VASCHE DI LAMINAZIONE, SÌ DELLA REGIONE PER L’IMPIANTO DI SENAGO. INIZIO LAVORI PREVISTO PER LA PRIMAVERA DEL 2015

, , Lascia un commento

Rendering della vasca di laminazione di Senago (fonte AIPO)

Rendering della vasca di laminazione di Senago (fonte AIPO)

In queste ultime settimane abbiamo parlato spesso della questione delle vasche di laminazione previste in alcuni Comuni del Nord Milano, il cui obiettivo sarebbe quello di contenere le numerose esondazioni del fiume Seveso e dell’impatto che potrebbero riversare sul nostro territorio. A tal proposito, è notizia di poche ore fa che la Regione Lombardia ha consegnato il progetto definitivo per la vasca di laminazione di Senago: i lavori riguarderanno inizialmente solo il primo lotto (200.000mq su 970.000) e i cantieri dovrebbero partire entro la Primavera del 2015. In particolare, si opererà sull’area a Nord del Canale Scolmatore di Nord Ovest, per cui è stato annunciato anche un suo intervento di potenziamento volto ad aumentarne la portata d’acqua (da 30 mc/s a 60). Per questa prima parte dell’opera sono stati investiti dal Pirellone circa 10 milioni di euro.

Per quanto riguarda il secondo lotto della vasca di Senago, a Sud del CSNO, si deve attendere la fine Ottobre per cui è prevista la seconda parte del progetto definitivo e il finanziamento di circa 20 milioni di euro da parte del Comune di Milano.

Come abbiamo scritto in articoli precedenti, la realizzazione della vasca di laminazione di Senago non sarà l’unica prevista nel territorio, altre tre sono, infatti, programmate secondo la relazione dell’AIPO: una a Lentate sul Seveso, una a Varedo e una a Paderno Dugnano; per la prima sono previsti 15,6 milioni di euro, per la seconda 23,5 e per l’ultima 16,1. Un’altra vasca di laminazione potrebbe aggiungersi presso il Parco Nord Milano. Relativamente alle prime tre vasche, il loro finanziamento potrebbe arrivare direttamente dal Governo, tramite il cosiddetto decreto “Sblocca Italia”, per cui si parla di una spesa intorno ai 50 e 60 milioni di euro.

 

Lascia un Commento

(*) Obbligatorio, il tuo indirizzo Email non viene mostrato

Immagine CAPTCHA
*