R&P: COMUNICATO STAMPA DELL’AMMINISTRAZIONE COMUNALE SULLA SENTENZA DELL’INDAGINE INFINITO

, , 1 Commento

Summit mafioso al Falcone e Borsellino (www.paderno7onair.it)COMUNICATO STAMPA

“Una sentenza che rende giustizia alla nostra comunità:

lo Stato ha vinto nel nome di Falcone e Borsellino”

Paderno Dugnano (20 novembre 2011).

“La sentenza giunta ieri sera è un altro segnale che dimostra quanto lo Stato sia presente e in grado di reagire con fermezza contro chi vive e opera nell’illegalità. Non si è concluso solo un processo ma da oggi inizia un nuovo percorso che ci vede tutti coinvolti. La nostra comunità è stata ferita nel suo orgoglio e nell’immagine. La foto del summit mafioso nel nostro centro anziani dovrà diventare il manifesto della nostra lotta alla mafia per continuare a sottolineare che quella sera lo Stato era presente ed ha vinto nel nome di Falcone e Borsellino a cui è intitolata la struttura comunale”.

La sentenza del Tribunale di Milano, oltre a condannare 110 imputati, ha riconosciuto al Comune di Paderno Dugnano, che si era costituito parte civile, il diritto di essere risarcito per i danni di immagine subiti.

“Questo verdetto è la risposta delle Istituzioni che ci rende giustizia e per la quale ringraziamo le Forze dell’Ordine e la Magistratura. Di mafie e di criminalità organizzate dobbiamo continuare a parlarne e avere la forza, il coraggio e la determinazione di denunciare ogni tentativo di infiltrazione nella nostra città. Lo dobbiamo alle generazioni che verranno dopo di noi perché è di omertà e di silenzio che si nutrono le mafie”.

L’Amministrazione Comunale

 

Una Risposta

Lascia un Commento

(*) Obbligatorio, il tuo indirizzo Email non viene mostrato

Immagine CAPTCHA
*