TRAM MILANO-LIMBIATE, FONDI ANCORA A RISCHIO? LA SVOLTA DELLA PROVINCIA DI MONZA E BRIANZA

, , Lascia un commento

Tram Milano-Limbiate, Cassina Amata www.paderno7onair.itNon c’è pace per la tranvia Milano – Limbiate. A distanza di un anno, i fondi che erano stati garantiti dallo Stato (60 milioni di euro) rischiano di essere dirottati altrove.
Tale cifra era stata erogata durante l’ultimo Patto di Stabilità a garanzia che gli enti locali avessero coperto la parte restante equivalente a 40 milioni; il Comune di Varedo e la Provincia di Monza e Brianza, però, non hanno stanziato ancora nulla anche se quest’ultima sembra essere giunta a una soluzione.

Sabato 6 Dicembre, infatti, dopo anni di operazioni burocratiche, la vecchia caserma dei Vigili del Fuoco di Monza è stata venduta per un valore di circa 1,8 milioni di euro e, a detta del Presidente della Provincia Gigi Ponti, tale cifra consentirà di «sbloccare le risorse necessarie ad ammodernare la metrotranvia Milano-Limbiate».

A questo punto mancherebbe all’appello il Comune di Varedo che dovrebbe siglare un assegno da circa 80mila euro, raggiungendo così la cifra idonea per mantenere il finanziamento da Roma. In totale il costo complessivo del progetto ammonta a 100 milioni di euro (60% Stato, 40% Enti Locali), salvo eventuali ripensamenti.

Continueremo a tenervi aggiornati in proposito, ben sapendo che il Comune di Paderno Dugnano ha già pagato la sua parte.

 

Lascia un Commento

(*) Obbligatorio, il tuo indirizzo Email non viene mostrato

Immagine CAPTCHA
*