ULTIMISSIMA: BRUCIA LA LARES DI PADERNO! ACCORSI VIGILI DEL FUOCO E UNITA’ INTERVENTO CHIMICO. TRA POCO FOTO E VIDEO (IN DIRETTA)

, , 37 Commenti

INCENDIO LARES PADERNO7

UPDATE:
L’incendio ora è stato definitivamente spento dai Vigili del Fuoco. Secondo le prime ricostruzioni, erano in atto le azioni di demolizione della struttura quando hanno preso fuoco materiali plastici e fusti di olio destinati allo smaltimento.

Un intenso fumo nero sta uscendo in questi minuti dalla Lares di Paderno Dugnano, come vedete dalla nostra foto. Sono accorsi Vigili del Fuoco, Unità intervento chimico, Forze dell’Ordine. Non sono ancora chiare le cause dell’incendio e si aspetta di sapere se il fumo è inquinante. Paderno 7 si trova sul posto in Via Giuseppe Pogliani per seguire la vicenda. Rimanete sul blog per i prossimi aggiornamenti.

Tra poco il video dell’incendio.

Facebook

Potete seguirci per ogni aggiornamentoTwitter
su Facebook diventando fan della nostra pagina
oppure su Twitter diventando follower.

DOPO IL SALTO, LE ALTRE FOTO

Brucia Lares Paderno Dugnano www.paderno7onair.it

 

37 Risposte

  1. avatar olga

    04/18/2012, 11:14 am

    non ho parole è assurdo che in una zona con un così elevata densità di industrie chimiche, pensino anche di metter un inceneritore di rifiuti speciali …l’amministrazione comunale non è stata incosciente, mantenendo una posizione sibillina: sappiamo benissimo che la decisione dell’inceneritore è in mano alla provincia; la nostra amministrazione comunale dovrebbe mettersi una mano alla coscienza e pensare alla salute della comunità invece che alla politica

    VA:F [1.9.22_1171]
    Rating: +1 (from 11 votes)
  2. avatar Francesco Rienzo

    04/18/2012, 11:20 am

    Scusa Olga, permettimi ma penso che fare in questo momento questa osservazione sia davvero inopportuno.
    1) Il Comune ed il Sindaco si sono OPPOSTI fermamente alla costruzione dell’inceneritore, tanto da aver REVOCATO il permesso di costruire rilasciato con incoscienza dalla Giunta Massetti

    2) Il Comune ha convinto la Provincia a dare parere negativo alla Regione, come leggi qui
    http://www.paderno7onair.it/wordpress/inceneritore-tavolo-di-concertazione-in-regione-parere-negativo-di-comune-e-provincia-il-sindaco-alparone-abbiamo-ribadito-e-motivato-la-nostra-contrarieta.html

    Rimanete on air per gli aggiornamenti, noi siamo sul posto

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: -2 (from 6 votes)
  3. avatar Francesco Rienzo

    04/18/2012, 11:23 am

    TRA POCO, IL VIDEO DELL’INCENDIO LIVE DALLA LARES
    Nel frattempo ringraziamo gli utenti per loro foto e video

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: 0 (from 0 votes)
  4. avatar jonni

    04/18/2012, 11:23 am

    Sembra che ora sia stato spento….

    VA:F [1.9.22_1171]
    Rating: 0 (from 0 votes)
  5. avatar Elisabetta

    04/18/2012, 11:33 am

    Ecco le foto scattate di fronte la stazione di Paderno…3 minuti prima c’è stata una fiammata enorme, ma non ho fatto in tempo a scattarla…Shot at 2012-04-18

    VA:F [1.9.22_1171]
    Rating: 0 (from 0 votes)
  6. avatar ELENA

    04/18/2012, 11:36 am

    CAUSE????? CHISSA’ COME CAVOLO E’ SUCCESSO, FORSE QUALCOSA DA DISTRUGGERE PIUTTOSTO CHE PAGARE COSTOSE SPESE PER SMALTIMENTO RIFIUTI “CANCEROGENI”??? CIOE’ DANNOSI PER NOI RESIDENTI E NON PER LORO MASCALZONI??? CITTADINI TIRATE SU LA TESTA, SE CI BECCHIAMO IL CANCRO LORO SE LA RIDONO!!!

