Taggato da Elezioni

sala

MILANO 2016, GIUSEPPE SALA VINCE LE PRIMARIE DEL CENTROSINISTRA

, , Nessun Commento

Giuseppe Sala è ufficialmente il candidato sindaco del centrosinistra per le elezioni amministrative di Milano. L’ex-Commissario Unico di Expo 2015, alla sua prima esperienza politica, è arrivato primo alla sfida delle primarie con il 40% dei voti vincendo anche su chi lo ha additato di essere un candidato di centrodestra sotto mentite spoglie, o di essere il rappresentante milanese del cosiddetto ”partito della nazione” chiamato dal Premier Renzi. Al secondo posto troviamo la Vicesindaco di Milano Francesca Balzani, considerata l’erede della ”rivoluzione arancione” di Pisapia e sostenuta proprio dal Sindaco uscente, con il 34% dei voti. Pierfrancesco Majorino, Assessore alle…

Continua a leggere →

Alzabandiera per i 150 anni (www.paderno7onair.it)

RIFLESSIONI SULLA PARTECIPAZIONE, SUI COMUNI E SU PADERNO DUGNANO, IN VISTA DELLE ELEZIONI. OLTRE LA RETORICA COMUNE

, , 12 Commenti

Dopo aver letto l’interessante evolversi della discussione nei commenti all’interno dell’articolo dedicato agli odori molesti al Villaggio Ambrosiano, ho ritenuto di pubblicare qui ciò che stavo scrivendo nei commenti per esporre la mia opinione (vi invito, perciò, a leggerli). Trovo che le riflessioni emerse sulla partecipazione, sugli enti locali e sulla situazione di Paderno Dugnano, in vista delle prossime elezioni, siano utili per tutti i lettori e per chi vorrà dire la propria. Le questioni citate, oltre a essere di vitale importanza per la nostra città, vanno a toccare temi più vasti, che coinvolgono l’Italia nel suo complesso. Gli ingorghi…

Continua a leggere →

pd

CONGRESSO DEL PD. ANCHE A PADERNO NASCE IL COMITATO PER MATTEO RENZI SEGRETARIO, CON VOLTI NUOVI E VECCHI DEL PARTITO

, , 1 Commento

Anche il PD di Paderno Dugnano si mobilita in vista del congresso nazionale dell’8 Dicembre, che eleggerà il nuovo segretario nazionale del partito. Pro Matteo Renzi sono scese in campo le nuove leve, rappresentate da Nicoletta Saita ed Efrem Maestri, ai quali va tutto il nostro augurio per attuare, anche a livello locale, un vero cambio generazionale, che ancora non pare essere avvenuto. A differenza di pochi mesi fa, a sostenere il Sindaco di Firenze si sono schierati diversi “big”, tra cui i consiglieri comunali Antonella Caniato e Carola Colnago, e l’ex-sindaco nonché onorevole Ezio Casati. Un ravvedimento repentino che ci…

Continua a leggere →

1255079642683_consiglio_comunale

IL VALZER DEI SINDACI: MEDA CAMBIA PRIMO CITTADINO PER 3 VOLTE IN UN ANNO. SARÀ L’ULTIMA?

, , 3 Commenti

Un po’ per uno non fa male a nessuno, potremmo dire raccontandovi questa storia. Ed è quello che è accaduto a Meda, dove a diventare Sindaci dello stesso Comune, dopo le stesse elezioni, sono stati entrambi i candidati sfidanti. Potrebbe sembrarvi uno scherzo, ma nell’ultimo anno centrodestra e centrosinistra si sono alternati per ben tre volte al governo della città, a causa degli incertissimi risultati delle elezioni amministrative del 2012. Lo scorso anno, infatti, Giorgio Caimi, candidato PD alla poltrona di primo cittadino, vince su Giorgio Taveggia, candidato uscente della Lega Nord, per 1 solo voto: 3867 contro 3866. Caimi…

Continua a leggere →

elezioni comunali 2013

RISULTATI DEI BALLOTTAGGI: LA SPUNTA IL PD , MA L’ASTENSIONISMO IL VERO VINCITORE

, , Nessun Commento

Con l’elezione di Domenica e Lunedì scorso si è chiusa la seconda fase delle elezioni amministrative, rivolta ai comuni che al primo turno non presentavano una maggioranza per candidato di almeno 50,1% dell’elettorato, quindi andati in ballottaggio al secondo turno. Sebbene il vero vincitore sia l’astensionismo che si piazza a quota -8% a livello nazionale, la maggior parte dei comuni più importanti comunque finisce nelle mani dei candidati del Partito Democratico. A Roma sicuramente il risultato più atteso: sarà Ignazio Marino, con il 63% delle preferenze contro il 36% di Gianni Alemanno, a presiedere il Campidoglio per il prossimo lustro,…

Continua a leggere →

elezioni comunali 2013

COMUNALI 2013: ASTENSIONISMO RECORD, BENE IL PD, MENO BENE IL PDL, 5 STELLE COLA A PICCO

, , 3 Commenti

Dai risultati che giungono dalle urne, emerge un quadro peggiore di quanto ci potessimo aspettare. L’astensionismo, malgrado l’assestarsi del governo nazionale, rimane altissimo (-16%), ben al di là delle stime previste (8-10% su proiezione nazionale). All’interno di questo triste quadro, comprensibile, ma al contempo desolante, il centrosinistra va affermandosi come vincitore morale di questa tornata ponendosi, anche se di poco, davanti al centrodestra, alla luce dei risultati su base nazionale. Altro dato, che sinceramente non ci coglie alla sprovvista, è il crollo del consenso al Movimento 5 Stelle di Grillo, che vede drasticamente ridursi i voti del suo partito/movimento di oltre la metà. Il comune di Roma, sul quale…

Continua a leggere →

ELEZIONI IN LOMBARDIA, VINCE ROBERTO MARONI. ECCO I NUOVI CONSIGLIERI REGIONALI E LE PREFERENZE RICEVUTE

, , 2 Commenti

Roberto Maroni è il nuovo Presidente di Regione Lombardia. Sconfessati anche a livello regionale tutti i sondaggi elettorali, che fino a pochi giorni fa pronosticavano un sostanziale pareggio con il centrosinistra. Al contrario Maroni vince con il 43% e ben 5 punti di distacco sul concorrente Ambrosoli inchiodato al 38, riuscendo così ad arginare le perdite di consenso dei partiti che nel 2010 ottenevano il 56% con il solo asse PDL-Lega. Flop di Albertini che con la sua lista va appena sopra il 2%, fermo al 4 perfino a Milano, rimanendo così fuori dall’assemblea. Sarà, dunque, sempre un esponente del…

Continua a leggere →