri e che vengano ripristinate le aree: non è più tollerabile questo stato di indeterminatezza e sospensione che i miei cittadini sono costretti a sopportare ingiustamente da troppo tempo».

Forti dubbi e perplessità erano già stati espressi anche in merito al folle cronoprogramma presentato qualche mese fa, una tabella di marcia serratissima che avrebbe messo non solo in ginocchio la città per la quantità di cantieri aperti, ma avrebbe reso di fatto il nostro comune inaccessibile anche dall’esterno, proprio durante un periodo di fermento come, appunto, le settimane che precederanno l’esposizione universale.

«Abbiamo sempre diffidato dei crono programmi sulla Rho-Monza – conclude Alparone – adesso siamo alle prese in giro e questo non può essere tollerato per i cittadini e le Istituzioni che tutti noi rappresentiamo. Della Rho – Monza, per quanto ci riguarda, se ne potrà riparlare solo dopo Expo 2015».

 

13 Risposte

  1. avatar Alberto

    09/23/2014, 01:10 pm

    Chiedere uno stop ai cantieri dopo che hanno tagliato tutti gli alberi ad alto fusto e tagliato a metà a collinetta, non è un’azione tardiva? Un conto era tale azione nei primi giorni in cui si erano limitati a tagliare l’erba, uno stop ora che sono state eseguite azioni di rilevante impatto mi pare tardivo e utile solo all’immagine. Chiudere la stalla quando i buoi sono scappati…

    VA:F [1.9.22_1171]
    Rating: 0 (from 4 votes)
  2. avatar GIOVANNI FONTANA

    09/24/2014, 10:04 pm

    BLOCCARE I LAVORI DI UNA AUTOSTRADA BASILARE A ELIMINARE IL COLLASSO IN CUI VERSA IL SISTEMA VIARIO DEL NORD MILANO E’ ASSOLUTAMENTE FUORI LUOGO.
    LA RHO-MONZA DEVE ASSOLUTAMENTE ESSERE COMPLETATA ENTRO IL 30 APRILE 2015 PER IL BENE DELLE FAMIGLIE DI TUTTI I COMUNI INTERESSATI AI LAVORI PERCHE’ AL CONTRARIO DOPO GLI INEVITABILI PROBLEMI DERIVATI DAI CANTIERI APERTI DARA’ UNA SOLUZIONE AL CAOS DEL TRAFFICO CHE ADESSO SI RIVERSA A PADERNO COME ALTROVE.
    IL SINDACO ALPARONE FA SOLO PROPAGANDA E PARAFRASANDO SCIOVINISMO POLITICO.
    SIGNOR SINDACO CAMBI IDEA IMMEDIATAMENTE.
    A NOME DEGLI AUTOMOBILISTI CHE OGNI GIORNO MALEDICONO LA MANCATA REALIZZAZIONE DELLA RHO-MONZA CHE ALLE PROSSIME ELEZIONI NON LE DARANNO IL PROPRIO VOTO.

    VA:F [1.9.22_1171]
    Rating: +1 (from 9 votes)
  3. avatar Perissinotto Mauro

    09/25/2014, 11:25 am

    Giovanni Fontana chi è? dove abita? Anche io sono un automobilista. Chi le ha dato mandato di parlare a nome mio/nostro?

    VA:F [1.9.22_1171]
    Rating: -2 (from 6 votes)
  4. avatar Laura

    09/25/2014, 06:32 pm

    Sono totalmente solidale sia come padernese sia come automobilista con il sig. Fontana. Troppe opere non vengono fatte in Italia per colpa di questo o quel comitato, anzi ogni volta che viene promossa la realizzazione di un’opera pubblica, c’è subito qualche perditempo che fonda un comitato contro. Poi siamo qui a lamentarci che le strade fanno schifo e il traffico è un delirio. La rho monza allargata è un opera che promettono da anni e spero proprio che questa sia la volta buona che la realizzino.

    VA:F [1.9.22_1171]
    Rating: -2 (from 10 votes)
  5. avatar Andrea

    09/26/2014, 04:15 pm

    Laura, da quello che mi sembra di capire lei non ha compreso nel modo più assoluto la funzione del comitato.
    Perchè se lo avesse capito non si sarebbe permessa di chiamare “perditempo” tutte le persone che si sono spese e si stanno spendendo, non certo per divertimento, per impedire un’opera incompatibile con il territorio, e NEL CONTEMPO per promuovere la soluzione interrata, che fluidifica ugualmente il traffico.
    Visto che lei, padernese, non sa nemmeno (e non ha cercato di approfondire la questione) le reali motivazioni e gli obiettivi sottendenti la protesta nel suo territorio, nonostante le numerosissime occasioni con volantini, riunioni informative, pentolate, assemblee pubbliche con la partecipazione dell’AC, articoli di giornale, comunicati stampa, lettere inviate a rappresentanti istituzionali, nazionali e sovranazionali, eviti di accostare questa vicenda ad altre italiane, che altrettanto sicuramente non conoscerà.
    Il suo giudizio, privo di base informativa, è non solo offensivo, ma del tutto superficiale.
    La prossima volta invece di scrivere un post che lascia il tempo che trova, investa un tempo analogo nell’informarsi adeguatamente.
    Visto che lei non è una perditempo, dovrebbe conoscere il valore del tempo.
    Distinti saluti

    VA:F [1.9.22_1171]
    Rating: +4 (from 10 votes)
  6. avatar Mauro

    09/28/2014, 11:29 am

    Condivido e sottoscrivo TUTTO quanto detto da Andrea, meno male che a Paderno Dugnano non ci sono solo dei Laura e dei Giovanni Fontana.

