UN TRAGUARDO STORICO PER L’ASD POSL: MAURIZIO MORI CAMPIONE NAZIONALE DI TENNISTAVOLO

, , Lascia un commento

2016-05-03 07.42.53Dallo staff dell’Associazione Sportiva Dilettantsitica POSL di Dugnano, riceviamo e pubblichiamo il comunicato stampa che racconta di un suo traguardo storico a livello nazionale, mai raggiunto in vent’anni di storia.

Maurizio Mori nella storia: dal tennistavolo il primo titolo italiano per la POSL

Domenica 1 maggio l’ASD POSL ha raggiunto il più grande traguardo della sua storia ventennale: mai nessuno, prima di Maurizio Mori, si era infatti laureato campione d’Italia con i colori verdeneri addosso.

Nel 16° Campionato Nazionale Csi di tennistavolo, iniziato a Lignano Sabbiadoro (Udine) lo scorso venerdì 29 aprile, Mori ha ottenuto il primo tricolore di sempre per la POSL imponendosi nella categoria Veterani A al termine di tre estenuanti giorni di gara contro circa 80 partecipanti. Decisivo il successo in finale per 3-2 contro Giovanni Savoldi. Mori, in vantaggio per due set a zero prima di subire il pareggio dell’avversario, ha vinto il tiratissimo quinto e ultimo con il punteggio di 11-9.

È una soddisfazione che mi accompagnerà per tutta la vita – ha commentato il neo campione italiano – ed è giunta in maniera totalmente inaspettata. Ho vissuto emozioni forti e sono riuscito a nascondere le lacrime solo attraverso un asciugamano. Credo di aver raggiunto un grande obiettivo per me ma anche e soprattutto per la POSL”.

L’impresa di Maurizio Mori – che oltre un giocatore è da anni una colonna portante del settore giovanile della POSL in qualità di allenatore – è stata subito festeggiata con orgoglio dal Presidente Luigi Caligaris e dall’ex Presidente Damiano Tagliabue ed è stata celebrata a dovere sui social network della POSL. Mercoledì 4 maggio Mori sarà accolto trionfante al Consiglio Direttivo della Polisportiva, di cui è per giunta membro in rappresentanza del tennistavolo.

“Per i nostri ragazzi, seguiti costantemente da Mori, essere allenati da un campione italiano rappresenterà sicuramente uno stimolo extra e un onore non da poco – ha aggiunto Caligaris –. Il tennistavolo si è confermato per l’ennesima volta un motivo di vanto per la POSL, che conta un settore giovanile composto da dodici unità”.

Al Campionato Nazionale, evento che ha riunito oltre 500 atleti da tutta Italia sotto l’effige del Csi, hanno partecipato per la POSL anche Giuliano e Giacomo Bazzana, i primi a congratularsi con Mori insieme a molti amici-rivali per anni sfidati con stima reciproca sul territorio provinciale e regionale.

 

Lascia un Commento

(*) Obbligatorio, il tuo indirizzo Email non viene mostrato

Immagine CAPTCHA
*