    VA:F [1.9.22_1171]
    Rating: +4 (from 4 votes)
  7. avatar Elisabetta

    04/18/2012, 11:38 am

    @ELENA: Concordo in pieno con te…

    VA:F [1.9.22_1171]
    Rating: 0 (from 0 votes)
  8. avatar Max

    04/18/2012, 11:41 am

    Elena ed Elisabetta,

    ma quanto disfattismo.
    Forse è meglio aspettare che i Vigili del Fuoco rilascino una dichiarazione ufficiale.

    VA:F [1.9.22_1171]
    Rating: 0 (from 0 votes)
  9. avatar CHIARA

    04/18/2012, 11:43 am

    …o magari qualche ex dipendente incavolato…speriamo di no anche se talvolta la disperazione fa fare gesti inconsulti.

    VA:F [1.9.22_1171]
    Rating: 0 (from 0 votes)
  10. avatar Elisabetta

    04/18/2012, 11:43 am

    Infatti spero vivamente che non sia ciò che noi e molti altri cittadini incontrati poco fa pensano…

    VA:F [1.9.22_1171]
    Rating: 0 (from 0 votes)
  11. avatar jonni

    04/18/2012, 12:01 pm

    Un pensiero va a tutti i lavoratori della LARES in cassa integrazione e non. Le parole non bastano per descrivere quello che si prova guardando andare in fumo la propria azienda e il proprio posto di lavoro.

    VA:F [1.9.22_1171]
    Rating: +4 (from 4 votes)
  12. avatar francesca

    04/18/2012, 12:03 pm

    francesco rienzo, evita di difendere il sindaco, perchè ultimamente fa solo casini, e non dare colpa a massetti che in tanto la bomba non se l’è beccata! e un minimo di cose giuste le ha fatte! in via roma sono arrivate le macchine dei vigili del fuoco: ma i vigili al posto di stare li a fischiettare dietro idioti che passano in via roma solo per guardare e rompere le palle, perchè non hanno bloccato la parte della via e mettevano la deviazione?? che è più che fattibile, visto che l’incendio si è svolto d’avanti a casa mia! è?? EVITIAMO DI DIFENDERE IL SINDACO, che qua dentro è l’ultima persona che dovrebbe parlare, PER L’INCENERITORE HA DETTO NO??! SI… E PER LA RHO MONZA?? pff non parlare quando non sai le cose..

    VA:F [1.9.22_1171]
    Rating: 0 (from 8 votes)
  13. avatar maurizio

    04/18/2012, 12:13 pm

    pensiamo alla salute invece che litigare… il fumo generato dall’incendio può essere tossico oppure no?

    VA:F [1.9.22_1171]
    Rating: +3 (from 3 votes)
  14. avatar Francesco Rienzo

    04/18/2012, 12:14 pm

    Guardi francesca, non capisco come davvero si possa speculare e fare propaganda politica in momenti così drammatici non solo per i cittadini (legittimamente preoccupati), ma soprattutto per dei lavoratori come jonni che vedono andare in fumo il loro lavoro.

    Invitandola quindi a commentare su questi fatti nei post e nei momenti opportuni, mi spiace constatare che non ha la conoscenza piena di questi fatti, di cui noi invece ci siamo occupati più volte riportando documenti ed inchieste.

    Se vuole approfondire gli argomenti basta andare nelle seguenti sezioni:
    INCENERITORE: http://www.paderno7onair.it/tag/inceneritore

    RHO-MONZA: http://www.paderno7onair.it/tag/interramento-rho-monza

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: -1 (from 3 votes)
  15. avatar Francesco Rienzo

    04/18/2012, 12:16 pm

    A prescindere da queste polemiche, vi ricordo che tra poco pubblicheremo il video dell’accaduto e non appena avremo aggiornamenti (soprattutto per l’eventuale inquinamento dei fumi come giustamente chiede maurizio) li pubblicheremo sul blog.
    Rimanete sintonizzati

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: 0 (from 0 votes)
  16. avatar Nicholas

    04/18/2012, 12:17 pm

    che io sappia il Saindaco è si a favore della Rho-Monza… ma al suo interramento!!!
    se c’è qualcuno che può parlare qui è proprio Francesco!!!

    VA:F [1.9.22_1171]
    Rating: +1 (from 7 votes)
  17. avatar jonni

    04/18/2012, 12:23 pm

    Riguardo la questione fumi, potrebbe essere positivo che oggi oltre ad essere una giornata da dimenticare sia anche una di quelle rare giornate ventose in lombardia e non ci sia stata pioggia che sarebbe stata deteleria per terreni e falde acquifere.
    Il vento dovrebbe aver disperso la concentrazione di fumi tossici.

