Taggato da Tramvia Milano Limbiate

pums

IL FUTURO DELLE METROTRANVIE SECONDO MILANO E IL SUO PIANO DELLA MOBILITÀ

, , 5 Commenti

Il 20 Febbraio è stato presentato il PUMS (Piano Urbano della Mobilità Sostenibile) di Milano, uno strumento che ha l’obiettivo di ridisegnare la mobilità della metropoli per i prossimi 10 anni. Rispetto al PUT (Piano Urbano del Traffico) comunale, viene applicata ai capoluoghi di Provincia e assume valenza sovracomunale. Tra le soluzioni adottate, per quanto riguarda il trasporto pubblico, possiamo vedere come siano previsti dei prolungamenti delle attuali linee metropolitane: da Bisceglie fino a Baggio e da Sesto a Monza Bettola per linea M1; da Cologno Nord a Brugherio per la linea M2; da San Donato a San Donato est…

Continua a leggere →

Tram Milano-Limbiate, Cassina Amata www.paderno7onair.it

AAA CERCASI NUOVI FONDI PER LA MILANO-LIMBIATE E NUOVE OMBRE SULLA MILANO-SEREGNO

, , Nessun Commento

La tranvia Milano-Limbiate è di nuovo nel caos. Hanno fatto molto discutere le parole del Ministro alle Infrastrutture Maurizio Lupi che a inizio Febbraio aveva annunciato di prendere i 60 milioni stanziati dallo Stato per la riqualifica del tram per destinarli a Expo. In base a questa decisione, prendendo in considerazione anche il fatto che in questi anni la Provincia di Monza e Brianza e il Comune di Varedo non hanno versato la loro quota, il futuro della Milano-Limbiate si fa sempre più incerto e incombe la “mannaia” dell’Ustif, che già più di tre anni fa aveva fatto chiudere la…

Continua a leggere →

Tram Milano-Limbiate, Cassina Amata www.paderno7onair.it

TRAM MILANO-LIMBIATE, FONDI ANCORA A RISCHIO? LA SVOLTA DELLA PROVINCIA DI MONZA E BRIANZA

, , Nessun Commento

Non c’è pace per la tranvia Milano – Limbiate. A distanza di un anno, i fondi che erano stati garantiti dallo Stato (60 milioni di euro) rischiano di essere dirottati altrove. Tale cifra era stata erogata durante l’ultimo Patto di Stabilità a garanzia che gli enti locali avessero coperto la parte restante equivalente a 40 milioni; il Comune di Varedo e la Provincia di Monza e Brianza, però, non hanno stanziato ancora nulla anche se quest’ultima sembra essere giunta a una soluzione. Sabato 6 Dicembre, infatti, dopo anni di operazioni burocratiche, la vecchia caserma dei Vigili del Fuoco di Monza è stata…

Continua a leggere →

stazione di milano bruzzano parco nord

INAUGURATA LA NUOVA STAZIONE DI BRUZZANO E IL PARCHEGGIO IN COMASINA, TRA IL CAPOLINEA DELLA METRO E DEL TRAM

, , 1 Commento

Novità nel campo delle infrastrutture per i pendolari del Nord Milano che prendono sia il treno che il tram. Sabato 25 Ottobre è stata inaugurata la nuova stazione ferroviaria di Milano Bruzzano, già operativa nel corso di questa settimana. Costato circa 8,1 milioni di euro, il nuovo scalo è stato arretrato di 100m a Nord da quello esistente, a ridosso del Parco Nord il cui accesso è garantito mediante una passerella che attraversa la ferrovia, sulla quale è stato aggiunto il terzo binario, in via di completamento. La nuova stazione di Bruzzano fa parte di una serie di una serie…

Continua a leggere →

opere pubbliche

PRONTO IL PIANO TRIENNALE DELLE OPERE PUBBLICHE 2015/17, IN ATTESA DELLA SUA APPROVAZIONE

, , Nessun Commento

Il 16 Ottobre è stato adottato dalla Giunta comunale il nuovo Piano Triennale delle Opere Pubbliche, valevole per gli anni 2015, 2016 e 2017. In questo strumento, per chi non lo sapesse, vengono elencati i lavori pubblici da realizzarsi nell’arco di questo triennio con importo superiore ai 100.000 euro. I fondi stanziati dal Comune per gli interventi sul patrimonio pubblico della città ammontano a un totale di circa 4,6 milioni di euro e sono stati suddivisi nella seguente maniera. Alle opere stradali sono stati finanziati 610.000 euro per la manutenzione straordinaria, la segnaletica e l’abolizione delle barriere architettoniche. Relativamente al…

Continua a leggere →

Area sulla quale sorgerà la nuova stazione

LA NUOVA STAZIONE DI PADERNO E LE METROTRANVIE SU UN BINARIO MORTO. QUANDO PARTONO I LAVORI?

, , Nessun Commento

In questo periodo a Paderno Dugnano vige una situazione di stallo per quel che riguarda la riqualificazione del trasporto pubblico: i soldi per le due nuove metrotranvie e la stazione ferroviaria ci sono, ma per i lavori effettivi bisognerà aspettare ancora un po’ di tempo. Entriamo però nel dettaglio, di quali possano essere le ragioni di questi ritardi. Mentre procedono a gonfie vele i lavori per la nuova stazione unificata di Cusano-Cormano ed è imminente (anche se in ritardo) l’apertura della nuova stazione di Milano Bruzzano, spostata verso il Parco Nord, lo scalo di Paderno non è ancora sotto le…

Continua a leggere →

C2 - 2011.06, 003.712

“SGUARDI URBANI”: PASSATO, PRESENTE E FUTURO DEI TRAM INTERURBANI – PARTE 2

, , Nessun Commento

Continuiamo il nostro viaggio sui tram interurbani che percorrono il nostro Comune: oggi ci occupiamo della tranvia Milano-Limbiate, nota a tutti come il tram della Comasina. A differenza della Milano-Desio, di cui vi abbiamo parlato nella scorsa puntata, si tratta di una linea che subisce pochi rallentamenti e mantiene una velocità commerciale adeguata e a volte superiore a quelle delle moderne metrotranvie in esercizio. Il grande salto di qualità, però, è avvenuto nel 2011 quando il capolinea è stato spostato dal quartiere Affori accanto alla nuova fermata della linea 3 della metropolitana Comasina, lungo l’omonimo asse stradale. Questa scelta si…

Continua a leggere →