    VA:F [1.9.22_1171]
    Rating: 0 (from 4 votes)
  7. avatar Alberto

    09/30/2014, 10:18 pm

    Una cosa è certa: Alparone può dire quello che vuole, i cantieri vanno avanti nel menefreghismo più assoluto. Il fatto che siano partiti il giorno dopo la sua rielezione la dice tutta sulla reale volontà del sindaco, a mio avviso….

    VA:F [1.9.22_1171]
    Rating: -1 (from 1 vote)
  8. avatar MaRo

    10/01/2014, 10:00 am

    @Alberto
    “l fatto che siano partiti il giorno dopo la sua rielezione la dice tutta sulla reale volontà del sindaco, a mio avviso….”
    in realtà, Serravalle ha atteso la conclusione della tornata elettorale proprio per non influenzare l’esito del voto…secondo lei come sarebbero andate le cose se avessero cominciato a fine maggio?
    Si sarebbe potuto parlare di scelta libera dei cittadini o -forse- il cantiere avrebbe lievemente influenzato l’opinione pubblica?

    E poi, mi spiega come mai commenti “a favore” di Rho-Monza nei blog “libertari” (quali La Scommessa o Padernoforum) non vengono mai postati?

    Buona giornata

    VA:F [1.9.22_1171]
    Rating: -1 (from 1 vote)
  9. avatar Mark

    10/01/2014, 12:02 pm

    Certo….davvero fuori tempo massimo l’intervento del Sindaco padernese….fino ad ora dov’è stato? A DIRE che era contrario e poi? Io non l’ho mai visto alle manifestazioni, nè ho mai visto uno striscione appeso in Comune.
    Il Comitato chiede una soluzione valutando l’IMPATTO AMBIENTALE dell’opera come scrive sopra Andrea…perchè la SALUTE è importante almeno quanto il traffico, o no?
    Quindi, siamo per l’interramento NON per il blocco fine a sè stesso.
    Padernesi…svegliatevi!!!!

    VA:F [1.9.22_1171]
    Rating: -1 (from 1 vote)
  10. avatar Alberto

    10/02/2014, 01:02 am

    MaRo, non comprendo dove stia il nesso tra il ritardo del Sindaco ed i blog che citati. Io vedo un Sindaco in carica per 4 anni che ignora il problema, poi comprende che opporsi porta voti e si fa vedere una sola sera alle riunioni nel parcheggio Unes. Fa i suoi proclami, applausi, voti presi. Campagna elettorale, belle promesse, vittoria, e via ai cantieri. Poi con cantieri pesantemente avviati e danni ormai non riparabili piazza un bel proclama “bloccate i cantieri”, che non serve a nulla visto che il danno è fatto, però fa tanto immagine oltre che presa per i fondelli di chi, come me, passa ogni giorno davanti al cantiere e vede la collinetta ormai distrutta, alberi tagliati ed un cantiere che prosegue bellamente senza che si sappia ancora per costruire cosa. Di fronte a tale situazione ha presente cosa mi può interessare dei commenti non pubblicati sui blog di privati rispetto al comportamento del Sindaco del paese in cui vivo? Restando in ambito web a lei caro, ci sono aggiornamenti sull’apposita sezione del sito che il comune aveva creato per aggiornare i cittadini sulle vicende della Rho.Monza? ah ecco…..servono altri indizi per far capire quanto importi al Sindaco della vicenda Rho-Monza?

    VA:F [1.9.22_1171]
    Rating: 0 (from 2 votes)
  11. avatar Ste

    01/24/2015, 08:27 pm

    se aveste evitato tantoostruzionismo avresteavuto una strada moderna, invece adesso per tutto il 2015 vi beccate una strada fatta al volo senze infrastrutture. poi… sperate pureche ve la cambino negli anni successivi

    VA:F [1.9.22_1171]
    Rating: -3 (from 3 votes)
  12. avatar alberto

    01/30/2015, 12:32 am

    Eh già. Se invece gli amministratori avessero capito nel 2009 che il progetto interrato era quello migliore sul medio e lungo termine, ora avremmo già un tunnel fatto con criteri moderni e senza impatti per il paese.
    Prima di sparare cavolate, si faccia un giro sulla ss 36 a vedere la strada, si ricordi com’era prima e poi faccia funzionare meglio la testa. Li il traffico è sotto ora, sopra una sola corsia, alberi e piste ciclabili.
    Mi pare errato confondere la proposta di una soluzione alternativa con l’ostruzionismo. Per il resto, a certe persone mi resta solo da augurare di respirare quanto più smog è possibile.

    VA:F [1.9.22_1171]
    Rating: +2 (from 2 votes)

Lascia un Commento

(*) Obbligatorio, il tuo indirizzo Email non viene mostrato

Immagine CAPTCHA
*