”SGUARDI URBANI”: PIAZZA BERLINGUER

, , Lascia un commento

Piazza Berlinguer dall'altoIn questa nuova puntata siamo nel quartiere di Paderno, precisamente nelle vicinanze della stazione delle Ferrovie Nord. Lo spazio pubblico in questione è Piazza Enrico Berlinguer, che è stata realizzata nel 1998 sulla scala di una serie di interventi di costruzione di edifici residenziali e spazi commerciali con portici nelle zone centrali del Comune. Questa piazza ha una forma del tutto rettangolare e la sua superficie, che occupa 2400 metri quadri, sovrasta una parte del parcheggio interrato che fa parte delle residenze di otto piani, poste ai confini nord e ovest dell’area in questione. Per quanto riguarda l’arredo, Piazza Berlinguer è ben attrezzata, perché dispone di una grande fontana e panchine in cemento prefabbricato, alcune vicino alla vasca, altre sovrastate da due lunghe tettoie in acciaio; infine la pavimentazione è realizzata interamente con lastre di cemento.

Piazza Berlinguer doveva rappresentare uno spazio pubblico di relazione tra le molteplici funzioni presenti: residenza, commercio e mobilità. Noi sinceramente nutriamo qualche dubbio. Se guardiamo le foto della piazza, essa può apparire come uno spazio d’ampio respiro, ma la sua accessibilità e permeabilità è molto limitata, al punto da sembrare quasi nascosta, basti vederla dall’alto. Prendiamo l’esempio di chi scende dal treno e devi recarsi verso la Piazza Berlinguer: per farlo, o deve fare il giro largo o deve scavalcare il recinto di cemento delle Ferrovie Nord; anzi, a volte capita proprio che viene staccato un pezzo del muretto, per creare una piccola via d’accesso, ma poco dopo viene risistemato. In verità l’ingresso principale si trova nella parte sud – dove c’è un parcheggio – in Via Arborina, ma a nostro parere se uno non desse per scontato che lì ci fosse una piazza, non se ne accorgerebbe. Un accesso secondario si trova nord con la Biblioteca Tilane, ma anch’esso è molto stretto e limitato. Probabilmente sarà per queste ragioni, che attualmente non vi è una funzione commerciale nonostante l’edificio a ovest dell’area sia dotato di portici realizzati apposta; sta di fatto che a causa di questi difetti, una relazione tra le varie funzioni ivi presenti ora come ora non è possibile.
L’anno scorso Paderno 7, aveva portato all’attenzione alcuni casi di cattiva manutenzione, uno dei quali era ed è proprio nella Piazza Berlinguer: le uscite di emergenza del parcheggio sotterraneo. Recentemente sono state recintate da una ringhiera, in modo tale da rendere inagibile l’accesso dall’esterno. In teoria dovrebbe essere così, ma il maniglione antipanico è facilmente apribile da fuori permettendo così, l’accesso a chiunque.

CONTINUA DOPO IL SALTO

Se le aspettative iniziali sono fallite, non bisogna piangerci sopra e lasciare tutto così com’è, anche perchè da un po’ di anni a questa parte è in studio un progetto per realizzare una nuova centralità per Paderno Dugnano che coinvolge anche la nostra Piazza Berlinguer. Non a caso, durante la presentazione del Documento di Piano di settembre, si è parlato esplicitamente dello spazio pubblico in questione: l’arduo obiettivo è quello di ricucire lo strappo dovuto alle rotaie delle Ferrovie Nord, che dividono il Quadrilatero padernese con la zona intorno alla biblioteca. La prima azione sarebbe quella di spostare la stazione davanti a Piazza Berlinguer creando maggior fruibilità per chi vuole accedere in quella zona e alla biblioteca, e risolvendo le criticità viabilistiche e di sicurezza lungo Via IV Novembre, davanti alla scuola elementare, dovute ai movimenti dei pendolari.
Per consentire un miglior collegamento tra il centro consolidato e l’area delle due piazze, sono previsti due sottopassi: uno ciclopedonale che parte all’altezza dei binari di Via Roma fino alla pista ciclabile già esistente e uno pedonale che parte dal parcheggio di Piazza Berlinguer fino a Via IV Novembre.
Questo è il progetto elaborato dall’Amministrazione in collaborazione con le Ferrovie Nord. A nostro parere migliorerà di sicuro l’accessibilità, soprattutto per Piazza Berlinguer la quale si potrebbe unire alla contigua Piazza della Divina Commedia, creando un ampio spazio pubblico, dando così l’input per creare una nuova rivitalizzazione della zona, che col passare del tempo è molto migliorata, grazie alle numerose attività culturali che hanno coinvolto un certo numero di giovani e non, padernesi.
Con questa maggior permeabilità, speriamo che possa rinascere il commercio attorno in modo tale da fare di Piazza Berlinguer un degno luogo di aggregazione per tutti i padernesi.

SN857154
SN857155
SN857157
SN857160

 

Lascia un Commento

(*) Obbligatorio, il tuo indirizzo Email non viene mostrato

Immagine CAPTCHA
*