    VA:F [1.9.22_1171]
    Rating: +1 (from 1 vote)
  18. avatar Andre

    04/18/2012, 12:28 pm

    Certo che se al posto di preoccuparsi della proporia salute nonchè incolumità si passa il tempo a blaterare incolpando di tutto il sindaco siamo proprio alla frutta …

    VA:F [1.9.22_1171]
    Rating: +4 (from 6 votes)
  19. avatar olga

    04/18/2012, 12:38 pm

    sarà inopportuno ma non posso pensare che Eureco Lares e la spada di damocle dell’inceneritore e della rho monza fanno pensare in che stato possa essere la nostra “zona” . Io non posso non pensare che queste cose non si possano prevenire (sapevano tutti chi era e cosa faceva il titolare di eureco, e non era solo fuorilegge ma dannoso per la salute di tutti noi; non è stato fatto nulla fino a che non c’è scappata la tragedia). Non so cosa sia successo alla lares; ma , a parte che se fosse doloso, anche questo si doveva prevenire…se gestisci una zona piena di indistrie chimiche hai il dovere di pretendere legalità nello smaltimento ed il dovere di tenere sempre vivo il controllo. La posizione della gestione comunale a favore dell’interramento della rho monza è chiara e ferma; ottimo essere ricorsa addirittura al tar ..altrettanta veemenza e fermezza andrebbe usata nei confronti dell’inceneritore e soprattutto l’attenzione e l’informazione dovrebbero essere sempre vive . Spiacente ma non mi sento fuori luogo quando non sento tutelata la sicurezza e la salute della comunità in cui vivo…dobbiamo aspettare che esploda anche la ecobat per pretendere legalità e tutela? Non risolviamo tutto alla propaganda politica, personalmente il sindaco può essere di destra sinistra o centro ..non mi interessa ..valuto i risultati e l’operato e trovo che siano scarsi

    VA:F [1.9.22_1171]
    Rating: -1 (from 3 votes)
  20. avatar Federico T.

    04/18/2012, 12:44 pm

    Ma Olga non dirne piu. Piuttosto che blaterare e dire “piove Sindaco ladro”, vorrei sapere cosa e successo. Aspettiamo delle notizie dal blog

    VA:F [1.9.22_1171]
    Rating: 0 (from 4 votes)
  21. avatar Andrea

    04/18/2012, 12:59 pm

    Ora è molto importante conoscere i dati precisi della rilevazione.
    Per chi volesse cè una breve sintesi dell’accaduto anche su padernoinblog

    VA:F [1.9.22_1171]
    Rating: -2 (from 2 votes)
  22. avatar Francesco Rienzo

    04/18/2012, 01:14 pm

    PUBBLICATO IL VIDEO DELL’INCENDIO!
    Lo trovate nella homepage, pare che abbiano preso fuoco materiali plastici e fusti di olio. Tutto negli articoli nella homepage di Paderno 7

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: 0 (from 0 votes)
  23. avatar Francesco Rienzo

    04/18/2012, 01:36 pm

    Se avete foto dell’INCENDIO LARES di questa mattina, pubblicatele sulla bacheca della PAGINA FAN DI PADERNO 7 cosi potrete condividerle con noi.

    http://www.facebook.com/paderno7

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: 0 (from 0 votes)
  24. avatar olga

    04/18/2012, 01:47 pm

    federico t.
    non sei tu a dovermi dare il permesso di esprimere la mia opinione, la tua educazione d’altronde descrive quale possa essere il rispetto dell’opinione altrui ….
    …da quanto leggo l’incendio è scaturito da una scintilla in fase di demolizione che ha dato vita alle fiamme alimentate da materiale plastico e fusti di olio ….
    dovrò anche non dirne più, ma ciò mi fa pensare che le parole “a norma” “sicurezza” e “controllo” siano state nuovamente sottovalutate

    VA:F [1.9.22_1171]
    Rating: +1 (from 1 vote)
  25. avatar Francesco Bruscolini

    04/18/2012, 02:28 pm

    @Tutti. Perdonate i disagi tecnici che ci hanno comunicato, ma la piattaforma non è tarata per l’afflusso che abbiamo avuto quest’oggi. Più di 8.000 utenti on-line per tutta mattina, per un piccolo blog come il nostro, hanno creato al nostro grande tecnico Lorenzo Locatelli, qualche grattacapo…Cmq quanto prima svilupperemo una galleria, con le foto postate dai nostri utenti, che non è stato possibile visualizzare LIVE. Con questo cogliamo l’occasione per dirvi un immenso grazie, per l’affetto che ci state dimostrando. Continuate a seguirci così numerosi, sempre sugli schermi di Paderno7.0onair.

