SEVESO, DEPOSITATO IL PROGETTO DEFINITIVO PER LA VASCA DI LAMINAZIONE DI PADERNO

, , Lascia un commento

Planimetria della vasca di laminazione prevista a Palazzolo (fonte AIPO)

Planimetria della vasca di laminazione prevista a Palazzolo (fonte AIPO)

Procede senza particolari intoppi l’iter amministrativo per il piano anti-esondazioni del Seveso che prevede la realizzazione di tre vasche di laminazione a Paderno Dugnano, Varedo e Lentate, oltre a quella già pianificata a Senago che attualmente si trova sotto la lente della VIA (Valutazione Impatto Ambientale).

Negli ultimi giorni del 2014 i tecnici dell’AIPO (Agenzia Interregionale per il fiume Po) hanno depositato i progetti definitivi dei tre invasi del Nord Milano e ora si attende da Roma il finanziamento dal costo complessivo di 86 milioni di euro: 56 dal decreto “Sblocca Italia” e 30 dal Ministero dell’Ambiente.

Il Consiglio Comunale di Paderno Dugnano, nella seduta dello scorso 27 Novembre, aveva votato alla stragrande maggioranza una delibera in cui si non diceva no a priori a questo progetto che, così come presentato, senza nessun coinvolgimento degli enti locali e cittadinanza, mostra delle evidenti criticità ambientali che possono produrre effetti negativi sul territorio, ma si poneva la priorità assoluta alla pulizia delle acque e del letto del Seveso, in modo tale che nell’eventuale progetto di vasche, possano riversarsi acque non inquinate. Dagli enti sovraordinati verrà accolta in pieno questa istanza?

 

Lascia un Commento

(*) Obbligatorio, il tuo indirizzo Email non viene mostrato

Immagine CAPTCHA
*