RISULTATI BALLOTTAGIO AMMINISTRATIVE 2014

, , 11 Commenti

L’affluenza alle ore 23 è stata del 51,07%, per un totale di 19.103 votanti su 37.404 aventi diritto (dati ufficiali prelevati dal sito comunale: QUI il link diretto).

MARCO ALPARONE: 55,10%
ANTONELLA CANIATO: 44,90%

!! MARCO ALPARONE E’ SINDACO DI PADERNO DUGNANO !!

QUI il link al sito comunale per i risultati ufficiali.

 

11 Risposte

  1. avatar Andrea

    06/08/2014, 11:43 pm

    Ma che dati mettete? Ce la fate?

    VA:F [1.9.22_1171]
    Rating: +1 (from 1 vote)
  2. avatar Lorenzo Locatelli

    06/08/2014, 11:52 pm

    Sono spiacente, ma il programma non mette le percentuali corrette…i numeri sono comunque quelli che ci stanno pervenendo dai seggi.

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: +1 (from 1 vote)
  3. avatar Gianni Rubagotti

    06/09/2014, 12:19 am

    Festeggio la sconfitta dei tanti che a sinistra mi hanno dato amarezze in questi mesi con un bicchiere di dolce te freddo. La città ha scampato un pericolo di cui forse si renderà conto solo nelle prossime settimane.

    VA:F [1.9.22_1171]
    Rating: +2 (from 4 votes)
  4. avatar Luigi

    06/09/2014, 10:13 am

    “19.103 votanti su 37.404 aventi diritto “:

    Ha vinto soprattutto l’astensione….che sia chiaro! Non si tratta di amarezze personali ma di riconfermare chi è un ottimo comunicatore, ha un’immagine fortissima MA….chi ha sostenuto la sua campagna elettorale? Che programmi ha per la città? (io non l’ho proprio capito)
    E’ stato persente per la Rho Monza SOLO QUANDO è stato “tirato” in ballo dai Comitati (altrimenti se ne sarebbe stato anche lui in altri lidi).

    Siamo onesti fino in fondo e….incrociamo le dita….che, prima o poi, la partecipazione dei cittadini non si manifesti solo lanciando palloncini colorati per la “posa” fotografica ma sia sui contenuti e sulle scelte importanti.

    VA:F [1.9.22_1171]
    Rating: -1 (from 3 votes)
  5. avatar Lorenzo Locatelli

    06/09/2014, 10:31 am

    In verità, dal Comune vedo che hanno corretto a 19.102 votanti.
    Da segnalare anche le schede nulle, pari a 206 (ovvero l’1,08%).

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: 0 (from 0 votes)
  6. avatar Ambrogio Rebosio

    06/09/2014, 11:30 am

    È doveroso ringraziare la maggioranza (anche se di misura) dei nostri concittadini che sono ritornati a votare e hanno confermato la preferenza per Marco Alparone e questo non può essere delegittimato da che invece non lo ha fatto. Ringraziamo anche persone come Cinzia Cattin, capolista della lista Insieme per Antonella, che dopo aver dato degli evasori fiscali e corrotti agli abitanti di Incirano, che ricevono case senza pagarle, ha avuto la brillante trovata di fare uno spot elettorale durante la messa della festa dell’asilo Uboldi ( uso dei bambini??) nel giorno del ballottaggio facendo irritare anche gli elettori di centro sinistra. Onore alla Dott.ssa Caniato, ottimo dirigente, persona credibile e rispettabilissima, con quel senso del servizio che meriterebbe maggiore considerazione da alcune influenti persone che l’hanno circondata ma sicuramente non del suo “calibro”

    VA:F [1.9.22_1171]
    Rating: +3 (from 3 votes)
  7. avatar Luigi

    06/09/2014, 11:41 am

    Si, Signor Ambrogio, sul “calibro” personale concordo. E mi rimane una domanda connessa a questo (perchè per me è anche da questo, sulle scelte di campo) a cui nessuno ha finora risposto: chi ha sostenuto la campagna elettorale di Alparone?

    Buon lavoro a tutti, comunque. Le sfide sono molte ed è importante guardare alle proprie ambiguità, in primo luogo. Ma, soprattutto, al bene di tutti i cittadini di Paderno.

    VA:F [1.9.22_1171]
    Rating: -1 (from 3 votes)
  8. avatar Francesco Rienzo

    06/09/2014, 02:30 pm

    Voglio ringraziare tutti i cittadini che ci hanno dato fiducia, ma anche coloro che hanno scelto la candidata Caniato. Quando si diventa amministratori è necessario ricordare che si rappresentano tutti i cittadini, anche quelli che la pensano diversamente da te e che non ti hanno votato.
    Ringrazio i ragazzi, tutti, che hanno creato quel gruppo intorno a Marco, necessario per far comprendere ai padernesi la bellezza e la ricchezza della nostra proposta. È merito loro questa vittoria.
    Ringrazio Marco per aver creato questa belissima opportunità politica per tutti noi e per aver dato spazio incondionato (e non di comodo) alle nuove generazioni. Non posso non ringraziare Giovanni Di Maio e i componenti di Vivere Paderno per lo straordinario lavoro che abbiamo fatto, impensabile. Ed un ringraziamento ai miei amici ed associati, loro sanno che mi riferisco a loro, per avermi sostenuto a livello personale tra mille difficoltà, anche nei momenti di dubbio e remore in questi anni e in questi mesi, senza far mai venire meno la correttezza e la trasparenza verso tutte le forze politiche.

    P.s. Gianni, non sai quanto sono felice di avere smentito il tuo pronostico in uno dei tuoi primi articoli su Paderno 7 :)

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: 0 (from 0 votes)
  9. avatar Gianni Rubagotti

    06/09/2014, 03:07 pm

    @Francesco Rienzo, gufare serve sempre :) Cmq a parte gli scherzi prevedo presto una chiamata ad Arcore di Alparone e di una persona che conosciamo entrambi e ha fatto l’analisi da cui è nata la lista Ghioni. Credo che il Berlusca in una Lombardia dove pure Cattaneo è stato battuto sia curioso di sapere come fa Paderno a essere così in controtendenza.

    VA:F [1.9.22_1171]
    Rating: +1 (from 1 vote)
  10. avatar Alberto

    06/09/2014, 07:59 pm

    Bene, dopo 5 anni passati a sistemare i conti, ora Alparone ha 5 anni per far vedere che i lavori di queste ultime settimane non erano solo per campagna elettorale.
    Riuscirà quindi a far aprire il parcheggio Tilane, sistemare i giochi per i bambini, fare le piste ciclabili citate nel PGT, accordarsi con Trenord per lo spostamento della stazione di Paderno, fare il mercato coperto……
    Insomma, riconfermato potrà proseguire con forza e convinzione realizzando finalmente qualcosa deciso da lui e non ereditato dal passato. I conti sono a posto giusto?
    No perchè, se tra atri 5 anni non ci saranno i fatti promessi..insomma, se un sindaco in 10 anni non riesce a fare certi lavori…..beh….io mi guarderei bene dal rinnovare fiducia a chi rimanda sempre la realizzazione delle promesse. Voi no vero?

    VA:F [1.9.22_1171]
    Rating: 0 (from 0 votes)

Lascia un Commento

(*) Obbligatorio, il tuo indirizzo Email non viene mostrato

Immagine CAPTCHA
*