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: +2 (from 2 votes)
  26. avatar Piero

    04/18/2012, 06:06 pm

    @Olga e Elisabetta: siete capaci di dire solo s*****ate?
    1) per quanto riguarda l’inceneritore non dica s*****ate, il comune di Paderno Dugnano e la provincia nell’incontro in Regione hanno detto per l’ennesima volta che non si farà, quidi cosa state blaterando?.
    2) La Lares è una eredità dei vostri amici che difendete.
    3) Rho Monza e inceneritore sono eredità del 2007, fate qualche calcolo e ditemi chi amministrava.

    Piccolo consiglio: prima di blaterare informatevi.

    VA:F [1.9.22_1171]
    Rating: +1 (from 3 votes)
  27. avatar Lorenzo Locatelli

    04/18/2012, 06:58 pm

    * COMUNICAZIONE DI SERVIZIO *

    Il picco di visite avuto in mattinata ha in effetti messo un po’ sottosforzo la nostra piattaforma, la quale ha comunque retto discretamente bene il carico.
    Riscontrato solo qualche lieve rallentamento e, a tratti, impossibilità ad effettuare il caricamento del modulo dei commenti lato utenza.
    Ci scusiamo per il disagio momentaneo; in ottica futura, stiamo già predisponendo il blog ad un potenziamento in termini di accessibilità.

    Lato moderazione commenti, invito tutti a tenere un tono meno polemico, ma, soprattutto, rispettoso nei confronti di chi interveniene in merito al post in oggetto.
    Come potete vedere, ci sono filtri automatici di censura per le parole più colorite, anche se questo non toglie che ulteriori provocazioni verranno cancellate nella loro interezza a discrezione dei gestori di questo spazio.

    Grazie per l’attenzione prestata.

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: 0 (from 0 votes)
  28. avatar bettys

    04/18/2012, 10:08 pm

    Io direi alla cara e poco informata Olga, che per poter operare nel settore dei rifiuti e delle aziende chimiche, bisogna richiedere e produrre innumerevoli documenti, che partono dall’analisi dell’impatto ambientale dell’azienda, fino alla sicurezza dei lavoratori, dove tecnici ed esperti nel settore producono elaborati e analisi di rischio, cercando di limitare i danni in caso di incidente. Tutto questo ovviamente, seguito passo passo da tutti gli enti di controllo interessati, quali asl, nas, arpa, regione comune provincia ecc ecc.I controlli presso le aziende ci sono eccome, e ti assicuro che quando viene trovato qualcosa che non và, l’azienda a secondo del problema o riceve una multa, o gli viene bloccata l’autorizzazione fino a quando non rientra negli standard legislativi richiesti. Purtroppo gli incidenti sul lavoro capitano e sono sempre capitati,e a volte le persone muoiono, ma si muore anche per una grave ed improvvisa malattia, dove spesso nonostante la medicina e le ultime scoperte scientifiche, bisogna arrendersi al destino e cercare di vivere il resto della vita che ci rimane portando dentro un forte dolore, che ci farà apprezzare di più il tempo che ci resta. Troppo facile, ed ingiusto sputar sentenze contro persone, solo per poter alleviare le proprie frustrazioni; tu alla Eureco non ci hai mai lavorato, non ci sei probabilmente mai entrata e non sai neanche esattamente di cosa si occupa, nè tantomeno conosci il suo titolare, che tanto accusi di illegalità e illeciti. Da come parli e giudichi l’operato degli altri, tu vedi solo “marcio” e m…a, ovunque, pensi che tutto si possa prevenire e “curare”,che tutte le persone che gestiscono o controllano ad ogni livello siano disattente o corrotte, ma purtroppo devi mettere i piedi per terra e arrenderti alla realtà, che non è priva di rischi e fatalità terribili; viviamo in un mondo difficile per tutti, e per molti che vivono in posti peggiori del nostro paese, è impossibile anche solo arrivare al giorno dopo. Se non ci fossero gli inceneritori e le aziende che si occupano dello smaltimento dell’enorme quantità di rifiuti che produciamo, dove li dovremmo mettere secondo te? Forse a te piace tenerli sul balcone o in cantina fino a quando non vanno in decomposizione….o forse speri che magicamente qualcuno risolva il problema scomodo a tutti, senza nessun tipo di conseguenza…per investire in nuove tecnologie ci vogliono i capitali, e non sempre è facile trovarli, anche perchè più si punta in alto e più aumentano le responsabilità, che cadono su chi dirige, che spesso si trova a dover affrontare tanta burocrazia e tanti problemi legati alla gestione aziendale che nemmeno ti immagini. Visto che il problema ecologia ti tocca e ti dà così tanta voglia di criticare l’operato di chi si è messo in gioco, perchè non torni sui libri e cerchi una bella soluzione facile facile per tutti, senza rischi, magari a costo zero, dove tutti guadagnano e lavorano felici? A me sembra una grande utopia, ma magari scopriamo in te un nuovo “GENIO” di proposte ambientali?!!! Prima di parlare informati su tutto e su tutti, potresti scoprire che quello che hai sempre creduto “vero”, in realtà è una grande falsità!

