UFFICIALE: A PADERNO DUGNANO VERRANNO ACCOLTI 127 PROFUGHI, GIOVEDÌ LA FIRMA

, , Lascia un commento

Mappa dell'ospitalità per i profughi nella Città Metropolitana di Milano (fonte: Corriere della Sera)

Mappa dell’ospitalità per i profughi nella Città Metropolitana di Milano (fonte: Corriere della Sera)

AGGIORNAMENTO: Precisiamo che i Comuni che firmeranno il protocollo dovrebbero ospitare la metà dei migranti assegnati (a Paderno Dugnano quindi circa 60) fin quando non si giunga ad un’equa distribuzione anche negli altri Comuni. Essendo presenti sul territorio comunale già 20 profughi, dovrebbero arrivare al momento a Paderno altri 40 migranti. Questo accordo con la Prefettura eviterebbe l’imposizione dall’alto nel breve termine di tutta la quota spettante ad ogni Comune, nel caso di Paderno 127. Vi aggiorneremo non appena avremo maggiori e più precise informazioni.

Il piano è pronto, manca solo la firma. Il protocollo della Prefettura di Milano “per un’accoglienza equilibrata, sostenibile e diffusa” per affrontare l’emergenza profughi sarà firmato Giovedì 18 Maggio alla presenza del Ministro dell’Interno Minniti.
Le quote però, saranno calcolate non più solo su base comunale, ma anche a livello di zona omogenea. In pratica, se la zona omogenea (nel nostro caso il Nord Milano) raggiunge la sua quota prefissata, tutti i Comuni che la compongono saranno esclusi dai bandi prefettizi, al di là di quanti profughi ciascuna città ospiti. In ogni caso, sarà salvo qualunque paese raggiunga almeno la metà della sua singola quota.

Parlando in numeri, sono assegnati dalla Prefettura 730 profughi nel Nord Milano, di cui 127 a Paderno Dugnano.

Il Sindaco Alparone ha annunciato che firmerà il protocollo, nonostante non condivida il modo in cui è stato scritto. «Non condivido minimamente né il testo né lo spirito del documento – dichiara Alparone in un’intervista al Corriere della Sera -. Aderisco solo per spirito di solidarietà e collaborazione con i miei colleghi vicini, che firmeranno, con cui abbiamo condiviso un percorso».
Alparone potrebbe quindi essere l’unico Sindaco di centrodestra a firmare per il protocollo, dato il rifiuto da parte di Lega e Forza Italia.

Per leggere l’intervista integrale, cliccate vi riportiamo al link del Corriere e per approfondimenti sul protocollo e la distribuzione, vi riportiamo questo articolo.

 

Lascia un Commento

(*) Obbligatorio, il tuo indirizzo Email non viene mostrato

Immagine CAPTCHA
*