    VA:F [1.9.22_1171]
    Rating: -1 (from 1 vote)
  29. avatar Andrea

    04/19/2012, 10:37 am

    PER PIERO

    Per favore si astenga dall’usare termini offensivi.
    Quando subentra una nuova amministrazione comunale eredita tutto quanto fatto da quella vecchia; sia il bene che il male.
    E’normale che sia così, e vale per tutti.
    Se il centro destra alle ultime elezioni ha sopravanzato quello di centro sinistra è perchè l’elettorato è stato deluso dalla precedente amministrazione ed ha riposto maggiore fiducia in una nuova formazione, in ottica di miglioramento.
    Se le cose fossero immutabili, il ricambio non avrebbe senso.
    O vogliamo fare come i gamberi?

    VA:F [1.9.22_1171]
    Rating: +2 (from 2 votes)
  30. avatar carlo arcari

    04/19/2012, 11:29 am

    Bettys, la sua difesa d’ufficio dei poveri smaltitori abusivi e criminali oppressi dalla burocrazia non convince. Ad accusare il titolare della Eureco non è Olga, ma la Magistratura che ha rinviato a giudizio il sig. Merlino per omicidio colposo plurimo aggravato (dal numero delle vittime e dalla violazione delle normative sulla sicurezza), lesioni colpose e incendio colposo. Non sono “fatalità” o casi della vita inevitabili. Anche perché il sig Merlino è recidivo.
    Secondo i Carabinieri del Noe che hanno svolto le indagini, il titolare dell’azienda “sarebbe stato pienamente consapevole delle gravi carenze di sicurezza nel suo impianto, aggravate da un’opera di smaltimento illecito di rifiuti a fini di lucro”. Merlino ritirava i rifiuti dalle aziende facendosi pagare lo smaltimento maggiorato, per i rifiuti speciali e pericolosi e invece di smaltirli nelle discariche autorizzate costringeva gli operai ad aprire i contenitori sigillati facendoli mischiare ai rifiuti comuni senza dotare i lavoratori di dispositivi di protezione individuali o collettivi e non rispettando nessuna misura di sicurezza.
    Questa, le piaccia o meno, è la realtà accertata dagli inquirenti di quanto è avvenuto alla Eureco. Qui nessuno sputa sentenze, ma nemmeno ha le fette di salame sugli occhi.

    VA:F [1.9.22_1171]
    Rating: 0 (from 2 votes)
  31. avatar Francesco Rienzo

    04/19/2012, 03:07 pm

    Bettys devo dare ragione ad Arcari, in questo caso specifico Merlino è indagato per accuse davvero gravi, spetterà alla magistratura accertare le sue eventuali responsabilità.

    Devo anche dissentire Bettys dalla tua associazione di fatalità tra i morti sul lavoro e le vittime di improvvise malattie. I malati sperano che esista una cura per guarirli, gli imprenditori devono garantire gli standard di sicurezza esistenti e previsti dalla legge. Non si può paragonare un’aspirazione di star bene ad un obbligo giuridicamente (oltre che moralmente) di non causare il male degli altri.

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: +1 (from 1 vote)

Lascia un Commento

(*) Obbligatorio, il tuo indirizzo Email non viene mostrato

Immagine CAPTCHA
*